In concomitanza con il rilascio di Ubuntu 14.04 Beta è approdata la Beta 2 di Kubuntu, Xubuntu e Lubuntu 14.04 Trusty, ecco tutte le novità.

Kubuntu, Xubuntu e Lubuntu 14.04 Trusty Beta 2
Con l’arrivo delle Final Beta di Ubuntu 14.04 Trusty LTS è approdata la Beta 2 dedicata alle derivate ufficiali come Kubuntu, Lubuntu, Xubuntu e Ubuntu GNOME. Per Ubuntu GNOME troviamo solo alcune piccole correzioni e aggiornamenti mentre per le altre tre distribuzioni troviamo interessanti novità
Kubuntu 14.04 Trusty Tahr Beta 2 aggiorna l’ambiente desktop alla versione in fase di sviluppo di KDE 4.13, importante aggiornamento che include anche il nuovo desktop semantico Baloo basato su Nepomuk ma più veloce, funzionale e soprattutto più leggero oltre ad altre importanti novità che vedremo nei prossimi giorni.

Con Kubuntu 14.04 Trusty Tahr Beta 2 approda di default Firefox 28, aggiornato anche Muon Discover 2.2 Alpha 1.1 ora più veloce e reattivo, approda il servizio di messaggistica istantanea KDE Instant Messaging 0.8 beta1, correzioni arrivano dal nuovo driver manager, gestore delle lingue e il nuovo gestore del touchpad.
Con Kubuntu 14.04 Trusty avremo di default anche KDE Connect utile applicazione che ci consente di operare in alcune applicazioni direttamente da device mobile (da notare che l’app per Android di KDE Connect ha da poco superato i 10.000 download). Per maggiori informazioni e per scoprire tutte le novità approdate in su Kubuntu 14.04 Trusty LTS consiglio di consultare il nostro articolo dedicato.

Xubuntu 14.04 Trusty Tahr Beta 2 confronto la beta precedente corregge solamente alcuni bug ed include varie aggiornamenti di correzione, tra questi anche il nuovo Whisker Menu  e la nuova lookscreen. Tra le correzioni troviamo risolti alcuni problemi riguardanti Abiword, Ubuntu Software Center e il plugin di Network Manager. Per maggiori informazioni e per conoscere tutte le novità approdate in Xubuntu 14.04 Trusty LTS consiglio di consultare il nostro articolo dedicato.

Lubuntu 14.04 Trusty Tahr Beta 2 corregge alcuni problemi riguardanti il nuovo tema di default, corretto anche alcuni bug riguardanti la nuova look screen e PCManFM aggiornato alla versione 1.2.0.
Per maggiori informazioni e per scoprire tutte le novità approdate in su Lubuntu 14.04 Trusty LTS consiglio di consultare il nostro articolo dedicato.

Se avete già testato / installato Kubuntu, Xubuntu e Lubuntu 14.04 Trusty potete segnalarci i vostri pareri semplicemente commentando questo nostro articolo.

Kubuntu note rilascio | download
Xubuntu note rilascio | download
Lubuntu note rilascio | download
Ubuntu GNOME note rilascio | download

  • mscanfe

    Ho installato circa una settimana fa Xubuntu sul pc di casa.
    Non avevo mai provato xfce e ne sono rimasto impressionato molto favorevolmente: la reattività del pc è risultata soprentente.
    La distro è anche stabile, nonostante sia la beta1.
    Insomma credo che Xubuntu verrà confermato sul pc di casa (su cui Ubuntu e Kubuntu non girano molto fluidi, nonostante il processore sia un Intel D525 dual core)

    Impressione: ottima

    • Sandor

      Xubuntu (e Debian) for life! Ti dico solo che la beta di Xubuntu 14.04 sul mio notebook (e sottolineo “sul mio notebook”, quindi questa mia affermazione non varrà per tutti) è più stabile di Fedora Xfce final release. Il team Xubuntu è semplicemente fantastico!

      • pj

        quoto in pieno. installata ad inizio marzo ed ancora sto aspettando qualche fantomatico crash o impuntamento, nonostante io abbia già messo alla prova con varie installazioni e rimozioni di software e pulizie di roba superflua.

