Vi presentiamo il nuovo personal computer Consumer Start di ONE PC basato su processore Intel dual core con già preinstallata la nostra distribuzione Linux preferita.

One PC Consumer Start
Da ONE PC arriva il nuovo Consumer Start, personal computer economico ottimo sia per l’utilizzo domestico che professionale. La serie Consumer di One PC consente di avere sistemi in grado di soddisfare le varie esigenze quotidiane come la navigazione, accedere ai propri social network, operare in software per l’ufficio, riprodurre file multimediali ecc. Questa nuova gamma di personal computer è ottima anche per le aziende che cercano soluzioni dall’ottimo rapporto prezzo prestazioni, per l’utilizzo come contabilità, operare in web server e software per l’ufficio come ad esempio SAP ecc. One PC Consumer Start viene rilasciato con Ubuntu, Linux Mint, Debian o altra distribuzione Linux richiesta dall’utente al momento dell’ordine, incluso con il pc troviamo anche i driver per installare in un secondo momento anche Microsoft Windows.

Ecco le principali caratteristiche del nuovo One PC Consumer Start:

  • processore: Intel G1620 dual core da 2.70 GHz 2MB Cache
  • chipset: Intel H61 Express Chipset
  • ram: 4Gb DDR3 1333
  • scheda grafica: integrata Intel HD Graphics
  • hard disk: 500 Gb 7200 Rpm
  • unità ottica: Tray-in Supermulti DVD RW 24X
  • lan: 10/100/1000 Mbps
  • wifi: Wireless 802.11 b/g/n (opzionale)
  • porte I/O Pannello Frontale: 1 x 16 -in-1 Card Reader, jack cuffie e microfono, 3 USB 2.0, 1 USB 3.0
  • porte I/O Posteriori: 1 PS/2, 1 VGA D-Sub, 1 DVI-D, 2 USB 3.0, 4 USB 2.0, 1 RJ-45, 3 audio jacks (Line In/Line Out/Microphone)
  • slot espansione: 1 PCI-e x 16, 1 PCI-e, 4 SATA 3Gb/s
  • dimensioni: 175 x 396 x 360 mm (WxHxD)
  • sistema operativo: Linux
One PC Consumer Start

One PC Consumer Start (OP.CS01.001) è già disponibile nello store ufficiale oneklick.it a 229,00 € iva inclusa mentre per maggiori informazioni www.onepc.it.

  • E come si fara? Non ho mica capito?

    • darkcg

      Come si farà cosa?

  • ammazzatevi

    smetterò di aggiornare firefox semplice!

    • darkcg

      Che idiota. Al posto di apprezzare feature del genere che costringono i deficienti a aggiornare, ecco che spunta l’utonto medio che “smette di aggiornare”. Le botnet e i problemi di sicurezza globali sfruttano proprio imbecilli come te. Io lo dico sempre, per usare un computer ci vorrebbe quanto meno una patente. Bisognerebbe togliere la possibilità di far usare computer connessi in rete a gente incapace, che fa solo danno alla comunità tutta.

      • cerash

        guarda, sei un maestro di stile. una persona che in un commento lascia 4-5 offese gratuite su un blog come lffl, è proprio un genio della capacità relazionale, un mostro di educazione e un esempio di civiltà.

        • darkcg

          Si, tu intanto mentre fai lezioni di social behaviour aggiorna i plugin. E prima di educare gli altri sulle risposte, educati da solo su qual è l’atteggiamento da tenere quando si usa un computer.

          • cerash

            si, maestro! insegnami, dall’alto del tuo sapere informatico! informami dell’atteggiamento da usare! ti prego!

