Gli sviluppatori di Ubuntu Tweak hanno rilasciato la nuova versione 0.8.7 che aggiunge il supporto per Ubuntu 14.04 Trusty oltre ad aggiungere due nuove funzionalità.

Ubuntu Tweak 0.8.7 in Ubuntu 14.04 Trusty LTS
Ubuntu Tweak è una delle più conosciute, apprezzate ed utilizzate applicazioni per personalizzare / gestire al meglio Ubuntu. L’idea del progetto è quella di aggiungere nuove opzioni per personalizzare l’ambiente desktop Unity oltre a disporre di un software center per aggiungere facilmente applicazioni non incluse nei repository ufficiali, tool di pulizia del sistema, script per Nautilus e molto altro ancora. Da poche è disponibile Ubuntu Tweak 0.8.7, importante aggiornamento che include il supporto per Ubuntu 14.04 Trusty oltre ad aggiungere due nuove ed utili opzioni.

Ubuntu Tweak 0.8.7 corregge il supporto per gli script nel file manager in Nautilus per Ubuntu 13.10 e versioni successive, corretti inoltre un bug per la gestione / personalizzazione delle scorciatoie da tastiera.
In Ubuntu 0.8.7 troviamo due utili opzioni la prima riguarda Unity la nuova funzionalità per minimizzare le finestre con un click sul collegamento nel Launcher.
Basta andare in Ottimizzazioni, Unity e impostare in On sull’opzione Launcher Click to minimize app.

Ubuntu Tweak 0.8.7 - Minimize from Unity Launcher

La seconda nuova opzione introdotta in Ubuntu Tweak 0.8.7 riguarda la ricerca ricorsiva in Nautilus che ci consente di effettuare ricerche mirate nella directory corrente e nelle sottodirectory indicandoci tutti i file e cartelle correlate con la nostra ricerca.

Per attivare / disattivare la ricerca ricorsiva in Nautilus basta andare in Ottimizzazioni, File Manager e mettere in off o on in Enable Recursive Search.

Ubuntu Tweak 0.8.7 - Nautilus Recursive Search

Ubuntu Tweak 0.8.7 è già disponibile per Ubuntu e derivate scaricando il pacchetto deb da questa pagina oppure digitando da terminale:

sudo add-apt-repository ppa:tualatrix/ppa
sudo apt-get update
sudo apt-get install ubuntu-tweak

Ringrazio il nostro lettore Fabio per la segnalazione

Home Ubuntu Tweak

  • Giacomotto

    Features!

  • Aljosa

    Per vari problemi di compatibilità hardware, sto per abbandonare Xubuntu e passare ad Kubuntu tra circa 10 giorni.

    Dal momento che nell’Kubuntu 14.04 non c’è Unity e Nautilus, conviene installare Ubuntu Tweak 0.8.7 (mi riferisco specialmente alla pulizia e mantenimento del sistema operativo, le cose KDE tipo Baloo e simili) o no? Grazie in anticipo per la risposta 🙂

    • Secondo me no alla fine serve x installare le app non incluse nei repo e alcuni tool x la pulizia e basta

    • heron

      kde include sweeper come tool di pulizia.

    • Fabio

      1- installa Bleachbit e 6 a posto
      2- ma il kernel di Kubuntu è lo stesso di Xubuntu. Cosa risolvi con il cambio?
      Ciao

    • Brau

      Scusa la domanda, ma se hai delle incompatibilità hardware, che senso ha passare da una Ubuntu con XFCE a una Ubuntu con KDE? Alla fine, a livello hardware, sono la stessa distro, non ti converrebbe forse aggiornare e/o cambiare kernel e/o installare i driver mancanti dalle impostazioni (alla voce “driver aggiuntvi”)?

      • Aljosa

        Ho provato di tutto (vari driver, kernel e anche tante altre distro Linux), ma già troppo tempo questo e altro risulta irrisolvibile:

        http://ubuntuforums.org/showthread.php?t=2189995

        Ho provato (senza installare) Kubuntu circa 15 giorni fa, e tutto funzionava a meraviglia. Ubuntu mi dava problemi invece. Sinceramente, non ho più voglia di continuare a sperimentare.

        Grazie per tutte vostre risposte. By the way, a differenza di Ubuntu Tweak, con Bleachbit ho avuto delle pessime esperienze…

        • Brau

          Strano, allora è proprio un pacchetto di KDE che risolve il problema… Dato che, in ogni installazione di un programma di KDE in una qualsiasi distro, ci si porta dietro una mappazza di dipendenze di KDE, tanto vale fare come dici tu… Perso non ci hai perso, anzi, provato KDE difficilmente ci si stacca, l’importante è che tutto funzioni a dovere 😉

          • ange98

            A me accade una cosa analoga con i miei multimedia keys: sono tutti pienamente riconosciuti ed utilizzati dal sistema e accade solo o con KDE o parzialmente con GNOME (e fork vari). Non so come facciano i KDE-dev ma riescono a rilevare l’impossibile 😀
            Con GNOME invece mi accade solo parzialmente, ossia solo la metà viene riconosciuta.

        • alex

          Spero che ti risolva, attento solo che la prova della live non è sempre veritiera, mi è già capitato più volte di avere un esperienza molto diversa con la stessa distro in live e dopo averla installata.

    • matteo

      mai usato alcun tool di pulizia o di tweaking, bastano uno script e dconf-editor, quando lhai settato una volta ce l’hai per sempre.

  • Danilo Foglia

    e per quato riguarda apt-fast?

No more articles