      • luX0r.reload

        Si come stabilità e reattività siamo ad ottimi livelli.
        Purtroppo, come tutte le derivate di ubuntu che ho provato, mentre si copiano file di grandi dimensioni la memoria va in saturazione e rimane difficile fare altre attività.
        Questa è una cosa che non sopporto. Usare la memoria per la copia dei files proprio non mi va giù.
        Windows, pur rimanendo con tutti i suoi difetti, questo (per me) grave errore non lo fa e mentre si copiano GB di files il sistema rimane reattivo.
        Avete per caso trovato qualche soluzione?

        • pj

          non ho mai riscontrato questo problema, in qualunque versione di xubuntu dalla 10.04 ad ora. incuriosito dalla faccenda ho provato a copiare un po di giga da una partizione ad un hd esterno, ma la memoria occupata oscillava sempre fra i 450/460 mb, e nel frattempo ero su chrome e synaptic. giusto per curiosità, con quale file manager hai riscontrato questo problema??? non per essere pignolo, giusto per capire da cosa potrebbe derivare il problema da te descritto.

          • pj

            p.s io ho 2giga di ram ed un intel dualcore da 1,66 limitato a 1 ghz

          • luX0r.reload

            Il file manager è quello di default, ossia Thunar.

          • pj

            ho riprovato l’operazione ponendo l’attenzione su thunar tramite il task manager, per tutto il tempo della copia, thunar segnava 22mb senza aumentare, ne diminuire, ed l’utilizzo del processore oscillava tra il 10 e 15% . sta cosa da te descritta non mi è mai capitata. strano veramente.

          • luX0r.reload

            Il processo thunar durante la copia rimane delle stesse dimensioni.
            E’ la ram che viene usata in caching… basta un free -m lanciato più volte durante la copia per rendersi conto di questa cosa… almeno sui miei pc 🙂

          • pj

            nel pannello io tengo sempre il system load di xfce in bella vista, da dove vedo continuamente la ram occupata, quando uso il browser internet vedo crescere e diminuire la ram occupata a seconda delle schede aperte, il plug visualizza anche la swap (quasi mai usata), provando a copiare giga di dati l’indicatore della ram rimane fermo, ora non so se la ram usata in caching viene conteggiata nel plug in, ma non ho notato rallentamenti durante la copia nelle altre operazioni. se converto un video i rallentamenti si notano alla grande visto il maggior uso di cpu. non posso dirti altro perchè allo stesso livello e con lo stesso plug in ho utilizzato manjaro, debian, fedora, opensuse, tutte con xfce e il plug in abilitato, e posso dire che si sono comportate tutte allo stesso modo. 🙂

  • Ayrton

    Ragazzi, se installo la Beta 2 di Lubuntu, quando uscirà la versione finale devo reinstallare il sistema operativo o basta aggiornare sempre per avere successivamente la Final RTM?

    • matteo81

      daily build, beta sono uguali…. basta fare i normali aggiornamenti e il giorno dell’uscita ufficiale avrai l’effettiva versione finale…

      • Massimo A. Carofano

        Per normali aggiornamenti intendi da terminale “sudo apt-get update” e poi “sudo apt-get upgrade”?

        • matteo81

          certo……

          • Ayrton

            Ma lo fa in automatico tramite il gestore degli aggiornamenti? Perchè lo installa ad un amico per sostituire XP e lui non sa usare la console…

          • matteo81

            ad un amico che non utilizza il terminale non installerei mai una beta…
            Figuriamoci…. già deve impararsi un sistema nuovo e tu gli fornisci pure una beta dove gli upgrade sono molto più frequenti….. non ha alcun senso…
            Installagli la vecchia lts oppure aspetta fino al 17 quando esce la versione definitiva….

          • Ayrton

            il problema è che non posso rimanere con il suo computer fino al 17 e per l’uso che farà lui, internet e ascolta la musica credo possa essere accettabile… Ho appena installato Lubuntu 1404 sul suo computer e va benissimo! L’unico problema che potrà avere è se va male un aggiornamento… Comunque preferisco rischiare la beta piuttosto che tra 15 giorni farmi riportare il computer per installare la versione finale… Vediamo…

  • CuccuDrillu10

    Lubuntu e Xubuntu sono due ottimi sistemi. Però sarebbe ora di cambiare quei loghi! Il topolino, sembra una distro per bambini!!

