Sono approdate in rete le prime immagini e dettagli del nuovo Asus Zenbook UX303LN, potente ultrabook che approderà a luglio sul mercato.

Asus Zenbook UX303LN
Mancano ormai pochi giorni all’attesissimo Computex di Taipei, evento che porterà nella capitale del Taiwan i più importanti produttori di personal computer tra questi anche ASUS. Tra i nuovi modelli che verranno presentati da ASUS al prossimo Computex di Taipei troviamo anche il nuovo Zenbook ultrabook di fascia alta, il cui modello UX303LN è già apparso in rete dai colleghi del blog UlrabookReview. Asus Zenbook UX303LN è un nuovo ultrabook che si candida come uno dei più performanti attualmente disponibili sul mercato grazie al potente processore Intel Core i7-4510U dual core da 2.0 Ghz / 3.1 Ghz con 4MB di Cache e una scheda grafica integrata Intel HD Graphics 4400 e una GPU dedicata Nvidia GeForce GT 840M.

Tra le altre caratteristiche del nuovo Asus Zenbook UX303LN troviamo 12GB di memoria RAM e una SSD da 256GB, il tutto in un display da 13.3 pollici con risoluzione 3200 x 1800 pixel, presenti anche tre porte USB 3.0, una porta HDMI, mini-DP e card-reader.

Asus Zenbook UX303LN

Asus Zenbook UX303LN

Asus Zenbook UX303LN verrà rilasciato con Microsoft Windows 8.1, potremo comunque installare il dual boot anche Ubuntu, Fedora o altra distribuzione Linux in grado di supportare UEFI Secure Boot. Seco
Il nuovo Asus Zenbook UX303LN sarà in vendita a partire dal prossimo luglio ad un prezzo che dovrebbe aggirarsi attorno ai 1500 Euro.

  • Asus è Asus e lo zenbook supera pure i notebook di Apple. 😉

    • ndin

      Da ex utente Apple concordo. Ma sarei prima curioso di vedere quanto scalda con una distro linux ed i driver proprietari. Essendo di alluminio, rischia di diventare una lama arroventata!

      • In verità lo pensavo anch’io ma ho constatato di persona che non è così.

        Parola mia. 😉

        • ndin

          Allora appena rottamo questo maledettissimo indistruttibile dell latitude e6430…. mi sa che mi oriento in quella direzione…

    • matteo

      sono per gli fanboy apple riescono ancora infilare basta che leggono schermo retina e pensavo che non esiste altro

  • Però a quel prezzo ci vedrei bene un bel 17,3 pollici !

  • Giovanni Signorini

    Un po’ scarsina come GPU…. potevano montare ALMENO una HD 5000… con quella risoluzione e quella GPU con si avranno grandi performance….
    Mi dispiace ma per quel prezzo preferisco un MacBook Pro Retina….

    • max

      come sarebbe?
      Nvidia GeForce GT 840M ha memoria dedicata, intel hd 5000 no => meglio la 840 no?

    • luca

      macbook solo per la retina che il resto del hardware lascia desiderare in confronto a un dell xps o M3800

    • Giovanni Signorini

      Pardon non avevo letto che aveva una GPU integrata ed una dedicata… ho letto di fretta…. Figuraccia mia, scusate!!

  • frnk

    io nell’ux32vd, praticamente il precedente di questo, non sono mai e poi mai riuscito a far andare la gpu nvidia e i sensori di prossimità su linux, quindi sarei diffidente

    • luisa

      pensavo che non esistevano ultrabook con scheda video dedicata,speriamo in una bella autonomia unica pecca dei ultrabook asus

      • frnk

        purtroppo con linux lo si sfrutta a metà, almeno nel mio caso, il fatto che non mi funzioni la gpu nvidia fa diminuire anche l’autonomia, poi altre piccolezze che non funzionano, è un peccato perché io non uso windows per nulla e un ultrabook sarebbe la soluzione ideale per potenza, qualità e portabilità ma noi utenti linux siamo un po’ svantaggiati per assenza di ottimizzazione software…

        • io ho un acer di 3-4 anni fa con nvidia optimus
          intel HD integrata e nvidia geforce gt540m dedicata
          ma con bumblebee non ho mai avuto problemi ad usare la scheda grafica dedicata e non li ho tuttora

          • frnk

            ti invidio! io le ho provate tutte, da poco mi hanno fatto vedere un altra guida e la proverò appena ho tempo, ci devo anche fare quello per cui l’ho preso non posso stare solo a provare la nVidia :D, è un peccato perché un pc del genere con linux con tutto funzionante, sensori, tasti fn, e gpu farebbe tremare anche i più blasonati apple, dal punto di vista di chi usa unix/linux

  • una volta asus mi piaceva, ora sinceramente non mi piacciono più tanto gli asus, saranno anche fatti bene dal punto di vista dell’assemblaggio, però quel touchpad fa proprio cagare per i miei gusti, lo trovo inusabile, tasti fisici con superfice touch che rende il touchpad poco preciso al click

No more articles