Codemasters, la famosa azienda britannica produttrice e distributrice di videogiochi ha confermato la volontà di voler sviluppare game nativi per Linux.

Codemasters
L’arrivo del client Steam di Valve ha portato in Linux molti nuovi giochi nativi per Linux oltre ad avere notevolmente migliorato il supporto hardware riguardante soprattutto le schede grafiche. Steam for Linux sta facendo avvicinare al sistema operativo libero molte nuove aziende, tra questa anche la britannica Codemasters, la quale ha confermato che l’arrivo di nuovi game per Linux è una questione di quando e non se…

In una recente discussione sul forum di Steam, alcuni utenti hanno chiesto ai developer di Codemasters informazioni riguardanti il supporto per Linux. Ben Warwickshire (Loore), community manager di Codemasters ha risposto confermando che l’azienda sta prendendo in seria considerazione Linux, indicando che è solo questione di tempo.

Notizie che fanno ben sperare, chissà se presto potremo giocare a Toca , Colin McRae Rally nella vesione nativa per Linux..

No more articles