E’ disponibile il nuovo Nvidia Nv Gamer V2, pc compatto disponibile senza sistema operativo e dall’ottimo supporto per Linux.

Nvidia NV Gamer V2
Nvidia negli ultimi anni ha notevolmente migliorato il supporto hardware in Linux, offrendo anche performance grafiche in alcuni casi anche superiori a Microsoft Windows. Da Nvidia arriva un’interessante gamma di personal computer, commercializzata in italia da Next, sistemi realizzato con materiali di ottima qualità e soprattutto disponibili senza sistema operativo cosi (oltre a risparmiare) non avremo problemi legati a UEFI Secure Boot attivo o altro. NV Gamer V2 è un nuovo personal computer compatto assemblato con materiali di alta qualità, ottimo sia per l’uso domestico che professionale, in grado di supportare al meglio i game disponibili ad esempio su client Steam for Linux, ottimo anche per riprodurre file multimediali, navigare in internet ecc.

Basato su case  Antec ISK600 in acciaio SECC da 0.8mm, NV Gamer V2 include una scheda madre Mini ITX MSi Z87I sviluppata per il gaming, con processore Intel Core i3 4130 dual core da 3.4 Ghz con scheda grafica integrata Intel HD Graphics 4400 e una scheda grafica dedicata Gigabyte NVIDIA GeForce GTX750 gestita da tecnologia Nvidia Optimus. Da notare che GeForce GTX750 si basa su architettura NVIDIA Kepler con una architettura del core GPU completamente ri-progettata, e si basa su una memoria GDDR5 da 1GB a 128bit e dispone di un’uscita DVI, HDMI ed una VGA.

Il nuovo NV Gamer V2 include 8 GB di memoria RAM (2 banchi da 4Gb Corsair DDR3-1333) e un Hard Disk da 1TB  Seagate Barracuda 64MB 7200rpm SataIII (aggiungendo 82 Euro potremo aggiungere un SSD Samsung da 120 GB Serie EVO), oltre ad un Masterizzatore DVD Lite-On e  Gigabit Lan + Wi-Fi N + Bluetooth con un case con un alimentatore Corsair CX 600.

NV Gamer V2 dispone di 1 porta USB 3.0 e 2 USB 2.0 e jack audio e microfono frontale, mentre sul retro troviamo 4 porte USB 3.0, 2 porte USB 2.0, 2 Gigabit LAN, uscita audio ottima e due antenne per Wifi.

NV Gamer V2 viene rilasciato senza sistema operativo con DVD con i driver per Microsoft Windows e il supporto per GeForce Experience (disponibile solo per Windows) funzionalità che ottimizza i giochi per il tuo PC in tempo reale con settaggi e driver aggiornati in un click.

Nvidia NV Gamer V2 è disponibile dal portale Next a 599.90 Euro.

  • maniuz

    per caso si può fare anche con gingerbread?

  • mscanfe

    Ma sì, facciamoci profilare per bene, “goccia a goccia”, giorno dopo giorno, dettaglio dopo dettaglio, ché tanto, della nostra riservatezza, che ce ne importa?
    Che follia!

  • Fighi Blue

    buon pc consolle…il prezzo non è tanto sballato (penso che se prendi i pezzi apparte costa meno, ma il marchio nvidia rende più bello il prodotto)

    • lo stesso processore lo utilizzo anch’io per testare le distribuzioni e “gira” a meraviglia

      • marta

        ho letto per caso che ti hanno fatto visita i ladri un anno fa,quindi in processore e post ladri:)che temperature raggiungi in linux e autonomia?

        • è un pc desktop
          premetto che lo uso con arch kde con virtualbox per testare i varie distribuzioni
          utilizzo la gpu integrata hd 4400 che va più che bene (non amo giocare con il pc)
          le temperature sono nella norma (dai 30 a 42/45 gradi) conforme poi l’utilizzo

          • marta

            A ok,grazie quindi consuma piu o meno come un core2duo,allora sto tranquilla con il mio i5 con temperature 40 – 60 gradi sul portatile con manjaro xfce,con tlp

          • Fighi Blue

            40/60 non sono male su portatile…io sui portatili non riesco a schendere sotto i 70

      • Fighi Blue

        linux gira a meraviglia su processori anche meno potenti XD…poi per giocare a settaggi medio alti questo pc (penso che questo discorso valga sopratutto per steam os quando uscirà la versione “stabile”) il processore e la gpu sono ottimi (anche come consumi)

  • NVIDIA ha pure migliorato il supporto per la mia scheda video e con lo schermo insieme sul mio Asus G74SX hanno migliorato anche la tecnologia Naked Eye 3D, foto e video con effetto 3D senza gli occhiali correlati.
    Posso assicurarvi che quano l’ho visto sulla mia Ubuntu 14.04 LTS Trusty… sono rimasto come un baccalà… troppo bello! XD
    E dire che altri decantavano che per certe cose c’è bisogno di Windows… tutte storie. 😉

  • Franco Rubatto

    L’articolo dice cabinet Antec ISK600, ma nella foto il case è un Cooler Master Elite-120A (conosco bene quel case 🙂 )

  • biosniper

    vorrei capire una cosa (premetto che la mia è un’osservazione e non una critica): questi articoli sono informativi o pubblicitari? mi spiego meglio: presentare un prodotto elencandone solo doti mi sa di incentivo all’acquisto del prodotto (insomma una pubblicità), presentare un prodotto elencandone oltre i pregi anche eventuali difetti o magari una comparazione con altri simili mi sa più di servizio di informazione su quella categoria di prodotti.Non sono polemico vorrei solo capire se interpretare questa come pura pubblicità o no… e anche se così fosse non ci sarebbe nulla di male basta solo saperlo per valutare meglio le informazioni contenute…
    🙂

    • stiamo presentando personal computer senza sistema operativo supportati da linux molto spesso segnalati dai lettori
      personalmente non alcuna affiliazione ne con next o nvidia

      • biosniper

        grazie della risposta precisa,
        🙂

  • Giacomo Baiamonte

    mah…un corsair CX 600 e una scheda madre con chipset z87 per una build che consuma non più di 300W e che prevede una CPU non overclockabile…per come la vedo io, è mal progettato. Sarebbe molto più saggio utilizzare un Corsair CX 430 (confrontando i prezzi amazon si risparmiano 20€) come PSU e una ASUS H87i-PLUS come MoBo (altri 40-50€ di differenza, sempre stando ai prezzi amazon). Con quel che si risparmia si prendono una GTX 750 Ti (di gran lunga più performante in ambito gaming) e un SSD. Fermo restando che quel case è qualitativamente inferiore ad un più economico Cooler Master Elite 130…insomma, se si deve acquistare un PC fisso, è sempre meglio guardare con diffidenza e occhio critico i preassemblati

No more articles