        • quoto 😀

  • andreazube

    Sarò scemo io,ma mi sembra assurdo

    Ottimo se mi avvisa che è obsoleto,ma se mi blocca pure in automatico (anche se il blocco è momentaneamente toglibile) io smetto di usare firefox,tanto vale tornare a opera

    • RobertoTrynight

      Anche io usavo Opera.. poi la notizia che facebook voleva comprarlo mi ha storto il naso :-S

      • andreazube

        vedremo se e quando ci sarà il passaggio

    • Regulus

      Probabilmenteci sarà la possibilità di disattivare questa funzione da about:config…almeno spero 🙂

    • darkcg

      Aggiornare, invece, non se ne parla? Al posto di apprezzare una feature che rileva plugin obsoleti e offre una possibilità in piu’ di aggiornare con cognizione di causa migliorando la sicurezza, l’utonto medio cosa fa? Cambia browser. Siete il cancro del web. Migliaia di botnet sparse per il mondo usano gente proprio come te.
      Quesito originale: “Sarò scemo io”.
      Risposta: “Decisamente”.

      • andreazube

        complimenti,furbone idiota

        1)Per quello che ne sai io potrei essere molto più esperto di te.Anzi,mi sembri,anche dalle altre risposte,un professorino che fa finta di essere un genio ma in verità non capisce una minchia

        2)Bravo,insulta tutti

        Come ho detto,mi sta benissimo che mi segnali che ho il plugin obsoleto,ma bloccarlo senza nemmeno chiedere no.

        “offre una possibilità in piu’ di aggiornare con cognizione di causa”

        Offre una possibilità?di aggiornare con congizione di causa poi???

        Praticamente o aggiorni o ti rompe le scatole ogni volta,che bella feature di m***a.Mi sta anche bene se mi segnala come ho già detto,ma cosi è decisamente troppo invasivo.Sono ca**i miei quanto aggiorno una cosa,so i rischi e infatti di solito aggiorno sempre ,ma non è possibile che un browser decida per me
        Addio e a mai più rivederci,grandissimo tecnico dei miei stivali

        • darkcg

          1) Da quello che scrive, dubito.
          2) Io non insulto, sprono gli utonti di cui tu fai parte.
          3) Il plugin non lo blocca senza chiedertelo, leggi quella maledetta notizia che non sei capace nemmeno di capire del testo elementare. Il plugin viene bloccato temporaneamente ed è possibile sbloccarlo con un click. Aggiornare è un dovere, se non vuoi aggiornare lo sblocchi ogni volta. E’ l’utente che non aggiorna che deve avere rotture di coglioni. E’ giusto cosi.

          • andreazube

            1)Dubito seriamente anche io,ovviamente sulla tua competenza.

            2)Io non sono un utonto,in compenso mi pare che tu sia un utonto tecnico particolarmente presuntuoso.

            ” Il plugin non lo blocca senza chiedertelo, leggi quella maledetta
            notizia che non sei capace nemmeno di capire del testo elementare.”
            Ma lol

            “il browser bloccherà automaticamente tutti i plugin di terze parti non aggiornati.”

            Chiede moltissimo,si vede.

            Guarda pure l’immagine,blocca subito il plugin obsoleto,non ti dice mica ‘il plugin è obsoleto,aggiornare il plugin o disabilitarlo temporaneamente?’

            Si,si sblocca con un click.Ciò non di meno te lo blocca senza chiedere.Mi segui o è troppo complicato?

            “Aggiornare è un dovere, se non vuoi aggiornare lo sblocchi ogni volta”

            Aggiornare è un diritto,se non aggiorni ti becchi tutti i problemi derivanti.Ma dove c’è scritto che è un dovere?

            ” E’ l’utente che non aggiorna che deve avere rotture di coglioni. E’ giusto cosi.”

            Grande dio,sia fatto il tuo volere.Tu che giudichi i comuni mortali,dacci la tua grazia divina.

            No,sul serio,sei un novello dittatore o cosa?

            Di sicuro ti credi superiore agli altri,è un inizio.

            ——————–
            Tra l’altro in parte hai ragione,non è totalmente malvagia questa “feature” (ma ho già detto che non mi piace e anche perchè) ma visti i tuoi modi…

          • Guest

            Niente è inutile. A QI bassi inutile rispondere.

