Uno dei problemi più comuni in Ubuntu e derivate riguarda il Plymouth dopo l’installazione di un nuovo Kernel o driver proprietari, ecco come risolvere con un click questo problema

Plymouth in Ubuntu
Durante il processo di avvio di Ubuntu  averemo una semplice animazione nella quale avremo il logo ubuntu con 5 palline. Quest’animazione viene introdotta grazie a Plymouth, utile tool che oltre ad “abbellire” il processo d’avvio lo migliora avviando ad esempio i driver per la nostra scheda grafica ecc. Purtroppo Plymouth funziona correttamente solo con i driver open source, appena installiamo un driver proprietari AMD o Nvidia avremo un’animazione molto brutta da vedere.
Per risolvere questo problema dovremo operare manualmente in Plymouth e in alcuni casi anche nel bootloader, per facilitarci il tutto possiamo utilizzare un’utile applicazione dedicata alla gestione e personalizzazione di Plymouth.

Per poter operare facilmente in Plymouth e risolvere facilmente il problema post-installazione dei driver proprietari basta utilizzare Plymouth Manager.
Plymouth Manager è un’utile tool open source che ci consente di risolvere facilmente i più diffusi errori di Plymouth oltre ad includere anche la possibilità di personalizzarlo dalla scelta della risoluzione corretta all’installazione di un nuovo tema ecc.

Plymouth Manager in Ubuntu 14.04

Per ripristinare correttamente Plymouth in Ubuntu o derivate basta avviare Plymouth Manager e cliccare sul pulsante inizia sotto “rendi Plymouth  compatibile con i driver video closed source” e confermare la correzione. Fatto questo basta riavviare ed ecco Plymouth perfettamente funzionante anche con i driver proprietari Nvidia e AMD.

Plymouth Manager è un progetto che non riceve più nessun aggiornamento dal 2011, comunque funziona ancora egregiamente con Ubuntu 14.04 Trusty e derivate (testato personalmente) per installarlo in Ubuntu 14.04 versioni precedenti e derivate basta digitare da terminale:

cd /tmp
wget http://sourceforge.net/projects/linuxfreedomfor/files/ubuntu/plymouth-manager_1.6-1_all.deb
sudo dpkg -i *.deb
sudo apt-get install -f

a questo punto possiamo avviare Plymouth Manager da menu.

Per rimuovere Plymouth Manager basta digitare:

sudo apt-get remove plymouth-manager

e confermiamo.

AGGIORNAMENTO: non funziona con Plymouth Manager (a causa driver proprietari o altri errori) dovremo operare da riga di comando digitando:

sudo nano etc/default/grub 

e aggiungiamo GRUB_GFXPAYLOAD_LINUX=auto sotto la stringa #GRUB_GFXMODE=640X480
e salviamo il tutto con ctrl + x e poi s
e aggiorniamo GRUB digitando:

sudo update-grub

e riavviamo. Ringrazio Davide Gallo per la segnalazione

  • Luca Cavallaro

    Basta premere inizia e fa tutto? a me non da conferma o chiede password per risolvere il problema dei driver closed.

    • MrStallman .

      sudo plymouth-manager
      Ad ogni modo, nel mio caso, pur aprendo una finestra e facendo qualcosa, non funziona.

      • Che errore ti da?

        • vmaxhenry

          Allora, dopo aver letto una delle Tue guide sono riuscito a farlo andare, ma plymouth-manager proprio non và….. mi spiego: non cambia la rislouzione, installa temi ma nonostante pare andare tutto bene fino a proporti quale utilizzare di default poi parte sempre quello “originale”, clicco il tasto “inizia” e non succede nulla….

          • prima devi correggere il tema e poi cambi la risoluzione

          • vmaxhenry

            lasciando stare il tema che ho rimesso l’originale, e disinstallato quello che avevo provato, non c’è verso di fargli cambiare risoluzione, scelgo, chiede password dal terminale per confermare ma poi si ripiglia l’800×600…
            vabbè ci abbiamo provato….

          • vmaxhenry

            sudo nano etc/default/grub

            A me restituisce un file “vuoto” con nulla di scritto da sostituire…..

