Ecco come risolvere il problema della continua segnalazione di errori in Ubuntu Linux e nelle derivate ufficiali.

Ubuntu - Segnalazione Errori
I developer Canonical  hanno lavorato molto in questi anni per rendere più stabile possibile Ubuntu e le varie derivate correggendo molti bug segnalati dagli utenti. Tutto questo è possibile grazie anche al nuovo sistema di segnalazione dei bug, in caso che il sistema riscontri dei problemi, si avvia una finestra come quella dell’immagine qui affianco che ci consiglia di segnalare il problema agli sviluppatori di Ubuntu. Questa funzionalità è molto importante per la stabilità e sicurezza di Ubuntu, solo che molto spesso segnala anche errori inesistenti, con continui avvii della finestra di segnalazione di bug davvero molto noiosi.

Possiamo per fortuna disattivare questa funzionale ed in caso di bug da segnalare ai developer Canonical potremo farlo attraverso il tool ubuntu-bug, eccome come fare…

Per disattivare la segnalazione di errori del sistema in Ubuntu e nelle derivate basta avviare il terminale e digitare:

Per Ubuntu:

gksu gedit /etc/default/apport

Per le derivate:

sudo nano /etc/default/apport

si aprirà il nostro editor di testo gedit oppure nano nela quale dovremo semplicemente cambiare da enabled da “1” a “0” come da immagine sotto e salvare il file (per nano basta cliccare su Ctrl +x e poi s).

configurazione di apport

Ora avremo la segnalazione di errori disattivata.

Se notiamo ad esempio un problema con un’applicazione che non sia avvia o non funziona correttamente potremo segnalare facilmente il bug attraverso il tool ubuntu-bug basta digitare da terminale ubuntu-bug seguito dal nome dell’applicazione da segnalare.

Esempio se il nostro player VLC non si avvia o va in crash continuamente basta segnalare il bug digitando:

ubuntu-bug vlc

Ricordo che ubuntu-bug funziona anche con le applicazioni installate da PPA di terze parti. La segnalazione del bug verrà controllata dagli sviluppatori che cercheranno di risolvere il problema con un’aggiornamento di mantenimento.

Per maggiori informazioni sul tool ubuntu-bug consiglio di consultare il nostro articolo dedicato.

  • Tuxino

    Finalmente una simpatica alternativa al classico schermo fisso

  • leonardo

    Oh finalmente! 😀
    non vedo l’ora ci siano più sfondi

  • Moto

    Simpatica idea alternativa…..

  • Paolo

    si può mettere su debian?

    • penso di no o forse scaricando il pacchette e provare se funziona su debian sid

    • Necessita GNOME 3 dunque Debian Wheezy almeno.
      Dopo, è stato compilato con libglew1.6, che non è negli pacchetti degli Debian depositi, dunque non pienso che si può installare il pacchetto de Ubuntu su Debian, ma dovrebbe essere possibile de compilare il progetto su Debian, con una più antica versione de libglew.
      Ma non credo che qualcuno ha provato finora.

      Mi scuso per il mio brutto italiano 🙂
      A franscese sviluppatore del progetto.

  • Stoccafisso

    molto simpatica grazie 😀

  • Rho

    Ecco in una riga, solo terminal. (In fatti, è lo primo che meto dopo il primo boot).

    sudo sed -i 's/enabled=1/enabled=0/g' /etc/default/apport

    Saluti!

  • darkham

    se apport avesse bug allora d’accordo, ma in caso di problemi reali, non è molto giusto disabilitarlo ….

    • Rho

      tra 30 secondi del primo avvio, una veintena di cartellini di errori. Non so si no fuziona bene, ma è chiaro che non è utile. E anche fa una figuraccia per i nuovi utenti. Quello è, in fati, veramente grave.

  • matteo

    apt-get purge apport* (da quando esiste)

  • orazio77

    questa è la prima volta che utilizzando Ubuntu ancora in fase di sviluppo non ho mai ricevuto segnalazioni di errore, e forse culo? chi lo sa, o magari sono stato Premiato per quanti ne ho presi prima di errori!

    • fedefigo92

      Anch’io Con xubuntu 14.04 nessun errore è più stabile di ubuntu 13.10…canonical si gioca la faccia con questa lts e sta facendo un gran lavoro stabilità mostruosa già in beta
      Chi passerà da xp non avrà mai un problema

No more articles