In questa guida vedremo come scaricare e inserire le nuove icone MoonShine sul nostro device Android

Icone MoonShine per Android
Nei giorni scorsi il team AndroidPolice ha rilasciato le prime immagini del nuovo set d’icone che troveremo di default nelle future versioni di Android. Stando ad AndroidPolice, alcuni designer Google stanno lavorando al nuovo set d’icone di default che potrebbe essere presentato a giugno durante il prossimo Google I/O. Le prime icone dedicate alle applicazioni Google come Maps, Google Play, Gmail, Calendar, G+ ecc sono già disponibili e pronte per essere integrate nei nostri dispositivi Android.

La raccolta di Icone MoonShine per Android include 14 icone che possiamo facilmente sostituire con quelle attuali con molta facilità basta scaricare le Icone MoonShine da questo link estrarre il file zip e copiare le 14 icone nel nostro device, a questo punto installiamo Icon Changer da Google Play Store e impostiamo le icone preferite.

In alternativa possiamo utilizzare un Launcher alternativo come ad esempio ADW Launcher, LauncherPro oppure GoLauncher basta tener premuto sull’icona, clicchiamo in modifica, poi clicca sull’immagine dell’icona e scegliamo l’icona da sostituire ed ecco le nostre icone MoonShine 😀

Ringrazio il nostro lettore Alex per la segnalazione.

  • Alessandro

    In Mate però mi dice che non c’è il window manager richiesto per questo tema… cosa vuol dire? Devo installare qualcosa, tipo ambience o che?

    • non ho testato su mate ma dovrebbe andare
      prova con le varianti ambiance ecc

      • Alessandro

        Niente da fare… ho linux mint mate, non saprei come fare, manca sempre il window manager…

  • nakki

    Anche per Xubuntu?

  • skizzzzo

    Perché aggiungere un PPA quando te lo puoi scaricare da qua?
    https://launchpad.net/salience

    • in caso di aggiornamenti del tema li avrai in automatico dal gestore degli aggiornamenti
      se lo istalli manualmente questa possibilità non l’avrai

  • XfceEvangelist

    Con queste icone mi sembra di ritornare nell’era delle macchine 16bit: Atari, Commodore, Sega… tanta nostalgia ma ste’ icone non sono affatto degne dell’era 32/64 bit.

  • Guido1988

    Io sta corsa sfrenata e pazzoide al piallamento di tutto non la capisco proprio. Mi lascia non esterrefatto, di più.
    Senza senso.
    Da obnubilati mentali una cosa del genere.
    A cosa servono display da miliardi di pixel, rese cromatiche sempre migliori, profondità cromatiche sempre maggiori per ottenere cosa? Interfacce e icone composte da due righe verticali e due orizzontali.
    Mah… una cosa senza senso.

    • EnricoD

      haahha… obnubilati mentali xD… vero … caspita se concordo
      stavo per scrivere una cosi simile nell’articolo dove c’era il concept xD
      A me si mette un magone a vede ste cose piatte…

  • Carine, ci sono anche le Flatwoken che sono molto simili anche per Android.

  • Luca

    a me piacciono le icone semplificate e minimaliste, le installerò subito

No more articles