          • andreazube

            Loooooool

            1)Ho un Q.I. di 121,e fatto “veramente”,non con le cazzate online

            2)”Niente è inutile”

            e
            “inutile rispondere.”
            Non trovi qualche problema?
            ————–
            Comunque vedo che oramai hai finito le argomentazioni.Capirei se ti avessi detto che dici cavolate,li potresti uscirne dicendo quella frase.Ma visto che hai cominciato tu,sento un po’ puzza di bruciato.
            In ogni caso sei stato bannato mi pare, e ban+fine argomentazioni+insulti direi che bastano a chiudere il “discorso”

          • Marco

            Semplicemente non sa che nel mondo reale ci son anche programmi che non sempre supportano l’ultima versione di Java e quindi si e’ obbligati a NON aggiornare. Un esempio e’ il programma di diagnosi auto Mercedes, programma da 5000E che con versioni recenti di Java non va.

  • Ferik

    sto abbandonando firefox per chromium.

  • Pietro Bortoletto

    Ma visto che flash su linux non sarà più supportato come si fa ad usarlo? Bisogna mettere Gnash o altro plugin ?

    • darkcg

      Gnash non risolve le mancanze di Flash. A livello di funzionalità non è in grado di supplire a queste mancanze. Siamo in una fase di transizione, dove Flash è considerato un prodotto dismesso ma allo stesso tempo è utilizzato da una grande percentuale di siti web, specialmente ads managers. L’unica soluzione è stare senza e attendere che il mondo si conformi. Usare implementazioni vecchie è nocivo, sia allo sviluppo futuro che alla sicurezza generale di un sistema.

  • riccaficca

    ma questa storia dell’html 5 che dovrebbe prendere il posto di flash e altre robe (tipo silverlght della microsoft che ci impedisce di vedere i video della rai) quando arriva?

    • darkcg

      Quando i siti implementeranno le tecnologie tipiche di flash in HTML 5. Non è questione di arrivare. E’ questione di implementare, perchè le tecnologie già ci sono (e molti le usano già). Flash ormai è un cadavere per ammissione della stessa Adobe.

      • floriano

        uhm mi sa che l’html sarà uno dei flop futuri (sia come prestazioni che come funzionalità)…

        • darkcg

          Non ha senso la tua impressione. HTML e JavaScript sono i motori del web. E HTML 5 trasferisce molte delle funzionalità che prima erano relegate a plugin esterni all’API JavaScript per lavorare con il DOM. Funzionalità standardizzate dall’ECMA. CSS3 invece aggiunge la flessibilità di stile richiesta per applicazioni web moderne che vanno a eliminare quegli spigoli vivi che si avevano con CSS2. In sostanza se HTML è sopravvissuto fino ad oggi non c’è motivo per il quale HTML 5 non debba affermarsi. Piuttosto, con HTML 5 si sancisce definitivamente la morte di XHTML e DHTML, oltre che Flash, Silverlight e tecnologie proprietarie obsolete, che sono nate per supplire a mancanze degli standard (a parte Java, perchè Java con il client-side ha sempre avuto poco a che fare, ad eccezione di JavaFX che però stenta a decollare, e oggi è un partner del web forse importante tanto quanto HTML stesso). Oggi gli standard ci sono, le implementazioni sono molto buone e all’avanguardia. Non c’è nessun segnale di quello che ipotizzi, tutt’altro. Oggi c’è piu’ sensibilizzazione da parte dei browser implementors per quanto riguarda la conformità agli standard. Non è piu’ come un tempo e il web sta solo migliorando e uscendo dal tunnel delle implementazioni proprietarie a cui abbiamo assistito negli ultimi 15 anni. Oggi la guerra si fa sugli standard, non piu’ su funzionalità proprietarie che nessuno vuole usare piu’. Se oggi IE 10 è anche un browser pseudo-decente a livello di conformità, significa che le cose si muovono. 😉 Altro che flop.

  • Simone Dedo

    Ma che è sta pazzia? 😀

    A Mozilla… io sono stato tuo utente da quando eri nato e mo me sembra che stai a ca*à fuori dal vasetto…

    Te li cerchi proprio i motivi per farti abbandonare in favore di Google Chrome, non vuoi rimanere in pista, te lo dico io

    • darkcg

      Mah si, levati dalle balle anche tu. Un utonto di meno.

