Linux 3.15 – la sospensione e ripristino del sistema sarà molto più veloce

8
10
I developer del Kernel Linux stanno lavorando sulla prossima versione 3.15 la quale includerà diverse migliorie per velocizzare la sospensione e ripristino del sistema.

Linux 3.15
Dopo gli ottimi risultati ottenuti con il nuovo Linux 3.14, i developer hanno già iniziato a lavorare sulla prossima versione 3.15 che includerà importanti novità oltre a rimuovere alcune vecchie architetture ormai obsolete.
Linux 3.15 includerà il supporto per molti nuovi pc portatili come ad esempio la personalizzazione della tastiera in Lenovo ThinkPad Carbon, molti aggiornamenti per driver di pc Sony e Toshiba e un nuovo driver per hardware incluso in Dell Alienware. Il driver ACPI Toshiba includerà anche il supporto per abilitare/disabilitare il touchpad, oltre al supporto per l’accelerometro e la modalità LED ECO e altre caratteristiche, ultimo ma non meno importante è anche un nuovo driver  Intel Bay Trail IOSF-SB MBI.

Linux Kernel 3.15 includerà anche diverse ottimizzazioni per velocizzare i tempi di sospensione e ripristino del sistema operativo grazie anche alla collaborazione con alcuni developer Intel del progetto 01.org già impegnati da anni nel migliorare questa importante funzionalità.
Stando ai primi test con la versione in fase di sviluppo del Kernel Linux 3.15, un pc con Intel Core i7 è in grado di ripristinarsi in soli 1,1 secondi rispetto a 11,6 secondi con il Kernel precedente.

Per maggiori informazioni consiglio di consultare il post dedicato dal portale Phoronix.