Linus Torvalds ha ufficialmente annunciato l’arrivo del nuovo Kernel Linux 3.14 importante aggiornamento che include diverse ed importanti novità, eccole in dettaglio.

Kernel Linux 3.14 in Ubuntu
Da poche ore è disponibile il nuovo Kernel Linux 3.14 nuovissima versione stabile che oltre a diverse correzioni include importanti novità tra queste tante migliorie per il supporto per schede grafiche AMD. Linux 3.14 migliora notevolmente il supporto per DPM (Dynamic Power Management) una tecnologia che consente ad ogni cpu di massimizzare i vantaggi della riduzione del consumo energetico senza ridurre le performance (per attivare DPM basta seguire questa nostra guida)..

Sempre per AMD il nuovo Kernel Linux 3.14 include notevoli ottimizzazioni riguardanti i driver open source, approda il supporto per Intel Broadwell e Xen PVH, da notar inoltre le migliorie riguardanti i file system Btrfs e F2FS. Linux 3.14 include anche il supporto per CPU Boost, da notare inoltre il nuovo scheduler SCHED_DEADLINE e il supporto per nuove SoC ARM.
Per maggiori informazioni sul nuovo Kernel 3.14 basta consultare il changelog disponibile in questa pagina.

Kernel 3.14 è già disponibile per Ubuntu e derivate grazie ai pacchetti realizzati dal team Ubuntu Kernel, per installarli facilmente nella nostra distribuzione basta digitare da terminale:

sudo apt-get install lynx 
wget https://github.com/aleritty/kernelupdate/raw/master/kernel-update
chmod +x kernel-update
sudo ./kernel-update

al termine basta riavviare, al riavvio avremo il nuovo Kernel 3.14 installato, per verificarlo basta digitare uname -r da terminale come da immagine in alto.

Per rimuovere il nuovo Kernel basta digitare:

sudo apt-get purge linux.image-3.14.0-*
sudo update-grub

oppure possiamo rimuovere il nuovo Kernel Linux o driver precedenti anche direttamente dallo script utilizzato per l’installazione del Kernel 3.14.

Home Kernel Linux

  • pucci

    ho fatto l’aggiornamento su ubuntu 12.10, mi aspettavo che nel monitor di sistema alla voce sistema la versione di gnome diventasse 3.6.2 invece è sempre la 3.6.0 puoi togliermi questo dubbio. Saluti

    • Andrea

      stessa cosa successa a me……..

      • Riccardo Magrini

        idem x me!!

        • bisogna mettere i repo di gnome3 team, come cancellato nella guida. Oppure aspettare qualche ora o giorno e tra un po’ ci sarà l’aggiornamento.

          • pucci

            l’ho messi i repo, il dubbio che solo totem e nautilus siano aggiornati alla versione 3.6.2

          • TopoRuggente

            In Arch mostra 3.6.2

          • mmh, a me da 3.6.2, forse però succede quello che dici tu. Ad un sacco di gente in rete da 3.6.1

  • gnome shell non è presente nel PPA di Gnome 3 come si può vedere all’indirizzo

    https://launchpad.net/~gnome3-team/+archive/gnome3?field.series_filter=quantal

    ma può darsi che nei prossimi giorni venga aggiunto…

    • pucci

      Se prima c’era e ora non più vuol dire che ha dei problemi malgrado la risoluzione dei bugs.

  • giuseppe

    scusate buonasera a tutti, chi mi da un aiuto. ho installato come da guida la versione di gnome ma ad un certo punto riaccendendo il pc mi appare all’avvio di scegliere tra gnome classic un’altra versione dio gnome in pratica è sparita la versione GNOME. Cosa può essere successo? qualcuno potrebbe aiutarmi a comprendere meglio? grazie davvero di cuore.

  • Stefano Acierno

    Grazie mille per la bellissima notizia ^___^ non vedo l’ora che lo sviluppatore del ck-kernel-atom passi alla 13.14 *.* Su Manjaro sono una manna dal cielo!

    • ge+

      penso che su manjaro arriverà a breve (dipende da che repo usi), visto che manjaro 0.8.10 ha di default il kernel 3.12 e non più il 3.10, e ci sono attualmente votazioni riguardo i kernels da escludere

      • Nico

        Probabilmente il primo a sparire sarà il 3.11

        • Stefano Acierno

          metterei i ck-kernel di default 🙂 hanno un’ottimizzazione pazzesca! Il mio netbook con atom n570 dualcore viene sfruttato al massimo. Inoltre se imposti il risparmio energetico seguendo le guide arch-wiki vai alla grande 😉 Mi sa che ubuntu sul notebook con Intel T3200 sparirà a breve xD meglio Manjaro che ha i repository sempre belli aggiornati e testati 🙂

          • ge+

            attualmente tutti i kernel di manjaro hanno le patch BFQ, non so se si possano mettere queste due patch insieme

  • c64

    sul 3.13 di trusty i progressi per gli open radeon sono paragonabili?

    • Luky

      Testato ora Xubuntu 14.04 con questo nuovo kernel. ho una ati mobiliity HD 2600, openarena continua a laggare
      Ho detto tutto

      • riccaficca

        tranquillo sono 457 versioni successive di kernel che dicono che ci sono sono ottimizzazioni per le amd….pensa se non c’erano

        • Luky

          beh, direi che dal 2007 (data di questa scheda video) il tempo sia passato

      • Kraig

        ne possiamo parlare sai, di solito non laggo a openarena, grazie a qualche ritoccatina alla cfg (un mio autoexec.cfg), dipende più dalla struttura della mappa. uso debian, ma la distro più performante che ho testato è stato manjaro.