  • Marco Di Fresco

    Bah, non so per le altre distro, ma su Gentoo sia Java che Flash sono sempre aggiornati velocemente.

  • Bah, Firefox è il browser col quale mi trovo meglio perché posso plasmarlo a mio piacimento, e per questo ho sopportato gli aggiornamenti schizofrenici, l’html5 con youtube che non funziona o funziona male, la versione 16 che è stata un disastro, ma adesso mi stanno un po’ stancando, è più che giusto segnalare un plugin obsoleto, ma bloccarlo no.
    Perlomeno con Windows ci potrebbe anche stare, ma non fatelo su Linux, dove sembra che i produttori pare non aspettino altro che tagliarci fuori. E dove tra l’altro credo che tutti aggiornino da se i plugin senza bisogno che glie se lo dica.

    Scusa Roberto, ma momentaneamente attivato, significa fino alla fine della sessione? In pratica ogni volta che apriamo il browser dobbiamo togliere il blocco.

    • darkcg

      Non capisco di che ti lamenti. Prima dici che gli utenti Linux in genere aggiornano, poi ti lamenti di un blocco. Al posto di sbloccare, aggiorni.

      • Potrei avere motivo di non aggiornare un particolare plugin, per un qualsiasi motivo.
        C’è stata ad esempio una versione di flash che mi dava problemi ed ho dovuto downgradarla una volta.

        Comunque il problema non è l’aggiornare in se, ma l’essere costretti ad aggiornare, mi sembra semplice da capire.

  • TopoRuggente

    Normalmente in informatica obsoleto è un software che ha almeno una nuova versione.

    Come tale l’ultima versione di flashplayer non diventerà mai “obsoleta”.

    Credo che sia un sistema per “costringere” le persone ad aggiornare i plugin che potrebbero creare problemi di stabilità o contenere falle di sicurezza.

    • darkcg

      Flash su Windows va però avanti, mentre su Linux è fermo. Ne consegue che Flash su Linux è automaticamente obsoleto, a meno che Firefox per Linux non consideri l’ultima versione la versione disponibile per Linux, cosa auspicabile da un lato, poco auspicabile da un altro. Vedremo, questo dettaglio non è chiaro in effetti.

      • TopoRuggente

        Ovviamente considererà la versione per il tuo sistema operativo.

        Hai mai visto offrire la possibilità di fare l’upgrade quando usciva una nuova versione solo per windows?

  • floriano

    ottimo!!! di solito i plugin java ai miei amici li blocco a mano però poi si riattivano dopo un “eventuale” aggiornamento.

    java è un colabrodo e a loro lo lascio solo attivo su explorer (per poter utilizzare il programma UNICO2012)

    • darkcg

      Java non è un colabrodo. E’ semplicemente un software fra i piu’ complessi esistenti sulla terra e come tale il numero di bug è alto per questa proporzione (non perchè sia un colabrodo). Gli aggiornamenti vengono rilasciati. Disattivare non è mai una buona soluzione. La soluzione buona è aggiornare. Tra l’altro il plugin di runtime si aggiorna da solo.

      • floriano

        al 90% della gente non serve e quindi per sicurezza lo disabilito (poi se vogliono usarlo comunque gliel’ho lasciato su explorer…)

        • darkcg

          Quello che fai ai tuoi amici non è l’oggetto della mia risposta. L’oggetto della mia risposta è che classificare Java un colabrodo è una stronzata.

          • floriano

            e la mia logica dice di eliminare i problemi (invece di trasferirli a me) a tutti quelli utenti che non sanno che farsene….

          • darkcg

            Non elimini i problemi. Li ritardi solo al primo aggiornamento. Finte politiche di sicurezza.

          • floriano

            ps. la soluzione non è aggiornare ma eliminare ciò che non serve…

          • darkcg

            Tu non lo elimini. Lo installi comunque. L’ambiente di runtime è li, perchè comunque lo rendi disponibile sotto IE. Ne consegue che al primo aggiornamento torna tutto come prima, perchè l’utente a cui lo inibisci probabilmente compirà due azioni:
            1) Ignorerà l’aggiornamento.
            2) In un impeto di rabbia dalle continue richieste di aggiornare, aggiornerà installando di nuovo il plugin compatibile per Firefox.

