Google sta cercando di sfruttare l’abbandono del supporto per Windows XP per incentivare gli utenti ed aziende a passare in pc con Chrome OS.

Sono ancora molti gli utenti ed aziende che utilizzano Windows XP sistema operativo ormai obsoleto, per questo motivo molte aziende stanno cercando di incentivare gli utenti a scegliere una soluzione più sicura ad esempio mantenendo il proprio pc passando a Linux oppure scegliere un nuovo personal computer magari con Chrome OS preinstallato. Stando a Google “è il momento giusto per un vero cambiamento” peccato che gli utenti che scelgono Chrome OS molto spesso non sanno che il sistema operativo sarà supportato solo 4 anni.

Per Google è giunto il momento di cambiare passando quindi da Windows XP a Chrome OS sistema operativo basato si su Kernel Linux ma proprietario supportato 4 anni dal momento del rilascio di un device.
Se ad esempio acquistiamo un Chromebook 11 di HP avremo il supporto fino ad ottobre 2017, peggio ancora se acquistiamo un Samsung Chromebook 550 dato che sarà supportato fino a maggio 2016 due anni.
Da notare inoltre che un normale pc ci consente bene o male l’installazione di Linux, in Chromebook possiamo installare solo alcune distribuzioni dedicate operando molto spesso da riga di comando, operazioni non semplice soprattutto per utenti inesperti.

Attenzione quindi a scegliere a pc Chrome OS come alternativa a Windows XP, a prezzi simili (se non inferiori) troviamo personal computer senza sistema operativo o con Linux preinstallato dicendo cosi addio a problemi con licenze, termini di supporto ecc.

No more articles