E’ disponibile la versione in fase di sviluppo del nuovo tema di KDE Plasma Next, ecco come installarlo in Arch Linux e derivate. 

KDE: Tema Plasma Next
I developer KDE stanno lavorando in questi mesi nel nuovo KDE Frameworks 5 e Plasma 2 importante migrazione che renderà il desktop environment open source sempre più completo, stabile e reattivo.
Il nuovo progetto Plasma Next porterà moltissime migliorie all’intero ambiente desktop senza però dover stravolgere l’esperienza utente, inoltre tra le novità attese troviamo anche un nuovo look fornito da un nuovo tema e set d’icone sviluppato dal team KDE Visual Design Group.

Il team KDE Visual Design Group sta lavorando ad un nuovo tema e set d’icone per Plasma Next che renderà l’ambiente desktop più moderno senza però stravolgerlo. l’idea del nuovo tema arriva già dalla prima versione in fase di sviluppo presentata proprio nei giorni scorsi con nuovo post dedicato.

Il nuovo tema di Plama Next avrà un design minimale con i pulsanti delle finestre completamente rivisitati ora di forma quadrata, da notare inoltre il pulsante il “X” posizionato in maniera tale da “uscire” dal bordo della finestra. Altra interessante novità arriva dal team Plasma Next che include un nuovo look al pannello migliorando l’identificazione delle finestre attive grazie ad una barra blu nel collegamento.

Ricordo comunque che siamo parlando di una versione in fase di sviluppo, il tema definitivo per KDE Plasma Next potrebbe essere ben diverso da questo.

Possiamo già testare la versione in fase di sviluppo del nuovo tema di KDE Plasma Next in Arch Linux e derivate grazie ad AUR installando i pacchetti plasma-theme-next kdeartwork-colorschemes-next  kdedecor-next-kde4 e qtcurve-style-next oppure digitando da terminale:

yaourt qtcurve-style-next
yaourt kdedecor-next-kde4
yaourt kdeartwork-colorschemes-next
yaourt plasma-theme-next

al termine dell’installazione basta andare in Impostazioni di sistema e impostare il nuovo tema Next nelle sezioni “Aspetto dello Spazio di Lavoro” e “Aspetto delle applicazioni”.

Per Kubuntu Linux il nuovo tema molto probabilmente sarà disponibile dal PPA Project Neon.

  • Alessandro

    Ma è una figata pazzesca!!!! Non che io lo uso, ma è un servizio fantastico!

  • silvio

    il file .deb mi sa un problemino. ma forse forzando l’installazione funziona lo stesso a dispetto del messaggio di avviso. io a scanso di equivoci ho installato il tar.gz (sono solo 2 file compresa l’icona!)

  • floriano

    praticamente tipo il mio però più chiaro 🙂

    • possiamo dire che questa è una bozza del nuovo tema quindi c’è ancora molto da fare prima di renderlo funzionale

      speruiamo solo che piaccia agli utenti cosi da farli avvicinare a KDE ;D

      • Giulio Mantovani

        a me con i pulsanti che escono fa schifo, spero sia un bug o un errore…

        • floriano

          secondo me alla fine saranno a filo (quasi come windows8)

          • Giulio Mantovani

            in generale preferisco gli attuali pallini, i pulsanti “flat” non sono pulsanti… un pulsante ha profondità, é come un’interruttore…

          • TopoRuggente

            Esistono gli interruttori piatti … da parecchio anche.

          • Giulio Mantovani

            Sta di fatto che io preferisco un pulsante con una certa “profondità”, quelli di plasma sembrano fuoriuscire in 3 dimensioni ed essere in rilievo, non mi farebbe schifo uno flat (uso anche windows 8 e non mi dispiace), solo che preferisco quelli attuali 😉

    • ange98

      Che temi usi? (Plasma, decoratore finestre e icone?)

  • Simone

    Lo sto provando, cerco di farmelo piacere… ma se sarà così, Caledonia tutta la vita.

    • floriano

      caldeonia su dolphin non mi convince granchè…

      • Simone

        Non c’è il tema perfetto, ma secondo me poteva essere una buona basa da cui partire per lo sviluppo del nuovo tema.
        Qualunque sarà il tema finale, spero che creino sia la versione chiara che quella scura.

  • gastone

    capito l andazzo ora si posteranno foto per dimostrare di averlo piu lungo (figo)

    in certi momenti purtroppo devo dare ragione a zeb

    • eeeeeeeeevv

      te non hai capito una sega di niente, ne di cosa stiamo parlando, ne probabimente della vita in generale.

      • gastone

        ecco la mentalità dei linuxiani appenadici qualcosa di diverso dalla massa ti insultano

        zeb se ci sei batti un colpo ..

        • eeeevv

          non è questione di mentalità… sei proprio fuori da ogni contesto riguardo l’articolo.
          Zeb se ci sei, sparati un colpo.

          • gastone

            ti rendi conto che non cambia mai un caxxo da una versione all’altra sempre le stesse cose servono piu programmi per linux non queste puttanat.

            zeb aiutami tu …

          • floriano

            il mac e l’iphone secondo me lo comprano perchè è figo e ha una bella interfaccia utente, sono anche le rifiniture che mancano nel mondo linux.

            le rifiniture possono essere programmi non buggati, grafica carina, configurazioni rapide e facili (sulla mia versione di kde ancora non si riesce a disabilitare la rotella del mouse sulla taskbar),…

          • ange98

            Ecco qualcuno che ha capito cosa manca a Linux per sfondare (parlo seriamente).