            Morale: se vuoi eliminare quello che non serve, allora non lo mettere proprio. Le politiche di finta sicurezza sono ridicole, specie se indirizzate a utenti non esperti.

      • Marco

        AHAAHAHAHHAHAHAHAHA, le 2 frasi iniziali sono esilarante.

        • darkcg

          Il riso abbonda sulla bocca degli idioti. O, se preferiamo, su chi non ha delle minime basi sulle metriche tipiche del codice C/C++ con il quale la VM Java è scritta. Statisticamente infatti ci sono 5 bug in media ogni 100 righe di codice C/C++. Solo la HotSpot VM, escludendo librerie di runtime, compilatore e tools addizionali è composta da 250.000 righe di codice. Nella pratica non conta il numero di bug, conta la velocità con cui vengono fixati. E Oracle non ha certo mancanze in questo senso. Aggiungiamoci anche che HotSpot ormai è open source e quindi il potere di fixing dei bug è ampiamente superiore alla media dei prodotti commerciali. Aggiungiamo che essere attaccati da un’applet ostile è altamente improbabile rispetto ai comuni tipi di malware che sfruttano vulnerabilità piu’ classiche. La prova è che Java nell’ambito enterprise domina il mercato. Java è il primo linguaggio al mondo (indice TIOBE) e non si è mai sentito di catastrofi imputabili a sue vulnerabilità, considerando l’enorme adozione in ambito server side. Se fosse un colabrodo, il 90% dei sistemi enterprise sarebbe a sua volta un colabrodo. Cosi non è. I conti sono presto fatti e l’evidenza è che tu sei un idiota che si beve tutto quello che legge senza sapere una ceppa di cosa sta parlando. Complimenti, italiano medio. Occupati di gossip, l’informatica lasciala a chi se ne occupa. Tu limitati a fare l’utente e aggiorna quei cazzo di plugin.

  • roberto mangherini

    da quando hanno tolto il supporto per linux al flash player non riesco a farlo funzionare di FF
    dalla 12.04 che succede, devo installare google chrome18 per avere il flashplayer altrimeni il 20 non funziona, firefox non carica il flash e nemmeno gli altri browser.

  • MoMy

    E Icewasel ne risentirà di ‘sto cambiamento?

    • Alexander83

      Essendo praticamente la stessa cosa, probabilmente si!

    • Iceweasel dovrebbe essere un(a) fork di Firefox quindi non è detto.

  • abral

    Ma non è proprio così. I plugin verranno bloccati e al loro posto ci sarà un quadrato dove basta fare un semplice click per avviare il plugin.
    E’ una feature di sicurezza molto importante!

    • darkcg

      Del resto è una feature che si scontra con l’utente medio, che ci vuoi fare. Guarda i commenti, molto preferiscono bloccare un aggiornamento o addirittura cambiare browser. Questo ti fa capire che nessuna misura di sicurezza sarà mai sufficiente davanti un’utenza cosi ignorante e presuntuosa. Chi diceva che i problemi di un computer stanno fra la sedia e il computer non aveva tutti i torti.

  • per il momento ho messo yast in ” protetto non modificare” poi si vedra ,
    mi sembra un autogoal

    • darkcg

      Sulla sicurezza tua, non c’è dubbio che sia un autogoal. Ti premunisci dall’aggiornare, come se fosse meno faticoso dall’aggiornare.

  • Fesion

    Io sto cominciando ad usare Midori… altro che prodotti mainstream come Chormium o Firefox…

    • darkcg

      Midori usa il motore di rendering HTML di Konqueror, Safari e Chrome (WebKit). Inoltre usa il motore di plugin di Firefox. Insomma deriva da tutti gli altri, però gli altri sono mainstream. Tra le altre cose, Midori ha i punteggi piu’ bassi della gamma nei test di conformità HTML5, CSS3 e JavaScript. Mozilla e Google sono nel W3C mentre Midori è fatto da un gruppo di sviluppatori indipendenti.
      Insomma, ti commenti da solo. 😉

