In questa guida vedremo come poter cambiare la lockscreen di Ubuntu 14.04 Trusty LTS da Unity a LightDM oppure disattivarla direttamente da CCSM

nuova lockscreen di Ubuntu 14.04 Trusty
Tra le tante novità approdate in Ubuntu 14.04 Trusty LTS troviamo anche la nuova lockscreen, ora finalmente ben integrata con l’ambiente desktop Unity.
La nuova lockscreen è molto simile a LightDM offrendo all’utente al possibilità di operare sul volume e connessione, consultare le notifiche e passare velocemente ad un’altro utente o Guest dal menu sessione in alto a destra. Dalle impostazioni di Compiz troviamo la possibilità di poter utilizzare LightDM come lockscreen oppure disattivare questa funzionalità (opzione disponibile anche dalla impostazioni di sistema), ecco come fare.

Per poter cambiare la lockscreen tra Unity, LightDM o disattivarla basta installare CompizConfig Settings Manager (CCSM) per farlo basta digitare da terminale:

sudo apt-get install compizconfig-settings-manager

al termine dell’installazione dovremo avviare CCSM dal Dash e accedere alla sezione Ubuntu Unity Plugin e dall’opzione Lockscreen scegliere se attivare Unity,  LightDM o disattivarla impostando None.

CCSM - gestore lockscreen

Non ci resta che chiudere la finestra e testare il tutto cliccando sul menu sessione in alto a destra l’opzione Blocca.

Ricordo che da CCSM possiamo anche attivare la funzionalità Minimize to Click per farlo basta consultare questa nostra guida.

  • Alessandro Zigrino

    quindi questa guida non è compatibile con kubuntu?

    • dovrebbe funzionare anche su kubu c’è anche scritto

      Ricordo che la guida è valida solo per Ubuntu 12.04 e 12.10 e derivate

  • Ciao ragazzi… scuza di antimano il mio italiano 😛
    Ok, ho provato il metodo con il Samsung Galaxy S3 e lamentablemente no mi funziona. “PTP_ERROR_IO: failed to open session, trying again after resetting USB interface”
    e poi niente…

    The only way that I found to make it work was installing adb and using adb push and pull… :/

  • Nicola Fiorillo

    Proprio un paio di giorni fà ho affrontato questo problema in debian. La discussione è leggibile qui:

    http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2519806

    Se i link a siti esterni non sono ammessi mi scuso e chiedo di eliminare il messaggio

  • ziltoid

    Grazie grazie grazie grazie, è da una vita che cercavo di collegare il mio lettore mp3 a Ubuntu, ma ho sempre dovuto usare Rhytimbox (che crashava spesso durante i trasferimenti).
    Ora è tutta un’altra cosa! ^^

  • stefano montesi

    Galaxy S3 & Mint 13 not working 🙁

  • riccaficca

    scusate non ho capito bene cosa è questo mtp…ma non si può fare anche ora il trasferimento dati da nautilus?

    • Kiko_fire_ram

      E’ un recente protocollo multimediale “standard” per il trasferimento ma diverso da quello di usare i dispositivi come memorie esterne. Il vantaggio è che funziona tutto senza richiedere driver specifici ma si perdono anche alcune caratteristiche.

      Wikipedia spiega bene il tutto http://it.wikipedia.org/wiki/Media_Transfer_Protocol

      • Griphon

        A me per vedere i dispositivi usb-mass-storage non mi ha mai chiesto alcun driver, ha sempre fatto da solo in automatico… quindi un semplice copia-incolla e via…

        • Kiko_fire_ram

          Non è mass storage appunto. il mass storage funziona col protocollo MSC. MTP è un altra cosa. Serve per le medesime cose ma è diverso e distinto. Che poi ci siano driver standard per MSC è un altra faccenda ma li carica comunque anche se non hai nessun messaggio a segnalarlo

          • Griphon

            Se il protocollo MSC fa le stesse cose ed è funzionante da tempo, perchè perdere tempo e risorse su MTP, visto che le stesse cose le fa già MSC?

