Sono ufficialmente iniziate le vendite del nuovo ASUS Chromebox CN60 personal computer compatto da 179 Dollari.

ASUS Chromebox CN60
Ad un mese dalla presentazione, sono ufficialmente iniziate le vendite del nuovo ASUS Chromebox CN60 negli store statunitensi e canadesi.
ASUS Chromebox è un personal computer compatto realizzato in collaborazione con Google e dedicato principalmente per navigare in internet offrendo un sistema operativo stabile e sicuro. Tra le principali caratteristiche del nuovo ASUS Chromebox CN60 troviamo un processore Intel Celeron 2955U dual core da 1.4 Ghz con integrata una scheda grafica Intel HD Graphics, il tutto con 2 GB di RAM e una SSD da 16 GB.

ASUS Chromebox include inoltre un modulo WiFi N Dual Band, una Gigabit Lan, Bluetooth, 4 porte USB 3.0, una card reader SD e uscita video HDMI e una DisplayPort per collegare il pc ad un monitor pc, tv o videoproiettore.

Il nuovo ASUS Chromebox CN60 viene venduto a 179 Dollari che equivalgono a circa 132 Euro prezzo davvero molto interessante anche se bisogna dire che il sistema operativo Chrome OS è ottimo per navigare ma non consente molte altre funzionalità che possiamo avere ad esempio in una normale distribuzione Linux.

ASUS Chromebox CN60 dovrebbe arrivare presto anche in Italia ad un prezzo ancora da definire anche se molto probabilmente sarà di poco inferiore ai 200 Euro (è una mia ipotesi nulla di confermato)

  • Alex TuX

    Come al solito però se vogliamo un processore “serio” dobbiamo acquistare anche windows assieme al pc. Oltre il Celeron non possiamo andare? Bella iniziativa ma mi sembra il solito contentino…

    • Ilgard

      Quoto: farebbe piacere un pc con un minimo di performance.

    • Marco

      Tutti i laptop assemblati su base barebone Clevo sono venduti senza OS, in Italia sono distribuiti da Santech e Garlach44, ma si possono acquistare a prezzi vantaggiosi da venditori di tutta l’europa.
      E coi Clevo hai hardware fin troppo potente e discreta qualita’

      • Alessandro

        Informazione utile, grazie!

    • TopoRuggente

      Le due principali voci di costo in un notebook sono schermo e batteria.

      Il problema non è montare un I3, il problema è metterci la batteria che ti dia autonomia con un I3.

      • gionni

        no, l’i3 consuma solo 2w in più di questo celeron, e ha migliori funzioni di risparmio energetico

        • Alex TuX

          Infatti… Ma immaginate un negozio che accenda un PC con un i3 o un i5 magari con Unity (brrrrr) o KDE 4 in bella vista magari a 50 euro in meno del suo corrispettivo con Win 7/8… No i PC con linux DEVONO essere delle scartine!

  • Alessandro

    Però… sì, il processore è quel che è, però per me sarebbe ottimale, anche 500 GB di HD…

  • Matteo

    Si vabbé grazie…è un rottame.
    Preferisco stare senza laptop che comprare sto coso.

    • No, dai. Non esagerare. E’ un notebook abbastanza discreto.
      Non dico che è un mostro di pc ma sicuramente è ottimo per chi ha poche finanze ed è senza dubbio meglio di un processore AMD da 1.0 Ghz proposto in un altro portatile.
      Inoltre può essere maggiorato fino a 8 GB di memoria ram, quindi non è affatto da buttare.

      • Matteo

        Questa è la mia opinione.
        Non lo comprerei mai.
        Preferisco di gran lunga il nuovo chromebook a 249$ (192€).
        Un pc leggero, veloce e portatile!

        • Infatti non ti ho contestato, ho parlato solo del fatto che potrebbe essere utile ad altri. Non parlo di noi in generale.

