Ecco come installare Invoicex un completo software open source per Linux, Windows e Mac per gestione della contabilità, magazzino, fatturazione ecc di piccole e medie aziende.

Invoicex in Ubuntu Linux
Invoicex è un software gestionale open source multi-piattaforma, sviluppato dalla società TNX, specifico per piccole e medie aziende, artigiani, liberi professionisti ecc. Attraverso Invoicex avremo a disposizione un software facile ed intuitivo con il quale gestire al meglio l’azienda dalla gestione del magazzino, ai preventivi, ordini, gestione delle fatture, contabilità e molto altro ancora. Possiamo installare e gestire Invoicex anche da remoto con dati centralizzati utilizzando MySql Server, il tutto senza la necessità di acquistare licenze aggiuntive, da notare inoltre l’ottima gestione della contabilità tramite prima nota in partita doppia, con piano dei conti personalizzabile in3 livelli con incluse utili funzionalità come la stampa di bilanci da data a data e altro ancora. 

Invoicex include anche utili funzionalità avanzate per la gestione di più magazzini come ad esempio giacenze articoli per deposito, strumenti per la stampa di etichette e codici a barre, import/export dati di vendita e acquisto, backup e ripristino integrati (anche tramite cloud server come ad esempio Dropbox), anteprima e stampa in PDF di tutti i documenti, e molte altre funzioni costantemente aggiornate. In Invoicex è inclusa anche la gestione di ritenute d’acconto e rivalsa INPS e gestione  pagamenti e riscossioni e emissione Ri.Ba.

Invoicex è disponibile in varie versioni tra cui la versione Base gratuita e con licenza GPL e 3 versioni a pagamento denominate Professional, Professional Plus ed Enterprise che aggiungono dei plugin e funzionalità aggiuntive alla versione Base.

Installare Invoicex in qualsiasi distribuzione Linux è molto semplice, per prima cosa dobbiamo verificare di aver installato Java, ad esempio in Ubuntu, Debian o derivate basta digitare:

sudo apt-get install openjdk-7-jre

a questo punto scarichiamo l’installer da questa pagina (esempio Invoicex_Setup_1.8.6_20140321_linux.jar) spostiamolo nella home e digitiamo da terminale:

cd 
java -jar Invoicex_Setup_*.jar

si aprirà un wizard d’installazione il quale installerà facilmente Invoicex nella nostra distribuzione con tanto di collegamenti nel menu e desktop.

Ricordo che Invoicex è disponibile anche per Microsoft Windows e Mac OS X

Home Invoicex

  • dongongo

    Su arch c’è sempre il problema dello spegnimento (dopo l’introduzione di systemd) oppure è stato risolto!?

    E questo globalmenu funziona sia con le applicazioni gtk sia quelle qt? E su firefox come si comporta?

    • utilizzo e installo arch in molti pc ma non ho mai avuto nessun problema di spegnimento ne prima ne dopo l’arrivo di systemd

      • dongongo

        Con mate, intendo… Io dopo l’avvento di systemd mi sono spariti i tasti di riavvio e spegnimento, e sono costretto ad utilizzare i comandi da terminale. O fare logout e spegnere dal login manager (utilizzo LXDM, ma con GDM è lo stesso)

  • Angelo Giovanni Giudice

    Scusatemi, è possibile far comparire il menu delle applicazioni nel pannello di Mate “solo” quando le finestre sono Massimizzate, cioè aperte a tutto schermo? Mi direste come? (prima di installare questo mate-globalmenu)

  • Davide Depau

    Vedo delle ombreggiature molto carine che non avevo visto l’ultima volta che ho usato Mate…

  • zooner!

    a me non funziona dice: “E: Impossibile trovare il pacchetto mate-globalmenu”

  • alkmist

    lo utilizziamo in azienda, nella versione opensource, da quello che so ha dato molta soddisfazione. Aggiungo un altro valido software sempre opensource, Redmine: come bug_tracker e project management.

  • Meno male. Sono anni che lo dico e finalmente anche qui su LFFL vedo che ne parlano.
    Sono anni che lo uso e mi permette di creare le fatture in formato PDF da mandare via email (o via Skype) al cliente e consente una migliore gestione del magazzino e dei vari articoli.
    Naturalmente nel mio caso lo uso solo per le fatture degli interventi informatici e delle varie consulenze.
    Strumento ottimo e amio parere quasi insostituibile. 😉

  • Ermy_sti

    mi ero informato poco tempo fa e sembra proprio che questo sia il miglior gestionale open

  • riccaficca

    ammazza che nummmero

  • LelixSuper

    Qualcuno ha mai sentito parlare del software opensource solo per Windows Gestrionale Open? E’ fatto da una società italiana, ma ho perso il sito D:

    • simel

      ce n’è uno prodotto da italiani, ma se ricordo bene funziona anche su linux.

      • simel

        phasis. ma funziona un po’ ovunque.

  • gianluca

    L’ultima volta che l’ho provato non aveva la prima nota ed aveva problemi con i menu, ma stiamo parlando ormai di molto tempo fa da come vedo.

  • Come si fa ad inserire il numero di pezzi degli articoli? Non ho trovato da nessuna parte questa opzione…

    • sabayonino

      da Magazzino —>Gestione Movimenti (Indicando cosa e quanto entra o esce o se parti con un nuovo lotto , tipo da inventario)

      poi tieni sotto controllo il tutto sempre da Magazzino–>Giacenze

      • Grazie mille 🙂

      • Scusami un’altra domanda…ho fatto una prova di fattura….ho prima inserito l’articolo…poi il numero dei pezzi e infine ho fatto la fattura…in Giacenze però non mi ha scalato la quantità che ho venduto diciamo…ho sbagliato io qualcosa? o c’è qualche operazione particolare da fare?

        • sabayonino

          Se hai indicato manualmente la giacenza in magazzino partendo da zero assicurati di aver utilizzato la voce “Carico magazzino”
          (se hai un fornitore per quel prodotto dovresti avere anche una fattura d’acquisto , registrando quella fatura e relativi prezzi , i pezzi ti vengono automaticamente aumentati nel fondo magazzino)

          quando ultimi la fattura (di vendita), dovrebbe uscire un messaggio che ti chiede di scalare i pezzi .
          Da notare anche che nella fattura di acquisto o di vendita quando stai per selezionare un articolo , in alto a destra ti viene indicata la giacenze attuale

          inoltre quando fai una registrazione di una fattura d’acquisto di determinati prodotti (che ovviamente devono essee già presenti nel listino) , anche qui ti viene scalato (aumentato) il quantitativo.
          nel caso tu faccia un ordine (d’acquisto al fornitore) , puoi convertirlo in fattura ed anche qui ti viene richiesta la conferma di movimentare gli articoli in magazzino

No more articles