      • Fesion

        Sì certo, se stai a guardare la conformità all’HTML5 ti commenti da solo te… firefox sta diventando bloatware, chrome è uno spyware, opera è quello messo meglio ma è closed… la conformità, prendi un browser che al il 100% nei test e vedi una pagina su due… dai non scherziamo, ti dirò sto cominciando ad usare i browser testuali così non devo avere a che fare con js, css flash e altre porcate inutili che l’80% delle volte se va bene sono pubblicità altrimenti sono peggio… contento te con la tua conformità…

        • darkcg

          Devi essere uno sotto la media, pensare che ormai anche le nonne hanno bisogno di JavaScript.
          JS solo porcate e pubblicità? Ripeto, ti commenti da solo.

          • Fesion

            Appunto devi essere tua nonna se hai per forza bisogno di js. Ripeto, contento te… devi essere informaticamente molto ignorante per essere così avvinghiato e non poter fare a meno di certe tecnologie. Se non sai usare le cose non pretendo che tu possa capire, ma lascia stare certi giudizi che non ne esci molto bene. Per leggere un testo o fare il post di un form serve js… la mettiamo su un libro di barze questa…

          • Guest

            Appunto devi essere tua nonna se hai per forza bisogno di js. Ripeto,
            contento te… devi essere informaticamente molto ignorante per essere
            così avvinghiato e non poter fare a meno di certe tecnologie. Se non sai
            usare le cose non pretendo che tu possa capire, ma lascia stare certi
            giudizi che non ne esci molto bene. Per leggere un testo o fare il post
            di un form serve js… la mettiamo su un libro di barze questa…

          • darkcg

            Togli JavaScript, ti sei eliminato praticamente il 95% del web. Ma da dove vieni, da Marte? Dove hai vissuto finora? Ma finiscila va di farmi ridere. L’indice TIOBE classifica JavaScript al momento in cui scrivo come l’11esimo linguaggio piu’ usato al mondo. E nella classifica ci sono linguaggi che con il web non hanno nulla a che vedere. JavaScript oggi è indispensabile per il DOM e le nuove feature HTML. JQuery ha l’85% del market share. Evita di far ridere i polli.

          • Guest

            Un sito che prevede JS non lo puoi sare con JS disattivato. Non è questione di saper usare, povera Italia ignorante.

      • fesion

        Per LEGGERE bastano i browser testuali e io sto cominciando ad usare quelli così elimino proprio le porcate che nomini tu (js css plugin come flash eccetera) che se nell’80% dei casi sono pubblicità, se ti va bene usare bloatware come firefox, spyware come chrome/chromium o prodotti closed con opera fai pure, io voglio solo aprire una pagina, se stai a vedere le conformità a i test prendi un browser che ha il 100% e vedi decentemente una pagina su due… sì insomma ti sei commentato ancor più da solo te se parli di conformità… Dervia dagli altri? Al massimo usa lo stesso motore, dai siamo seri se dobbiamo commentare i post altrui, grazie.

  • leo74vr

    Corro subito ad installarmi IE 10 (porting) sul mio ubuntu….. mmmmmm che meraviglia!!!

  • silvio

    concordo con chi dice che sia per motivi di debugging. spessissimo firefox va in crash a causa del solito flash e io mi sarei rotto decisamente le palle di usare chrome anche quando vorrei usare firefox. il browser di google spesso mi satura le risorse ma spesso sono costretto a rilanciarlo

  • Nicola

    Installato ieri sera nessun problema nè con Flash e tantomeno con Java Jdk, e neppure con i vari plugin installati

    • TopoRuggente

      Ovviamente (io lo sto usando sia in Win che Linux).

      Un plugin diventa “obsoleto” solo quando esiste una versione nuova, che migliora le prestazioni o corregge dei bug.

      Non è che Firefox ti segnala che il plugin è obsoleto solo perchè è 6 mesi che non lo aggiorni.

  • guest

    >sistema operativo: Linux

    Spero che non l’abbia scritto tu.

    • linux è genercio visto che puoi scegliere te la distribuzione da installare.
      non è che nella voce sistema operativo, potevano elencarti tutte le distribuzioni.

