Dopo mesi di sviluppo è finalmente disponibile la versione stabile per Linux di Maxthon Cloud Browser.

Maxthon Cloud Browser 1.0.0.10 in Ubuntu Linux
Maxthon è un browser proprietario basato sul codice sorgente di Chromium con incluse diverse ottimizzazioni che lo rendono uno dei browser più veloci al mondo.
Nato per Microsoft Windows, attualmente Maxthon Cloud Browser è disponibile anche per Mac e device mobili con sistema operativo Android e Apple iOS e ora anche per Linux grazie alla nuova versione 1.0.0.10 Stabile. Tra le novità di Maxthon Cloud Browser 1.0.0.10 per Linux troviamo l’interfaccia grafica rivisitata e ottimizzata per una migliore integrazione con i più diffusi ambienti desktop.

Il nuovo Maxthon Cloud Browser 1.0.0.10 per Linux include finalmente il supporto per poter sincronizzare segnalibri, password, estensioni ecc tra vari pc e device mobili semplicemente creando un’account Maxthon. Grazie all’account Maxthon avremo a disposizione anche 6 GB di spazio web gratuito grazie al servizio di storage cloud denominato Maxthon Drive.
Approdano / migliorano le gesture del mouse che possiamo attivare e personalizzare direttamente dalle impostazioni del browser, introdotta inoltre la nuova opzione per ripristinare all’avvio la precedente sessione, la nuova versione 1.0.0.10 di Maxthon Cloud Browser per Linux include anche il gestore degli aggiornamenti che ci avvisa in caso di nuova versione pronta da scaricare / installare.

Maxthon Cloud Browser 1.0.0.10 è già disponibile per Ubuntu, Debian, Fedora, openSUSE ecc basta collegarci in questa pagina dove troveremo i link per scaricare i pacchetti deb / rpm.
Possiamo testare / avviare Maxthon Cloud Browser 1.0.0.10 anche senza installarlo basta scaricare il file .tgz per 32bit o 64bit e avviare il file binario, possiamo installare facilmente la nuova versione stabile anche in Arch Linux e derivate come Manjaro, Bridge ecc attraverso AUR.

Home Maxthon

No more articles