        [radeon xpress 1250 integrata]

        • Luky

          manjaro installa automaticamente i driver proprietari (dipende dall’installazione) e comunque tranquillo, ho la conferma che siano i driver quando sposto le finestre e attivo gli effetti grafici

          • Kraig

            manjaro non installa i driver proprietari automaticamente. comunque ci gioco dal 2009/2010 con quella scheda, tempo fa giocavo pure a quakelive con discreti risultati (sempre con i dettagli al minimo nella grafica del gioco).
            [uso solo i driver open]

            dimenticavo… i giochi basati su ioquake3 dipendono di più dalla cpu.

  • Proffff

    mna onn ahi naechne il tmpo di eggere qullo che iscrivi

  • adalberto santarelli✰✰✰✰✰

    installato tutto ok. ma tra 5 minuti ci saranno altre novità? hahahaha troppo veloci, bravissimi

  • Hacker511B

    Per debian invece come aggiorno ?

    • in teoria lo script dovrebbe funzionare anche con debian
      ma non ti assicuro che poi funzioni tutto correttamente
      mal che vada poi comunque rimuoverlo e tenere ancora quello di defualt

      • Hacker511B

        Ok grazie. provo e posterò qui se tutto va bene o meno

        • Rispondo così mi arriva la notifica;
          Non credo abiliterò di default debian tra le distribuzioni possibili, ci sono parecchie incompatibilità ed i debianisti (a ragione) difendono la loro indipendenza…
          Oltretutto abilitarla a mano non è per nulla difficile se sai cosa stai facendo!

  • gioj93

    Ma perchè poi il SO parte direttamente con il kernel lowlatency? So che non è consigliabile utilizzare questo tipo di kernel per situazioni diverse dalla produzione audio/video… È così? Devo rimuoverlo?

    • pippo

      la bassa latenza è ormai di default nei kernel nuovi, non c’e’ alcun problema nell’usare queste feature anche nelle situazioni di uso normale.

    • Lo hai installato con il mio script? Con quelli precedenti installava di default il lowlatency ma avevo corretto il problema, nel caso segnalamelo su github così risolvo.

      • gioj93

        Ho usato kernelupdate di lffl

  • Danielson96

    3.11.0-15-generic
    questo è il kernel che posso usare, altre versioni non mi fanno funzionare il pc ( toshiba satellite c 55 d a 146) (problemi con la scheda video AMD)

    • Stefano Acierno

      come mai?

      • Danielson96

        e a saperlo ;D, neanche i driver video open non funzionano sul mio pc

  • Pinuccio

    Chi sa dirmi qual’è la differenza di durata su notebook tra linux con questo kernel e windows? Siamo finalmente arrivati ai livelli di windows 8, dopo tutte queste ottimizzazioni sul comparto grafico? (Visto che era quello il maggior responsabile della differenza di durata tra linux e windows).

    • Stefano Acierno

      CIao, ti posso dire che da un test fatto proprio oggi con Manjaro (basato su ArchLinux) ho ottenuto risultati uguali se non migliori che su WIndows. Utilizzando il ck-kernel ottimizzato per la propria CPU si ottengono risultati molto buoni. Inoltre basta settare bene il PC per fare in modo che quando si passa alla batteria si utilizzi un “governor” in modalità “powersave”. Pensa che con un netbook Eeepc 1011px con batteria 3 celle da 4400Mha con il kernel stock 3.13 facevo 2 ore e 15 minuti; ora con il 3.13-ck-kernel + powersave faccio 3 ore piene 😀

  • Alessandro Molinari

    Scusate ma come mail per elementaryos che è Ubuntu Based mi dice: “Questo script installa i kernel di ubuntu, se lo vuoi lanciare su un’altra distribuzione lo fai a tuo rischio e pericolo di rompere tutto… Pertanto ti assumi anche l’onere di modificare lo script in modo che ti consenta di farlo, se non ne sei capace vuol dire che non dovresti nemmeno installare un kernel non progettato per la tua distribuzione.” Beh se è ubuntu based si dovrebbe installare senza problemi…

    • Ciao, dato che non ho accesso a tutte le distribuzioni possibili ho preferito essere cauto;
      puoi testare direttamente i pacchetti se vuoi e se tutto va bene me lo segnali ed io aggiungo allo script elementary, in modo che dal prossimo kernel vada in automatico.

      • Hacker511B

        Niente da fare alla seconda stringa mi dice che non può connettersi..

      • Daniele Elaborati

        Provato e riprovato anche oggi, ma non funziona su Elementary OS Luna…..installerò il 3.13 manualmente , per ora.

  • gioj93

    Posso confermare agli scettici che qualcosa sul fronte AMD è davvero cambiato: prima senza driver proprietari il pc aveva sempre la ventola al massimo, ora tutto nella norma con gli open (radeon hd 6xxx)

    • Massimo A. Carofano

      Confermo, e questa cosa è molto appagante.

  • Romeo

    Installato su LinuxMint Cinnamon 16 ma da problemi con l’interfaccia desktop a causa dei driver Nvidia

    :O(

  • oscar

    siamo nel 2014 ancora a trafficare con questi kernel per far funzionare l hardware quando tutto funziona bene ed è supportato è ora di cestinarlo perche obsoleto…

  • Daniele

    mi consigliate a fare questo update di kernel???(Kubuntu 13.10 con ati hd 4225/4250 driver open [now: 3.11.0-19-generic] )

No more articles