    • ange98

      Se il logo di Xfce è un topo non puoi pretendere che mettano un logo differente. In fondo anche quello di Kubuntu, Lubuntu, Ubuntu GNOME contengono parti del logo originale del loro DE di riferimento.

      • CuccuDrillu10

        beh in altre distribuzioni si utilizza un unico logo (quello della distribuzione) per tutti gli ambienti, come in fedora o in opensuse.

        • ange98

          Ma in Fedora o OpenSUSE non si crea una distro diversa solo perchè si cambia il DE: OpenSUSE fa scegliere principalmente fra GNOME o KDE (ho scritto principalmente ;)) e Fedora denomina le varie versioni con DE differenti con Spin.

          • CuccuDrillu10

            ok, ma esistono decine di distribuzioni con Xfce o Lxde che hanno il proprio logo, o comunque non il topolino o la rondine (mi pare sia una rondine quella di lxde).
            Esprimevo solo un parere estetico…soprattutto su Xubuntu che ha un tema abbastanza elegante e che mi piace particolarmente, quel bottone col topo è terribile

          • ange98

            Comunque a me piace quel logo.

    • EnricoD

      a me piace … è simpatico … xF

    • pippo

      già, meglio mettere un gatto
      infatti anche il logo di Windzozz sarebbe ora di cambiarlo, meglio una porta.
      ma per piacere …

      • CuccuDrillu10

        se è brutto è brutto.
        E poi non ho detto di cambiare il logo di xfce, ma di xubuntu…meglio metter quello di ubuntu direttamente visto che si tratta dello stesso sistema

  • guerino

    parlare di stabilità di una beta uscita poche ore fa mi sembra assurdo

    • NicolaVR

      Io sto usando Ubuntu 14.04 come S.O. principale del mio pc fisso ( no Virtualbox) da un mese abbondante, e parlare di stabilità NON è così assurdo come dici tu.

      • Massimo A. Carofano

        Nicola vorrei chiederti una cosa, immagino tu terrai comunque aggiornato giusto?In questo senso, come fai ad aggiornarlo periodicamente?Da terminale?Con il zsync metafile?

  • Ferik

    ho provato xubuntu………sempre carina, elegante, tranne per il consumo di cpu che è peggiorato ….ma di tanto o.o

    • pj

      potrebbe essere dovuto al governor della cpu. se non dico una boiata, mi sembra che abbiamo ridotto le opzioni nei nuovi kernel esclusivamente alle modalità performance e powersave (per questioni ci compatibilità). il mio all’inizio era settato su performance e quindi ho risolto tramite cpufreqd

  • ho provato ad installare in un portatile asus x551ca xubuntu 14.04, ma al termine dell’installazione non riesce ad installare grub, non capisco per quale motivo

    • roro

      ho provato pure io xubuntu e pure ubuntu non riescono di installare il grub e bloccano l’installazione sul più bello …..quando ormai pensi già di provarla….ho rimediato partendo da una 13.10 ma il problema rimane(.:)))ubuntu14.04 l’ho scaricato da distrowatch ….ma stesso problema.comunque ora sto provando lubuntu 14.04 e va che è una meravigli@@@

      • il problema è efi, ho ripristinato il grub con “linux secure” avviando il software “boot-repair” e terminata la procedura al riavvio avevo il grub funzionante ma non mi vedeva più windows, allora ho avviato xubuntu e dato il comando “sudo update-grub”

  • poligono

    sto usando xubuntu 14.04 da ieri…fantastica!
    bella da vedere, reattiva e sembrerebbe anche stabile (anche se è presto per dirlo). ho provato a stressarla con qualche simulazione di dinamica in 3d e
    qualche render e finora nessun problema. Sto valutando se mettere in pensione
    debian sid e passare a xubuntu…un pò meno sbattimento e 3 anni di supporto…sono molto tentato 🙂

No more articles