      • guest

        Ehm il sistema operativo si chiama Gnu Linux

        • Gustavo

          se cominciamo a chiamarlo Gnu, ci troviamo per casa quel rompicoglioni di Edoardo Stoppa, che viene a vedere se allo Gnu diamo da mangiare..

          • Fighi Blue

            questa era brutta, ma proprio brutta

      • OP

        Linux non indica un sistema operativo.

        • vero ma ormai si una anche linux per indicare un sistema operativo come ubuntu o altra distribuzione linux
          lo fanno anche i produttori di personal computer e in molti casi anche gli stessi sviluppatori
          se non ti piace e vuoi che sia “perfettino” allora preditela anche il 99% degli altri blog che parlano di linux
          tra poco arriva stalman li da te in sicilia prova a vedere se tutti dicono sempre gnu/linux….

          • OP

            > vero ma ormai si una anche linux per indicare un sistema operativo come ubuntu o altra distribuzione linux

            Difatti tutti voi che identificate una distribuzione GNU/Linux con solo Linux dovreste imparare la differenza tra le due cose.
            Non ti preoccupare, non sei l’unico a cui correggo sta cosa e (tra parentesi) me la prendo anche con il restante “99%” dei blog.
            Solo perché tutti dicono una cosa non vuol dire che sia vera.

          • MoMy

            Se lo han detto alla Tivù voldì che è vero. O.o

            Secondo Richard Stallman, fondatore del progetto GNU, e secondo la Free Software Foundation, la dicitura Linux (senza prefisso “GNU/”) per i sistemi operativi che utilizzano software GNU sarebbe erronea, in quanto il nome Linux è attribuibile al solo kernel e il sistema, strutturato a partire dai componenti dell’originale progetto GNU, dovrebbe più propriamente chiamarsi GNU/Linux[16][17]. Secondo l’uso della maggior parte degli utenti, degli sviluppatori e delle società coinvolti nello sviluppo del sistema operativo e del software ad esso collegato, il nome Linux è ormai divenuto sinonimo di sistema “Linux based”, cioè di sistema basato sul kernel Linux.

          • MaxCaruso

            Per Mr. Precisino…
            Trattasi di SINEDDOCHE: uso in senso figurato di una parola al posto di un’altra, mediante l’ampliamento o la restrizione del senso. È diversa dalla metonimia perchè si basa su relazioni di tipo quantitativo.
            Concentrarsi maggiormente sul messaggio che era alla base del post, riferito soprattutto a coloro che tecnici non sono, sarebbe stato piú utile.
            E più utile è studiare, prima di fare i saputelli.
            Questo è un blog per difondere la cultura ‘linux’ non per smanettoni.

          • a dir la verità non è il primo che mi segnala questo problema
            alcuni perfino hanno chiesto di modificare il nome con lffl gnu/linux freedom
            bene o male chi segue questo blog sa che linux è inteso con sistema operativo basato sul kernel linux

            per molti nuovi utenti linux è sinonimo di ubuntu
            peccato (o per fortuna) non è cosi e questo a mio avviso andrebbe ben specificato

          • ospite

            “Alcuni perfino hanno chiesto di modificare il nome con lffl gnu/linux freedom”.
            Era per caso un tipo strano con la barba lunga?

          • esatto è proprio lui

        • TopoRuggente

          In senso lato si, visto che il kernel Linux gira solo sul sistema operativo GNU.

          Non è vero il contrario visto che GNU esiste anche con Hurd.

  • a quel prezzo non è male come PC.
    per 230 euro non si può chiedere di più di quello che ha poi se ci aggiungi 40-50 euro ti fai una scheda video decente per fare qulache gioco e per un uso un po più pesante di software grafici.

  • masand

    Ragazzi, sono d’accordo che la precisione sia importante, ma qui, credo, TUTTI sappiamo GNU/Linux sia corretto e che Linux è solo il kernel ecc, ma per rendere più snello scrivere e leggere io non ci trovo niente di male a scrivere solo Linux e comunque nell’articolo c’è scritto che le varie distribuzioni possono essere richieste in fase di ordine.