          • vmaxhenry

            sudo nano /etc/default/grub
            Il comando giusto è questo sopra.
            Plymouth va meglio, nel senso che la scritta Ubuntu ha il giusto font anche se un pò più grande di come dovrebbe essere ma senz’altro più bello di prima.
            Thanks, Enrico

        • MrStallman .

          Mi appare una finestra dove viene eseguito lo script a velocità supersonica, non dando il tempo di leggere, mentre sul terminale appare il messaggio “operation complete!”

      • Luca Cavallaro

        grazie, ma neanche a me funziona

  • Francesco

    funziona ancora egregiamente con Ubuntu 14.04 Trusty e derivate (testato personalmente)
    Ergo funziona anche su linux mint?

    • in teoria dovrebbe funzionare anche in mint
      in pratica attualmente ho testato l’app solo in ubuntu, lubuntu e xubuntu 14.04

      • vmaxhenry

        Purtroppo a me non funziona proprio per nulla plymouth.
        Scheda nvidia geForce 210 su thinkcentre A52.
        Clicco su inizia e non succede nulla…..

      • Technoboy

        Roberto, che distro mi consigli?….Attualmente sto usando Ubuntu 12.04 Gnome Fallback (o Flashback)…..il mio muletto è del 2002 e nonostante ciò Ubuntu gira abbastanza bene…..volevo aggiornare a 14.04 ma non so cosa installare, mi servirebbe stabilità, leggerezza e semplicità…..GRAZIE….

        • manjaro a mio avvio attualmente è la migliore distro
          facile da installare, veloce, stabile e rolling release
          provala da live poi se ti piace poi installarla 😀

          • Technoboy

            Grazie per avermi risposto….Manjaro l’avevo già considerata ma è arch-based e sinceramente non so se mi troverei a mio agio….Ormai Ubuntu la conosco abbastanza bene e volevo appunto restare nella famiglia *buntu…..stavo prendendo in considerazione lubuntu e xubuntu, oppure di nuovo ubuntu gnome flashback…..boh, poi vedrò, grazie lo stesso….approfondirò meglio manjaro e valuterò 😀

    • Emydvx

      debbo testarlo su mint 16-mate

  • ospite

    Perchè non eliminano Plymouth del tutto? E’ un orpello inutile che nasconde oltretutto i messaggi del sistema in fase di avvio.

    • vero…tanto non funziona…

    • perchè fa figo e la gente che passa da windows vuole vedere l’animazione in fase di avvio.
      più che eliminare plymouth dovrebbero lavorare per renderlo compatibile con i driver proprietari senza doverlo sistemare manualmente altrimenti è un progetto un po inutile

      • loki

        ebbasta… plymouth usa la risoluzione della console, se il vostro driver video non supporta il kms la colpa non è di plymouth, lui fa quello che deve (e visto il degrado degli ultimi anni è difficile trovare ancora qualcosa che faccia una cosa e basta…)

    • loki

      perchè non serve a risolvere il problema originale, vedresti le scritte d’avvio sempre grosse e stiracchiate (non è mica plymouth che si inventa la risoluzione brutta). comunque se vuoi vedere le scritte basta che premi esc

  • Gabriele Musco

    Complimenti, un’altra guida che non funziona. Almeno questa non mi ha corrotto l’installazione…

  • Guest

    Premetto che non mi assumo nessuna responsabilita’ qualora non funzionasse, ma ho risolto andando sul file /etc/default/grub e aggiungendo: GRUB_GFXPAYLOAD_LINUX=auto sotto la stringa #GRUB_GFXMODE=640X480

    Successivamente ho aggiornato il grub con: sudo update-grub

  • Davide Gallo

    Premetto che non mi assumo nessuna responsabilità qualora non funzionasse, ma ho risolto andando sul file /etc/default/grub e aggiungendo: GRUB_GFXPAYLOAD_LINUX=auto sotto la stringa #GRUB_GFXMODE=640X480

    Successivamente ho aggiornato il grub con: sudo update-grub

  • valrt

    Premesso che non si installa : errore 503 service unavailable, mi domando a cosa serve Plymouth e perchè si ostinano a metterlo visto che non ha mai funzionato. molto meglio il boot testuale di Debian.

