Vi presentiamo MegaFuse, tool che ci consente di poter accedere ai file e directory salvati in MEGA da file manager Linux.

MegaFuse in Ubuntu 14.04
MEGA è un servizio di cloud storage con il quale avremo a disposizione ben 50 GB di spazio web gratuito nel quale salvare e condividere i nostri file preferiti. Caratteristica principale di MEGA è quella di mantenere “al sicuro” i nostri file grazie ad chiave crittografica, che rende i nostri file inaccessibili dagli amministratori del servizio. Aspettando che arrivi il client ufficiale per Linux (il cui rilascio dovrebbe essere ormai imminente), arriva un’interessante tool denominato MegaFuse con il quale potremo accedere al nostro storage cloud di MEGA direttamente da file manager Linux.

MegaFuse è un client non ufficiale di Mega open source che ci consente di accedere ai file presenti sul nostro account MEGA direttamente dal file manager Nautilus, Dolphin ecc come se fossero ad esempio su una chiavetta usb. Tra le principali caratteristiche di MegaFuse troviamo la sincronizzazione / download eseguita in blocchi consentendoci quindi di poter riprodurre file audio e video ecc.

Per installare MegaFuse in Ubuntu e derivate per prima cosa dovremo installare alcune dipendenze richieste digitando:

sudo apt-get install libcrypto++ libcurl4-openssl-dev libdb5.1++-dev libfreeimage-dev libreadline-dev libfuse-dev build-essential

al termine creiamo una cartella nella nostra home nella quale verranno sincronizzati tutti i  file presenti nel nostro account MEGA.
Fatto questo possiamo avviare il download, compilazione ed avvio di MegaFuse digitando a terminale:

cd
wget https://github.com/matteoserva/MegaFuse/archive/master.zip
unzip master.zip
cd MegaFuse-master/
make
./MegaFuse

ci verrà chiesto di inserire il nostro user / email e password per l’accesso a MEGA e la directory nella quale sincronizzare i file (quella creata in precedenza).
Automaticamente partirà il download / sincronizzazione dei file, l’applicazione include anche altre opzioni che possiamo consultare con il comando -h. Per avviare facilmente MegaFuse basta inserire i nostri dati d’accesso / directory ecc nel file megafuse.conf.

Ringrazio il nostro lettore Matteo (sviluppatore del progetto) per la segnalazione.

Home MegaFuse

  • Ho appena provveduto a creare il pacchetto in aur megafuse 🙂

    • TopoRuggente

      Credo di averlo installato nemmeno mezz’ora dopo, grazie !!!!

  • matteo

    Grazie per l’ottima recensione. Ho apprezzato parecchio. e un ringraziamento anche a Black_Codec

    • Ottimo lavoro il tuo, il top sarebbe avere anche un’icona di notifica e a quel punto potremmo anche fregarcene del client ufficiale di mega XD

      • matteo

        Le icone di notifica per ora hanno una bassa priorita’. Le operazioni avvengono in maniera sincrona, quindi e’ il sistema operativo stesso ad avvertire del successo di una copia/caricamento/scaricamento. MegaFuse esegue tutte le operazioni direttamente sul filesystem remoto usando una cache locale solo per velocizzare le operazioni.

  • Guido1988

    Una domanda. I file vengono scaricati tutti e poi vengono mantenuti in sync, oppure viene di volta in volta scaricato il file che serve e basta. In altri termini: se non si è connessi, i file sono comunque presenti sul disco rigido?

    • matteo

      no, i file restano in remoto. per salvarli in locale devi copiarli in un’altra directory. Puoi usare i numerosi programmi gia’ disponibili su linux per sincronizzare le due directory.

      • Guido1988

        OK: grazie.
        E complimenti per il tuo lavoro.

  • maniuz

    complimenti, un ottimo progetto. Quando monti il volume di mega, questo va ad occupare lo spazio sull’hd come se effettivamente scaricasse tutti i file, per poi rimuovere tutto lo spazio una volta che chiudi il programma. Visto che nella partizione di ubuntu ho poco spazio, c’è un modo per montarlo sull’altra partizione ntfs che ho?
    Il programma funziona anche con Thunar per caso?

No more articles