    È primavera, siamo un pochino più flessibili 😀

  • Luky

    Magari ci fossero offerte simili anche per portatili…

  • Nome

    chi usa distribuzione linux non sa neppure come si chiama il s.o., tanto è gratis

    • forse sarebbe meglio dire il contrario
      chi usa linux di norma è un’utente che sa già cosa sia un sistema operativo
      chi usa windows molto spesso non sa cosa sia un sistema operativo e pensa che sia gratis perché è preinstallato sul pc
      ignaro di aver pagato una licenza microsoft

      • Remo

        Roberto ti ringrazio per il tuo impegno, qualche pc l’ho rivenduto era na ciofeca ed altri li ho tenuti grazie ancora per le tue info molto preziose.

      • Marco Moraschi

        Ho una collega che scrive i documenti con windows7

  • Ilgard

    Prezzo onesto, anche se per quelle componenti preferisco un form factor più piccolo: non ha molto senso avere un full tower se poi dentro è vuoto.

  • halo1

    ma infatti, è scandaloso. Per esempio proprio poco fa ho trovato un blog che si chiama “Tutti i tutorial per il tuo Windows/Kernel_ibrido/ NT”

    è la regola proprio…

  • Davide

    E se voglio preinstallato gentoo? XD
    Cmq a parte gli scherzi come offerta è buona, forse l’unico neo è il fatto delle dimensioni del case.

    • provo a sentire onklick a vedere se c’è la possibilità di averlo con un case più piccolo

  • E’ incredibile il fatto che, quelli dell’azienda, scrivano “Linux” quando non hanno capito una mazza sul fatto che è un kernel e non un sistema operativo. Bah!
    Che distribuzione ti danno? Risposta: non si sa e forse non lo sanno nemmeno loro.
    Il prezzo comunque è onestissimo e concorrenziale.

    • MaxCaruso

      Oggi sono polemico!
      C’è scritto : “One PC Consumer Start viene rilasciato con Ubuntu, Linux Mint, Debian o altra distribuzione Linux richiesta dall’utente al momento dell’ordine”

      Meglio di cosí!!…

  • guerino

    celeron ivy bridge passo…

  • LinuS

    Ho letto tutti i commenti e volevo chiedere: ma allora non si dice Linux?
    Scusate… ma non è molto chiaro! 🙂

    • GNU

      Si dice e scrive GNU/Linux, ma molti accettano la forma abbreviata Linux.

    • Kraig

      il termine esatto è gnu/linux che fa capire chiaramente:
      sistema gnu + kernel linux.

    • TopoRuggente

      Gnu = Sistema Operativo
      Linux = kernel

      L’unione dei due sarebbe Gnu/Linux, ma poche distribuzioni usano la dicitura corretta, Debian è una.

  • Geomagnet

    Non trovo il nesso con SAP (citato nell’articolo) che è una software house di soluzioni proprietarie (ERP ed Enterprise) tra le più chiuse che esistano al mondo molto ma molto peggio di Microsoft.

  • Capitan Harlock

    Chi fa da sé fa x 3. Invece di dibattere tanto e litigare per niente, compratevi i singoli componenti ed assemblatelo da voi il vostro PC su misura che risparmiate sicuramente anche fino al 50% sul prezzo finale e ve lo fate pure più prestante e più vicino alle vostre esigenze. Dai…

    • TopoRuggente

      Effettivamente costruirselo da solo è più semplice, ma alle volte manca un minimo di conoscenza per scegliere i componenti più adatti e ottenere il massimo con la minima spesa.

  • Marco Moraschi

    quando il saggio indica linux, il niubbo puntualizza è gnu/linux è gnu/linux è gnu/linux …. bravo, hai imparato la lezione, visto che sei bravo ora vieni a spiegare a mia suocera la differenza tra kernel e sistema.
    Cosa piuttosto ostica visto che
    a) Non ha le competenze necessarie
    b) Non ha il minimo interesse
    Quando ci si riuscirà allora potrò incominciare a chiamarlo Gnu/linux.

No more articles