In questo articolo andremo ad analizzare tutte le novità che troveremo nel prossimo KDE SC 4.13

KDE 4.13
I developer KDE hanno rilasciato in queste ore la Release Candidate di KDE SC 4.13 nuova versione stabile che troveremo di default in Kubuntu 14.04 Trusty Tahr. KDE 4.13 porta con se di verse novità la principale è sicuramente l’arrivo di Baloo, il nuovo desktop semantico (basato comunque su Nepomuk) che va a velocizzare notevolmente il processo d’indicizzazione dei file. Il passaggio da Nepomuk a Baloo non porterà alcun problema agli utenti, neppure chi aggiornerà l’ambiente desktop,  rimarranno anche invariate le varie opzioni / configurazioni.

Tra le altre novità introdotte con KDE 4.13 troviamo diverse migliorie per l’editor di testo Kate, con diverse ottimizzazioni riguardanti l’evidenziazione della sintassi in C++ oltre ad includere il supporto per C++11 e C++1y, introdotte anche nuove opzioni riguardanti la sezione del testo e completamento automatico.

Kate 4.13

Novità anche per KMail 4.13 con il migliorie riguardanti il supporto per accorciare gli url all’interno delle email, la nuova opzione supporta il servizio Google, Tinyurl, Migre.Me e TriopAB, possiamo inoltre importare o copiare l’url abbreviato negli appunti oppure testare il nuovo link. KMail 4.13 aggiunge anche la nuova opzione che ci consente di non modificare il file di configurazione, introdotta anche la nuova funzione che ci consente di creare nuovi widget per creare una email, parola predefinita all’interno delle email.

KMail 4.13

I developer KDE hanno inoltre introdotto diverse novità per il gioco Palapeli incluso in kdeedu per maggiori informazioni sullo sviluppo di KDE SC 4.13 basta consultare questa pagina.
In questa pagina troverete invece le note di rilascio dedicata alla Release Candidate di KDE 4.13.

Ricordo che KDE 4.13 verrà rilasciato mercoledì 16 Aprile 2014, possiamo già testare le novità della nuova versione stabile attraverso la versione in fase di sviluppo di Kubuntu 14.04 Trusty (immagini articolo) che possiamo scaricare da questa pagina.

No more articles