  • Vincenzo

    Per kubuntu basta installare kde-config-grub2 dai repo ufficiali per avere nelle impostazioni di avvio un sottomenu per poter facilmente gestire le varie opzioni di grub e cambiare facilmente la risoluzione in avvio e risolvere il problema con plymouth!

  • Simone

    Dirò una cosa controcorrente. Io ho i driver proprietari Nvidia e a me plymouth ha sempre funzionato. Da anni.

  • SalvaJu29ro

    Questo problema c’è dai tempi dei dinosauri

  • Linux!

    Ma che ve ne fate di plymouth appesantisci boot.. 🙂 un bell’avvio testuale 😉

    • l’avvio testuale di upstart è davvero illeggibile e difficilmente debuggabile, molto molto meglio l’avvio testuale di systemd, almeno si capisce subito cosa c’è che non va in fase di avvio e in fase di spegnimento

  • luca020400

    è possibile rimuovere plymouth all’avvio di ubuntu ?

    • certamente, devi editare /etc/default/grub
      e rimuovere

      splash

      dalla voce
      GRUB_CMDLINE_LINUX_DEFAULT=””

      se invece vuoi che ti vengano mostrate le scritte, oltre a

      splash

      devi togliere anche

      quiet

      fatto questo salvi il file e lo chiudi e aggiorni il grub con il comando

      sudo update-grub

      • luca020400

        Grazie

  • delaroche

    Hmmm.. siamo sicuri che la soluzione sia “con un click” e non invece “dopo aver viaggiato con Dante e Virgilio nei sette gironi dell’inferno, poi per quelli del purgatorio e successivamente aver attraversato mesti mesti il paradiso, forse il divino vi concederà di far funzionare il benedettissimo Plymouth”? (E dico “forse”..)

  • Carlo

    Risolvere è una ca_zata, ragazzi.
    Basta installare “super-boot-manager”.

    • peccato che non sia supportato da ubuntu 14.04

      • Carlo

        Peccato che monto ubuntu 14.04 e funziona alla stragrande.
        Ripeto, basta installare “super-boot-manager”.

        • Patrizio

          Come lo hai installato? Io ho Ubuntu 14.04 64 bit e non ci sono riuscito

          • probabilmente ha riscritto parte del software dato che diverse dipendenze sono più supportate da ubuntu 14.04

          • Carlo

            Spirito da nerd proprio… Patrizio, ciao. L’ho installato così:
            sudo add-apt-repository ppa:ingalex/super-boot-manager
            sudo sh -c “sed -i ‘s/trusty/raring/g’ /etc/apt/sources.list.d/ingalex-super-boot-manager-trusty.list”
            sudo apt-get update
            sudo apt-get install super-boot-manager
            sudo apt-get install -f

            E per chi ce lo ha già sulla 13.10 continua a funzionare.

          • Carlo

            Ho risposto al genio… vedi sotto! Ciao, sono 89mb.

  • Alexander

    Ragazzi, io all’avvio di Ubuntu (appena installato) mi appare, sullo schermo, un testo, su sfondo nero, che dice: ” [ *** ] A start job is running for Wait for Plymouth Boot Screen to Quit (1min 36s / no limit) ”
    Poi mi appare il classico caricamento di Ubunto. Quello appunto, su sfondo viola, con la scritta Ubunto al centro e 5 pallini che indicano il caricamento. (p.s. se poi premo il tasto Esc ritorno alla scritta iniziale su sfondo nero, quella di prima…..e se ripremo un’altra volta Esc ritorno di nuovo al caricamento di Ubuntu…—> questo l’ho detto solo a scopo informativo, magari potrebbe servire). Il problema è che sono ore ormai che c’è questo caricamento di Ubuntu. ( ovviamente c’è un problema ed io non capisco qual’è). Premetto che questa è la prima volta che avvio Ubuntu . Spero mi possiate aiutare.

    • gabriele tesio

      Ubuntu è stato appena installato? come lo hai isntallato?
      Comunque ti consiglio ti scrivere la tua domanda su chiedi . ubuntu-it . org secondo me è più adatto

No more articles