          • Gerry

            Cosa ti mancano su linux? I virus? I trojan? Ah, no, pphotoschiopp e autocazz, per sentirti un vero professionista del warez…

  • OrazionS

    Questo NON è il reale aspetto…lo sfasamento (ma non solo) è dovuto a dei bug, tenete conto che è una versione pre alpha.
    Dopotutto basta vedere alcuni frammenti di screenshot fatti dagli stessi sviluppatori per notare come le differenze siano enormi.

  • lazy

    Articolo tutto sbagliato, ora non ho tempo di dare i dettagli li scriverò più tardi

  • Nome

    Che schifezza, ma cos’è sta moda ultimamente di tutti questi stili flat? Uno evita piastrell8 e poi si ritrova questo…

  • Lazy

    Allora, mi scuso con ferraromroberto, perchè di solito leggo con interesse lffl che fa un buon servizio, ma a tutti può succedere di prendere qualche granchio come in questo caso, quindi spero voglia correggere l’articolo.
    Iniziamo col dire che la X spostata nel decoratore Aurore è un bug che si verifica sulle Arch based, infatti chi ha creato il tema usando Kubuntu e Mint non ha avuto questo problema.
    Seconda cosa come viene detto nel Monday Report che consiglio di leggere, la cosa principale del pacchetto è il Tema di Plasma, che tra l’altro su kde 4 risulta più trasparente che su plasma next per motivi tecnici e che cmq è in fase di sviluppo. Il resto ovvero, stile finestre aurore, color scheme sono stati messi solo per dare qualcosa in più agli utenti che si abbinassero meglio al tema di plasma, ma è una bozza di una bozza, tanto è vero che nella prima versione di Plasma si userà ancora oxygen e che non è detto che poi si userà Qtcurve insomma con quel che sarà c’entra poco.
    Aggiungo che mi paiono inutili i riferimenti ad i pacchetti in Aur ed addirittura ai PPA in quanto il pacchetto si trova nel Manday Report ed è scaricabile da tutti, installarlo diversamente non comporta nessun vantaggio, perchè cmq non sarà mica aggiornato, magari sarà più in là rilasciato qualche altro pacchetto.A conferma di ciò niente di tutto questo sarà presente nella prima Alpha di plasma Next e successivamente semmai ci arriverà solo il tema di plasma.
    Cmq invito tutti quelli che ne vogliono sapere di più e farsi un’idea più chiara di andare sul blog del visual design team oppure meglio ancora nella sezione dedicata del forum di kde.
    Il pacchetot è stato rilasciato apposta per coinvolgere la comunità, le critiche scritte sui blog infatti non servono a nulla.
    Quelli che impongono le cose dall’alto sono quelli di Ubuntu XD (stoccata finale ci voleva XD)

    • Grillozeb69

      Le critiche sui blog non servono a nulla? Strano, c’è chi espelle parlamentari, per due post…

      • AgainstTheWind

        Pensa alle espulsioni del tuo PDmenoelle che ne è pieno, con la differenza che nessuno ne parla (e chissà come mai). Per dirne qualcuna, in Piemonte avete espulso tre amministratori locali di Avigliana perchè avevano appoggiato il sindaco NO Tav, ad Agropoli Carmine Parisi lo avete cacciato perchè ha denunciato la speculazione edilizia, a Ragusa avete espulso Valentina Spata perchè ha deciso di non appoggiare un candidato di destra vicino a Totò Cuffaro. E la lista è infinita, basta cercare un pò e andare in siti come quello che metto qui sotto. Voi del PD da cosa vi sentite diversi dal nano non riuscirò mai a capirlo, avete appoggiato tutte le sue porcate!!! Un pò di dignità dai.

        bojafauss ilcannocchialeit/2012/11/19/ma_non_era_grillo_ad_espellere html

        • Brau

          Valanghe di risposte inutili ed enormemente OT che non faranno altro che aumentare i commenti e non risolvere una beata ceppa in 3, 2, 1…

          • ulderico

            è pieno di troll questo blog e la cosa grave che molti non hanno mai usato linux

          • Brau

            Questo lo puoi dire praticamente per OGNI blog esistente, di linux e non 😉

          • AgainstTheWind

            Sarei anche d’accordo con te, ma dovresti prendertela soprattutto col tizio sopra che ha iniziato l’OT, io mi son sentito di dirgli la mia…

          • Brau

            Come se a lui fregasse veramente qualcosa… Questo è il compito del troll: scegliere un nome stupido o riferito ad un personaggio particolarmente odiato, dire qualcosa di provocante (preferibilmente qualcosa OT), vedere quelli che rispondono in preda all’ira e godere del casino creatosi…

          • gargamella

            sembri esperto di troll 🙂

          • Brau

            Ne ho viste così tante di scimmie urlatrici della tastiera, che ormai ci ho fatto l’abitudine, e poi diciamocelo, a passare dall’altra parte della barricata ci si mette veramente un attimo…

  • zeb 88+1

    è lezzo questo tema

  • Brau

    Ma è possibile che in ogni post di questo sito, nei commenti c’è sempre il fight club? o_O

    • margherita

      non essendoci sostanza in linux si litiga per gli sfondi del dektop

    • Hombre Maledicto

      Regola n°1 del fight club: Non dovete dire mai del fight club.
      Regola n°2 del fight club: Non dovete dire mai del fight club.

      • Brau

        Ma questo è un fight club diverso, uno inutile, e dove ci sono 10000 Tyler Durden…

No more articles