Yorba ha reso disponibile per Ubuntu 14.04 Trusty e derivate la nuova applicazione California, il nuovo calendario sviluppato in collaborazione con il team GNOME.

California in Ubuntu 14.04 Trusty LTS
Tra le novità che troveremo il prossimo autunno in Gnome 3.14 e Fedora 21 troviamo anche la nuova applicazione California. California è una nuova applicazione open source, sviluppata dal team GNOME in collaborazione con Yorba (developer di applicazioni come Shotwell e Geary) che punta a fornire un semplice e leggero calendario con il quale gestire facilmente i nostri appuntamenti, eventi ecc. L’applicazione consentirà anche una completa integrazione in Gnome Shell, con la possibilità di poter visualizzare gli appuntamenti recente dall’applet orologio nel pannello oppure cercarli dalla panoramica delle attività (il tutto dopo aver autorizzato / attivato queste funzionalità).

California è un progetto ancora in fase di sviluppo (già comunque abbastanza stabile) che attualmente ci consente solo di impostare nuovi appuntamenti e basta, in futuro verranno integrate nuove funzionalità come la sincronizzazione, importazione ed esportazione di calendari online da come ad esempio Google Calendar il tutto gestito da Gnome Online Account.

Da pochi giorni è disponibile installare ed utilizzare California Calendar in Ubuntu 14.04 Trusty  e derivate grazie ai PPA Yorba Daily Builds.

Per installare California in Ubuntu 14.04 Trusty LTS e derivate basta digitare:

sudo add-apt-repository ppa:yorba/daily-builds
sudo apt-get update
sudo apt-get install california

e confermiamo. In alternativa possiamo scaricare ed installare solamente il pacchetto deb da questa pagina.

California è disponibile anche per Arch Linux attraverso AUR.

Home GNOME California

  • Rabbrividisco!! -.-”

  • andreazube

    Su linux? oibò, e come faranno a nascondere lo “scambio” dei dati (aka venderli) su un sistema open?
    Immagino che sia semplicemente un normale SO ma con una migliore integrazione su facebook quindi, facebook SO mi pare esagerato

    • floriano

      in fondo webos e firefox os sono entrambi basati su linux+html5, secondo me prenderanno firefox os come base..

  • Tomateschie

    Interessante.. Un sistema operativo che comunica/vende H24 quello che dici a chissà quale azienda.

  • Gabriele Zucca

    Bha mi sembra un progetto del tutto inutile.

  • Ormai anche il mercato software dei s.o. mobili si sta frammentando.

  • ale

    Ma ormai stanno uscendo troppi sistemi mobili,a cosa servono ?

  • crossedhead

    Onestamente, a me sembra come la corazzata potemkin. Lascio la parola al Ragionier Fantozzi 🙂

  • d4n1x

    Ma si facciamoli altri due OS mobile, dai su facciamone uno pure noi….. Questi sono progetti morti, che cercano di entrare in un mercato in ritardo ma che non andranno da nessuna parte. Questi si svegliano una mattina e dicono facciamo un OS, senza tener conto del piccolo problema che Android, iOS e persino Microsoft hanno quasi un decennio di esperienza alle spalle.

  • Antonio G. Perrotti

    non lo userò mai. la privacy per me è troppo importante, e posso solo immaginare con quante “corporation” saranno già d’accordo per le loro fottute ricerche di mercato. pussa via!! 🙂

  • whoami

    aspettiamo con ansia lffl os…

  • leonardo

    ma html5 vuol dire che le aplicazioni sono online o che ne sfruttano semplicemente la tecnologia (offline)? perché qua in Italia la connessione costa uno sproposito

  • matteo81

    che fine ingloriosa che stà facendo l’informatica…. una volta c’erano geek e si sviluppava realmente qualcosa di nuovo …… oggi ci si abbuffa solo di interfacce grafiche e marketing quando in realtà la minestra è sempre quella…. vale davvero per tutti….. ubuntu phone, firefox os, faccialibro os sono copie brandizzate di android…… chi si fà infinocchiare dai comunicati stampa e presentazioni fatti suoi….. io mi dileguo da questa triste abbuffata commerciale….. lo slogan potrebbe essere “your ignorance, our money”…..

    • Er Chiappetta

      Grandissimo! Tutto vero purtroppo

  • Er Chiappetta

    All’appello degli OS manca Gnome OS, un’altra inutilità dopo Gnome Shell

    • andreazube

      Ok che preferisco KDE personalmente… ma devi spiegarmi che diamine c’entra gnome con facebook os 😛

      • Er Chiappetta

        Vai a vedere che roba è “Gnome OS”, rubbish for tablets.

  • Davide Depau

    Piuttosto che usare Facebook OS mi compro il Nokia Lumia… sto cercando di usare FB il meno possibile e mo vogliono fare anche un OS?

  • Fabio Da Ronta

    si integra con il google calendar?

    • Ale-Mac-Linux

      In futuro c’è scritto!ciao

      • Già si può sincronizzare il calendario Google (e anche quelli .ics). L’ho installato su XFCE e funziona molto bene. Peccato non sia “integrabile” nell’orologio del pannello come Orage…

    • Google

      Si integra già con google calendar.

  • Esiste un calendario (che non sia un’estensione di Thunderbird) che possa sincronizzare il calendario di OwnCloud?
    Dunque un calendario configurabile liberamente per la sincronizzazione di CalDav?

    Non sono riuscito a trovarlo!
    In altre parole desidero un semplice calendario a portata di mano nel tray in sincronizzazione con OwnCloud. Non uso più nessun servizio di Google.

    • XfceEvangelist

      Bravissimo, anch’io sono contrario a Google e sto cercando una soluzione per il calendario, e uso anche OwnCloud

  • Simone Picciau

    Il prossimo autunno in gnome 3.14 vorrai dire, visto che la 3.12 è stata già rilasciata

No more articles