          • Kiko_fire_ram

            Per il semplice fatto che chiunque è interessato ad avere il proprio standard e diffonderlo. Questo perchè solitamente si trasforma in fonte di guadagno per chi lo ha brevettato cioè micrfoft.
            MPT è il protocollo standard di windows media player, WMP sta su windows appunto e windows è l’OS più diffuso a livello consumer. Di conseguenza anche WMP è potenzialmente il player più diffuso.
            Ecco spiegato perchè lo hanno progettato e perchè le aziende terze lo utilizzano. Purtroppo è sempre la solita storia della posizione dominante…

  • Nick Deckard Lamboglia

    Sarebbe facile se bastasse semplicemente collegare il telefono al pc proprio come succede con windows… Sarebbe stato ancora più facile se Google si faceva i cazzi suoi e manteneva la possibilità di visualizzare il cell come una normale chiavetta…

  • Max Franco

    per chi ha problemi con il galaxy s3: ho verificato che il dispositivo viene montato solo se si esegue il montaggio entro pochi secondi dal collegamento.
    per risolvere, dopo avere installato mtpfs e creato una directory per il montaggio come suggerito dall’articolo, ho impostato una regola in udev,
    potete leggere il post che ho fatto sul forum di ubuntu-it:
    http://forum.ubuntu-it.org/viewtopic.php?f=73&t=526447&start=120#p4208167

    viene anche suggerito,in rete di modificare il file /etc/fuse.conf decommentando la riga:
    #user_allow_other

  • Matteo

    Possibile che non si riesca a trovare un modo di fare la cosa in automatico?
    Al momento io uso abd per copiare le cose perché più rapido, ma sta cosa che bisogna usare sempre il terminale è una menata……..sono anni che manca sta feature…

  • Griphon

    Il mio cell android non ha mai avuto problemi ad essere visto su linux,
    così come i lettori mp3 che mi sono passati per le mani… il protocollousb-mass-storage esiste da anni ed ha sempre funzionato sia su win (a partire da win2k) che su linux….

    Forse il problema sta nell’usare un’unica marca di prodotti?

    Per caso inizia con S e finisce con ung?

  • pablomoreno

    io ho provato ad effettuare la procedura ma ancora ubuntu non vede il mio nexus.

    Io uso il kernel 3.6.6-030606-generic su unity

  • kaspar

    Molto meglio go-mtpfs ( https://github.com/hanwen/go-mtpfs ).

    Riesco ad accedere anche alla memoria interna del galaxy s3 e la velocità di scaricamento è decisamente buona:

    dd if=/media/test/Phone/clockworkmod/backup/2012-11-09.22.55.04/system.e
    xt4.tar.a of=/media/sdb1/test.dd conv=fdatasync
    1953125+0 record dentro
    1953125+0 record fuori
    1000000000 byte (1,0 GB) copiati, 20,7072 s, 48,3 MB/s

    Per chi vuole fare una prova.

    http://www.bollati.info/kaspar/go-mtpfs/

    go-mtpfs non è pacchettizzato, è un binario compilato su una debian testing compresso con xz.

  • Non riesco a vederlo… “polv89@Pc-Polv:~/libmtp-1.1.5$ mtpfs /mnt/nexus

    Listing raw device(s)

    Device 0 (VID=04e8 and PID=6860) is a Samsung GT P7310/P7510/N7000/I9070/I9100/I9300 Galaxy Tab 7.7/10.1/S2/S3/Nexus/Note/Y.

    Found 1 device(s):

    Samsung: GT P7310/P7510/N7000/I9070/I9100/I9300 Galaxy Tab 7.7/10.1/S2/S3/Nexus/Note/Y (04e8:6860) @ bus 2, dev 7

    Attempting to connect device

    Android device detected, assigning default bug flags

    Listing File Information on Device with name: (NULL)”

  • cerash

    si, però… cha sbatta!

    ogni volta fare la stessa operazione ed aprire con dolphin il file in /mnt…

    io manderò una mail a google, ragazzi… conterà nulla ma gliela mando.

    roberto, con kde 4.10 il kio dovrebbe laggerlo… ma non lo fa nel kde standard. su chakra era un pacchetto kio-mtp-gitub ed un file da copiare in udev. se si può ti posto il link. e funziona! attacchi il nexus, apri dolphin e accedi.

    su kubuntu, con 4.10, ho provato ma quel pacchetto non esiste, e nemmeno quel file per udev. ho scaricato un po di pacchetti a muzzo kio-e-quelcosa ma non funziona.

    ti riesci, per caso ad interessare? se facessi una guida del genere te ne sarei proprio grato!!!

    ciao e, per intanto, grazie!

    • Ho installa kde 4.10 su arch ma devo ancora testare questa funzionalità appena la trovo ti so dire e farò la guida dedicata
      Il giorno 02/mar/2013 23:39, “Disqus” ha scritto:

      • cerash

        gracias!!!

  • Luky

    Non vedo il motivo per cui cambiarla, l’integrazione è davvero ottima e dovrebbero prendere esempio altri DE

    • -.-

      concordo in pieno. ho notato però che ha un difetto: non funziona lo spegnimento dello schermo quando è bloccato

    • ritchy

      tanto non funziona…rimane sempre la versione di Unity

  • ritchy

    novità: con gli ultimi aggiornamenti è stata tolta la possibilità di cambiarla…quindi rimane la versione di Unity!

No more articles