In questa guida vedremo come installare / utilizzare il reader di PDF incluso in Mozilla Firefox anche su Chromium / Chrome e Opera.

Chromium reader PDF Firefox
Tra le varie caratteristiche incluse in Google Chrome e Mozilla Firefox troviamo anche la possibilità di riprodurre documenti PDF senza doverli scaricare. Funzionalità davvero molto utile, che però non è disponibile in Chromium dato che fino a pochi giorni fa il reader di PDF era un progetto proprietario non incluso nel browser open source. Se utilizziamo Chromium nella nostra distribuzione Linux possiamo includere facilmente il reader di documenti PDF utilizzando PDF.js, progetto open source sviluppato da Mozilla (ed incluso di default in Firefox).

PDF.js è un reader di documenti PDF open source, sviluppato da Mozilla, che ci consente di riprodurli all’interno del nostro browser attraverso un’interfaccia in HTML5. A differenza del reader di default in Chrome, PDF.js risulta molto più completo con diverse funzionalità come ad esempio la possibilità di ruotare il documento, supporto per una migliore esperienza utente in device touch, barra delle miniature, zoom automatico ecc.

Installare PDF,js in Chromium (volendo anche in Google Chrome) e Opera è molto semplice grazie all’estensione dedicata denominata PDF Viewer.
Per Chromium basta collegarci alla pagina dedicata a PDF Viewer in Chrome Web Store ed installare l’estensione, una volta installata l’estensione dovremo però attivarla altrimenti non funzionerà per farlo basta andare in chrome://extensions e in PDF Viewer spuntare nell’opzione Consenti l’accesso agli URL dei file,  l’altra opzione ci consente di utilizzare il reader di PDF anche nella modalità incognito.

Chromium attivare reader PDF Firefox

PDF,js è disponibile anche per Opera, basta collegarci alla pagina dedicata di PDF Viewer in Opera Add.On e installare l’estensione. Possiamo anche testare il reader di PDF di Mozilla dal nostro browser attraverso questa demo.

Home PDF.js

  • mikronimo

    Quindi solus-os è una debian rolling? Ora guardo se c’è una versione kde…

    • non è rolling perchè aggiorna solo alcuni pacchetti
      l’ambiente desktop ad esempio non viene aggiornato ma viene mantenuto nella versione stabile

    • E’ una debian stable con qualche pacchetto preso da testing o da unstable…

  • Continuo a chiedermi perché fare un fork di un de se esiste già un fork dello stesso de… tralasciando il progetto mate (fork di gnome2) c’è cinnamon che nasce come fork di gnome 3 e che riesce ad esser simile a gnome3, xfce, gnome2 e unity… Perché sprecare le energie in progetti che esistono già ma hanno un altro nome?

  • jables

    io ho una LMDE che è una half-rolling che si si aggiorna periodicamente tramite i repository di default. Se ci pianto pure questi rischio casini e conflitti vari?

  • giuseppe

    da errore di chiave non disponibile

  • abral

    pdf.js tra un po’ verrà adottato anche da Opera di default (come in Firefox).

    Gli sviluppatori di Opera hanno infatti recentemente iniziato a contribuire a pdf.js.

    • Darpa

      Peccato che hanno abbandonato ben altro di più vitale importanza 🙁

      • abral

        Già…

    • floriano

      opera è ottimo lo uso sempre, peccato che i javascript siano parecchio lenti, per esempio in confronto a firefox o chrome facebook funziona da schifo…

      • abral

        Opera ora si basa su Chromium, quindi non ci dovrebbero essere più differenze tra Opera e Chromium in quanto a performance.

        • floriano

          di già? non mi sembra visto che le pagine escano uguali..

          • abral

            Si 😀

          • floriano

            mmm anche opera 12.16? dovrebbe essere dalla 15 in poi…

          • abral

            Si la 12.16 non si basa su Chromium. Dalla 15 in poi si (l’ultima versione è la 21).
            Sembra che su Linux si siano fermati alla 12.16, forse è per questo che noti differenze!

    • cippalippa

      riproduttore pdf dovrebbe avere molte funzioni integrate di editing, gia’ incluse di default.
      inoltre pdf reader integrato su Firefox e’ lento ad aprire documenti vuluminosi. Chrome ha un lettore pdf integrato velocissimo rispetto a Firefox.

      • TopoRuggente

        Un reader con funzioni di editing? E in un editor che funzioni integriamo?

        Pensa che bello includere in Amarock anche le funzioni di registratore multitraccia, sintetizzatore e midi composer … tanto per metterci delle funzioni basiche…

        • cippalippa

          e’ incoraggiante scrivere e trovare sempre persone disposte al dialogo….

      • abral

        Cos’è “riproduttore pdf”?
        Cosa c’entra la tua risposta con il mio commento?

        pdf.js non è poi così lento, ci sono particolari pdf per cui è lento (ad esempio quelli prodotti con Latex), ma per i pdf più visualizzati non è lento (il test è stato fatto proprio dagli sviluppatori di Opera, puoi trovare i risultati da qualche parte online).
        Inoltre, pdf.js è molto ma molto più sicuro del lettore PDF di Chrome, dato che è scritto in JavaScript.

      • floriano

        mi sa che la lentezza deriva dal javascript…

  • ceppetto

    quando leggo queste notizie penso agli ogm esperimenti di clonazione

No more articles