I developer OpenMandriva hanno da poco rilasciato la documentazione riguardante il nuovo Kernel Linux nrj ed nrjQL

OpenMandriva
Tra le tante novità introdotte nell’Alpha 2 di OpenMandriva Lx 2014.0 troviamo anche il nuovo Kernel Linux nrjQL una versione ottimizzata con numerose patch (compreso anche  CK1 e BFQ) sviluppato per migliorare (anche notevolmente) le performance del nostro sistema operativo grazie ad una migliore gestione dei vari carichi di lavoro della CPU e una migliore gestore di memoria RAM migliore tramite UKSM. Tra le patch e ottimizzazioni troviamo anche TuxOnIce che ci consente tempi più rapidi per sospendere o ibernare il sistema operativo.

Il nostro amico e lettori NicCO ci ha segnalato il recente rilascio della documentazione circa i kernel nrj ed nrjQL, indicando che il documento attualmente è da considerarsi un draft, in versione Alpha, ma contiene già il nocciolo delle principali caratteristiche dei kernel sviluppati ad esempio potremo trovare  anche una tabella chiara dove sono le configurazioni e specifiche dei differenti flavour.

Proprio in queste ore è stata introdotta anche una nuova sezione che potrebbe risultare utile a tutti gli user e developer Linux che utilizzano VMWare con informazioni dettagliate (e download delle patch) riguardanti il supporto per VMWare Workstation 10.0.1 e VMPlayer 6.0.1 con i Kernel 3.12 e 3.13.

Ecco un video dedicato ad UKSM:

Per maggior informazioni consiglio inoltre di consultare la pagina dedicata dal forum MIB.

Ringrazio il nostro amico lettore NicCo per la segnalazione,

  • Gustavo

    a tutt’oggi mageia-rosa-openmandriva sono nettamente le distribuzioni più lente.
    Vedremo se si allineeranno almeno agli altri che hanno, più o meno le stesse prestazioni

    • NicCo

      Non so quali siano le tue fonti, non è mai bene scrivere a vambera…
      probabilmente, non sarà neanche colpa tua, avrai letto di mageia,
      e hai fatto, come si dice, semplicemente di tutta l’erba un fascio…

      Quando si scrive qualcosa, bisogna anche citarne almeno le fonti:
      da un test su Phronix tra 16 distribuzioni, la più veloce è risultata ROSA, equipaggiata da un Kernel nrj

      http://www.phoronix.com/scan.php?page=article&item=16_way_linux

      Su OpenMandriva, c’è il più sperimentale, ma anche più performante Kernel nrjQL, per cui è ancora più veloce

      Ciao, NicCo

      • vasco

        non avevo letto tuo comento:)abbiamo detto la stessa cosa 🙂
        p.s.e gia uscito rosa r2

    • cjfc

      a si?.. leggevo proprio ieri di mageia in un articolo che diceva un gran bene, quasi quasi la volevo provare, dici che non vale la pena?

      • marco

        se lo vuoi provare prova rosa r2 se hai paura per quello che ha scritto pirma non rimarai deluso

    • MoMy

      Sinceramente ho provato Mageia 3 con XFCE per curiosità e da utente Arch son rimasto piacevolemte sorpreso in fatto di leggerezza. Vero è che non l’ ho usata così tanto da citarne pro e contro, però in primo achito mi è piaciuta.

    • vasco

      prova rosa fresh r2 e una delle piu leggere e con tanti sofware gia installati

  • Alexander83

    Sul mio portatile usavo l’accoppiata openmandriva + kernel nrj laptop dalla sua uscita e l’ho sempre trovata ottima. Ultimamente ho provato il kernel nrjQL laptop e il notebook è diventato molto più reattivo! In più, visto che uso molto l’ibernazione/sospensione e che questo kernel integra TuxOnIce, è diventato in breve tempo il mio kernel preferito! Consiglio di provarlo a tutti!

No more articles