MSI ha presentato il nuovo Barebone ProBox 23, nuovo personal computer compatto con supporto VESA a partire da 156 Euro.

MSI ProBox 23
Negli ultimi mesi abbiamo presentato diversi personal computer Barebone ossia pc semi assemblati normalmente venduti senza Ram e Storage, sarà poi l’utente a decidere quali componenti includere e sistema operativo installare. Nei giorni scorsi MSI ha presentato il nuovo ProBox 23, interessante pc Barebone orientato per l’utilizzo commerciale. Tra le principali caratteristiche del nuovo MSI ProBox 23 troviamo una scheda madre mini-itx con chipset Intel H81 e il supporto per CPU Intel di quarta generazione. Progettato per essere collegato anche dietro ad un monitor o tv di nuova generazione, MSI ProBox 23 misura solo 20 cm sia di larghezza che lunghezza mentre è alto solo 5 cm, ed è considerato come uno dei più piccoli barebone attualmente disponibili sul mercato.

Nonostante le dimensioni davvero molto compatte, MSI ProBox 23 dispone di una vasta gamma di porte di espansione interne come una porta mSATA (per collegare ad esempio un SSD mSATA) ed una porta mini PCI-E.

MSI ProBox 23 - Retro

Ecco le principali caratteristiche del nuovo MSI ProBox 23:

Processore: Supporta Intel Haswell Pentium / Core i3/i5/i7
TDP: Max 65W
Sistema Operativo: Supporta le principali distribuzioni Linux, Windows 7 / 8.1
Chipset: Intel H81
Grafica: Intel HD Integrata
Memoria: Supporta SO – DIMM x2 slots DDR3 1333 / 1600MHz -Max 16GB
HDD: 2 Slot per 2.5″ SATAIII
Audio: Realtek ALC887
Jack Audio: Frontali: In/Out – 1/1
Posteriori: In/Out – 1/1
LAN: Wireless LAN – 802.11 ac/b/g/n (opzionale)
LAN: (RJ45) – 10 / 100 / 1000
Fissaggio: VESA standard
Lock: Kensington Lock
Porte: I/O USB (frontali/laterali/posteriori) – (4 x USB 2.0 / 0 / 2 x USB 2.0, 2 x USB 3.0)
E-SATA: 1
HDMI-out: 1
Estensioni: mSATA x1 / Half mini PCI-E x1
Alimentazione: 120W
Dimensioni / Peso: 202 x 204 x 54.8 mm / 1.15KG

MSI ProBox 23 - Retro

MSI ProBox23 sarà disponibile dalla fine del mese ad un prezzo suggerito al pubblico di 159 Euro.

  • Soluzione interessante. Meno ingombro spesso vuol dire anche meno consumo energetico, visto che questi mini-pc hanno un consumo più basso rispetto a un desktop tradizionale.

  • Ilgard

    Tutto dipenderà dal prezzo, anche se non ho ben capito se la CPU è inclusa o tocca comprarsi anche quella. Perché in tal caso non so quanto possa essere conveniente.

    • La CPU non è inclusa
      — Inviato dal mio cellulare Android con K-9 Mail.

      • Ilgard

        Hmm, 160€ per il barebone senza CPU non è che sia molto conveniente. Anche perché stai comprando una scheda madre con un po’ di plastica intorno.

        • Dave Nardella

          Non è economicissimo ma come soluzione e’ bella e funzionale. Sotto uno Smart TV non puoi mettere il “cassettone” , io ho dovuto presentare un campionario di case a mia moglie prima di azzardarmi a comprare qualcosa 😀 e questo e bello.
          Il TDP di 65 W ne limita l’utilizzo a media center che sfruttano l’accelleratore grafico della CPU, per i giochi lo vedo “stretto”, ma d’altra parte non ci possiamo reinventare le leggi della termodinamica.

          • Ilgard

            Sì, ok, ma la concorrenza offre di più (vedi anche mio post poco sompra).
            Per 160€ ti vengono scheda madre, alimentatore e scatolotto. Non è molto conveniente, anche perché devi sbatterti nel montare tutto da te.
            Per dirne una, il Sapphire VS4 lo si trova completo di tutto punto a 330€.
            E si trovano vari barebone a prezzi simili a questo (più il costo della cpu) dove però non devi montare nulla.

    • Giulio Mantovani

      Non solo, da come è scritto non c’è neanche la RAM, a 160€ ti danno mobo e case su misura. Non sono sicuro che ci sia la scheda wireless visto che non c’è scritto solo mSATA x1 ma non cosa c’è attaccato, ergo sono 160€, la CPU stiamo sui 70-80€ minimo, la RAM sono 35-40€ per 4 GB, gli Hard Disk sono 50€ per uno da 500 gb normale, andiamo sui 400€ per il computer completo, sono troppi, capisco che sia piccolo, ma io con 500€ mi faccio un signor PC!

      • Ilgard

        Di norma i barebone non contengono né RAM, né HD.
        In questo caso non contiene neanche la CPU.
        Volendo una cpu la si paga anche meno di 70€, il punto è che con meno di 400€ ce ne sono una marea di mini pc già assemblati senza doversi sbattere tanto (quelli Sapphire, ad esempio) o barebone più convenienti.

        • Giulio Mantovani

          un Pentium dual core costa 65€ il più economico, l’i3 costa 120€ circa il più economico, quindi non mi discosto dal prezzo che ho detto, troppo costoso, 160€ per un case e una mobo, OK che è MSI, ma cavoli se case e mobo costassero 50:50 sarebbero 80€ a testa! con 80€ prendo una mobo asrock molto più equipaggiata di questa e un case molto più bello, ok, va a farsi friggere il fattore micro, però è veramente troppo.

  • Linux!

    Questa si che è innovazione prodotto spettacolare 😉 ad un prezzo umano onesto

  • Paxi

    L’ho acquistato da alcuni giorni montando un i3-4150, 8GB ram (2x4GB) Kingston CL11 e hd Seagate 500GB 7200 rpm 64MB cache spendendo poco meno di 300 euro…che dire..va benisimmo veloce…certo non è un a macchina per giochi estremi, ma è ottima per l’uso quotidiano (utilizzo prevalentemente programmi di fotoritocco e programmi per attività radioamatoriale)…ho risparmiato molto spazio…

No more articles