Da Acer arriva il nuovo notebook da 15 pollici low cost basato su processore Intel Bay Trail il tutto a 250 Euro.

Acer Aspire ES1
Negli ultimi anni abbiamo visto approdare diversi notebook di fascia bassa con o senza sistema operativo preinstallato con caratteristiche davvero molto interessanti e prezzi inferiori ai 300 Euro. A puntare sul mercato dei notebook low cost troviamo HP con il nuovo 255 G1 (disponibile anche con Ubuntu preinstallato) e il nuovo Acer Aspire ES1 interessante pc portatile per gli utenti che non cercano performance grafiche, ottimo per l’ufficio o per navigare in internet, operare in software per l’ufficio ecc.

Nei dettagli Acer Aspire ES1 è un notebook entry.level con schermo da 15.6 pollici e una risoluzione HD da 1366×768 pixel, disponibile in varie versioni che si differenziano principalmente dal processore incluso che può essere:

Intel Celeron N2830 dual core da 2.16 GHz / 2.41 GHz con 1 MB di Cache e una scheda grafica integrata Intel HD Graphics
Intel Pentium N3530 quad-core da 2.16GHz / 2.58GHz con 2 MB di Cache e una scheda grafica integrata Intel HD Graphics

Tra le altre caratteristiche del nuovo Acer Aspire ES1 troviamo 4 GB di memoria RAM (che possiamo espandere fino a 8 GB), hard disk da 500 GB con masterizzatore DVD Dual Layer. Per la connettività troviamo Wireless 802.11n, Bluetooth, Gigabit Ethernet, 3 porte USB 3.0, webcam HD, un’uscita video digitale HDMI e card reader. Il nuovo notebook entry-level Aspire ES1 pesa circa 2.3 KG che comprendono anche la batteria da 6 celle che ci consente un’autonomia di  4.5 / 5 ore.

Acer Aspire ES1

Acer Aspire ES1 sarà presto disponibile anche per il mercato italiano con Windows 8.1 (o molto probabilmente anche nella versione con Linux o FreeDOS) a partire da 250 Euro.

  • lino

    a partire da quale kernel c’è il supporto a Intel Bay Trail?
    (es una ubuntu 12.04.4 lts li riconosce senza problemi?)

    rispetto ad un amd AM1 (es Athlon 5150) quale piattaforma è meglio supportata in linux?

    • Ilgard

      Sono normali x86, non credo ci siano problemi nel riconoscerli.
      Tra l’altro dire che la cpu non è riconosciuta è scorretto, è più il sistema operativo che non è compatibile con la cpu 🙂

    • Ermy_sti

      come regola generale i processori non sono mai un problema, le schede video integrate invece meglio sempre che abbiano un kernel recente (se non fai uso di driver proprietari)

  • MoMy

    @ferramroberto:disqus Ci sarebbe anche il TravelMate P 253-M-33114G50Mnks, lo si trova a +/- 325 € con sistema GNU/Linux (non so quale sia l’ OS installato). Non è malaccio a mio dire, è un fascia bassa comunque.

    • Alessandro Giannini

      I Travelmate sono la fascia professionale di Acer, è lecito aspettarsi una qualità costruttiva un po’ più degna dell’aggettivo “professionale” di quanto mi è capitato di vedere su certi Aspire (anche se non tutti)

  • Tiziano

    Secondo voi, con il processore Pentium Quad-Core N3530, Bus 1.066 MHz e ram4 GB, riesce a supportare in maniera discreta la virtualizzazione di OS come Ubuntu oppure DE come KDE?
    Mi sapreste consigliare?
    Grazieeee!

No more articles