I developer dell’editor video non lineare Pitivi hanno annunciato il rilascio della nuova versione 0.9.3.

Pitivi
Pitivi è un semplice e leggero editor di video non lineare open source basato su GStreamer, che troviamo incluso di default in molte distribuzioni Linux. Grazie ad una semplice ed intuitiva interfaccia grafica, PiTiVi ci consente di elaborare, creare o modificare facilmente video nei più diffusi formati il tutto attraverso una semplice vista riassuntiva (in stile iMovie) oppure una vista di modifica completa (denominata anche vista complessa) che dà all’utente il completo controllo della modifica. I developer Pitivi hanno annunciato il rilascio della nuova versione 0.93, importante aggiornamento che include diverse correzioni di bug che rendono l’editor di video open source più stabile e reattivo.

Pitivi 0.93 migliora la gestione dei vari clip video, la scansione e creazione della varie anteprime è molto più veloce, inoltre troviamo alcune migliorie nell’interfaccia grafica con alcuni ritocchi del timecode.
Risolti alcuni bug riguardanti alcuni formati (tra questi anche MP4) e l’importazione di file MPEG-TS/AVCHD, e altri bug che possiamo consultare dalle note di rilascio disponibili in questa pagina.
Ricordiamo inoltre che i developer Pitivi hanno avviato una raccolta fondi che consentirà di migliorare e rendere più completo il noto editor di video open source, ecco un video dedicato:

Pitivi 0.93 sarà presto disponibile nei repository ufficiali delle varie distribuzioni rolling release come Arch Linux, Debian Sid, Sabayon ecc per Ubuntu attualmente non è disponibile nessun PPA di terze parti.

Home Pitivi.

No more articles