AMD e Mentor Graphics Corporation collaboreranno nei prossimi anni per migliorare il supporto delle piattaforme embedded in Linux.

A pochi dalla presentazione del nuovo progetto Catalyst OpenCL, da AMD arriva l’annuncio riguardante un’accordo pluriennale con Mentor Graphics Corporation per migliorare lo sviluppo di processori dedicati a sistemi Linux embedded. L’accordo tra AMD e Mentor Graphics Corporation fornirà agli sviluppatori una nuova piattaforma denominata Mentor Embedded Linux, compatibile con Yocto Project, che includerà strumenti standardizzati, che garantiscono un rapido accesso ai recenti Board Support Package (BSP) per l’architettura AMD x86 a 64 bit, e alla  SoC AMD Embedded G-Series (Steppe Eagle), in un secondo momento verrà incluso anche il supporto per APU/CPU AMD Embedded R-Series (Bald Eagle).

I developer riceveranno anche una distribuzione denominata Mentor Embedded Linux Lite, dotata di tutte le caratteristiche essenziali per testare al meglio il supporto Linux sui processori embedded di AMD. I developer avranno inoltre accesso a Sourcery CodeBench, piattaforma che consentirà di  avere maggiori informazioni e gestione del sistema di esecuzione.

Per maggiori informazioni consiglio di consultare l’annuncio ufficiale nel portale Mentor Graphics Corporation

No more articles