          • Matteo

            E su questo hai ragione ^_^

      • Si potranno mettere anche 8gb di ram ma la cpu fa da collo di bottiglia, non mi sembra il caso di mettercene più di 4gb

    • Jeovah

      Bravo.
      E, magari, preferisci restartene tappato in casa, piuttosto che non poterti permettere l’Audi Q7, per fare il tamarro con gli amici del bar.

      • Matteo

        C’è poco da fare il tamarro.. con 100€ mi prendo un pc usato e va benissimo se non ho soldi. 300€ per quella roba li non li spenderei mai, come non spenderei mai 1000€ per un ultrabook.
        Preferisco di gran lunga il nuovo chromebook a 249$ (192€)

    • gionni

      guarda che il celeron in questione è un buonissimo processore

  • Alessandro

    La Asus, la Hp e ora anche la Samsung…. però l’hardware è praticamente sempre lo stesso, sempre di livello relativamente basso. Prima o poi qualcuno dei produttori prenderà pure il coraggio a due mani per buttare sul mercato un qualcosa di più tonico senza Windows sopra!

    • pntk

      mi sa che la dell ha fatto degli ultrabook con linux, se non sbaglio son stati recensiti qua!

      • un po alla volta gli pubblicheremo tutti non vi preoccupate

  • yunanideniz

    Come diceva il Marchese del Grillo ” dallo ar gatto “!!!!!!

    • Jeovah

      Per trollare è ben più che sufficiente. E questo è quanto fanno il 97% degli utenti dei vari blog.

  • Alekib

    Hp 650 con un bel i3 (già recensito qui) è sicuramente la scelta migliore. Costa un pò in + ma è + performante. Questo però ha una estensibiltà della ram maggiore (16Gb vs 8Gb dell’ Hp 650)

    • etognoni

      ho visto che la stessa samsung con 100 euro in più (freedos) ti da un i3, il problema è che ritirano i notebook dal mercato per non far calare i prezzi, sotto una certa soglia, quando è abbastanza obsoleto, tentano di rifilarlo freedos. Con google “freedos” “notebook” “i3” trovi qualcosa, credo che 16G sia un refuso, dal sito ho controllato, dichiara max 8G.

    • gionni

      il 630.. il 650 ha l’amd

  • Tux

    270$ che con spese di spedizione e compagnia arriva tranquillamente a 300$ e per un celeron sono sinceramente troppi tenendo presente che gli atom ne sono l’evoluzione e costano meno……….. “dallo ar gatto” soldi buttati

    • dongongo

      Non credere. 🙂
      Io ho un HP630 con caratteristiche del tutto speculari (pagato circa 240€, ma adesso il prezzo è allineato con questo). Guarda i Benchmark. Ti stupirai! È un dual core di tutto rispetto! Gli Atom, quelli che montano sui netbook sono decisamente inferiori…
      E poi, cosa ci fate con il pc?!? Per l’uso normale e anche di più questo è più che sufficiente. KDE ci gira senza sforzi, riesco a fare più operazioni insieme, anche usando software di editing video, non registro problemi di alcun tipo…

    • gionni

      270 euro in Italia… celeron evoluzione dell’atom??? ma di cosa stai parlando? il celeron è 3-4 volte più veloce di un atom, il modello suddetto è un sandy bridge.. l’atom manco te lo accende il pc, ci vuole una settimana..

    • L’atom e il celeron sono due cpu differenti

  • Sandro

    Di questo notebook esiste anche la versione freedos con processore i3

  • Penso che avete sbagliato modello di scheda video, dovrebbe avere un HD 3000, non un HD 2000

    • Marco

      No ha la Intel HD, che nei processori sandybridge e’ basata su HD2000 con frequenze abbassate

    • Confermo, ha un HD 3000, l’ho perfino recensito personalmente a Luglio e lo hanno acquistato alcuni miei clienti e lo posso confermare.

No more articles