Stando ad un recente report dedicato alla piattaforma Steam, molti utenti acquistano giochi che non utilizzeranno mai …

Steam
L’arrivo del client Steam per Linux (assieme a Steam OS) ha portato non solo molti nuovi game nativi per il sistema operativo libero ma anche un netto miglioramento del supporto hardware da parte soprattutto di Nvidia e AMD. Proprio in questi giorni il portale Ars Technica ha rilasciato un’interessante report dedicato alla piattaforma Steam e al suo successo. Steam ci consente di poter acquistare nuovi giochi direttamente online e installarli facilmente nel nostro sistema operativo con molta facilità senza supporti ottici o altro, basta una semplice connessione internet veloce.

La piattaforma Steam consente di installare giochi acquistati anche da altri portali semplicemente inserendo la Key rilasciata al momento dell’acquisto del gioco.

Stando al recente report di Ars Technica (realizzato verificando più 172 milioni di profili Steam “pubblici”) il gioco più apprezzato ed utilizzato dagli utenti è  Dota 2, installato da oltre 25 milioni di utenti, al secondo posto troviamo Team Fortress 2 con 20 milioni seguito da Half-Life 2: Loast Coast con 12.77 milioni di user.

Steam

l dato più interessante del report è sicuramente quello che riguarda l’utilizzo dei vari game acquistati molti dei quali non vengono nemmeno installati dagli utenti. Il motivo è dovuto alle tante bundle ossia raccolte di giochi vendute in molti portali che consentono di acquistare più giochi a prezzi stracciati.

Molti utenti installano il gioco preferito lasciando perdere altri game inclusi nella raccolta, per questo motivo circa il 36.9% degli utenti Steam non gioca ai videogame che compra.

Anche voi avete acquistato game che non avete mai giocato???

No more articles