In questa semplice guida vedremo come avere già montata una partizione, pendrive, hard disk esterno all’avvio del sistema operativo in Ubuntu Linux.

Ubuntu - Gnome Disk Utility - Montare automaticamente Partizione
In questi ultimi anni lo sviluppo del Kernel Linux ha fatto passi da gigante, migliorando notevolmente il supporto hardware, oltre a supportare al meglio anche i vari file system. In Ubuntu, come per gran parte delle principali distribuzioni Linux, troviamo un’ottimo supporto per i più diffusi file system, possiamo quindi collegare con facilità una pendrive, hard disk esterno, device mobile, partizione Windows senza driver o altro. Se ad esempio abbiamo un pc in dual boot con Windows o un secondo hard disk ntfs, fat, ecc possiamo facilmente montare questa partizione automaticamente all’avvio del sistema operativo grazie al tool Gnome Disk Utility.

Gnome Disk Utility è un’utile applicazione, di default in Ubuntu e nelle principali distribuzioni Linux con ambiente desktop GNOME, che ci consente di operare facilmente in partizioni, dischi, memorie esterne ecc incluse o collegate al nostro sistema.
Attraverso GNOME Disk Utility potremo ad esempio formattare e partizionare dischi, montare e smontare le partizioni, interrogare gli attributi S.M.A.R.T e perfino effettuare test / benchmark dei nostri hard disk, SSD, pendrive. Dalle varie opzioni troviamo anche la possibilità di montare automaticamente una partizione, pendrive, hard disk esterno ecc all’avvio del sistema operativo con tanto di utili opzioni.

Basta semplicemente avviare l’applicazione Dischi / Disk presente nel menu di Ubuntu, alla sinistra troveremo l’elenco dei dispositivo collegati, basta un click su uno di esso per avere informazioni dettagliate, a questo punto basta cliccare sulla partizione da montare automaticamente all’avvio e successivamente cliccare sull’icona con due ruote dentate (immagine in basso) e scegliere l’opzione “Modifica Opzioni di Montaggio”

Ubuntu - Gnome Disk Utility - Opzioni

Si aprirà una finestra di dialogo (immagine in alto) nella dovremo impostare il Off in “Opzioni di Montaggio Automatico” e spunta l’opzione “Montare all’avvio” e clicchiamo su OK (nel mio caso ho spuntato anche l’opzione Mostrare nell’interfaccia grafica cosi da poter accedere direttamente dal Launcher nella partizione).

Non ci resta che riavviare ed ecco già montata automaticamente la nostra partizione. Anche se non testato, la guida dovrebbe funzionare anche in Fedora, openSUSE (versione con Gnome), Manjaro GNOME ecc.

Ringrazio il nostro lettore A.K. per la segnalazione.

No more articles