Facebook ha presentato Hack, un nuovo linguaggio di programmazione open source che punta ad offrire una valida alternativa a PHP.

Hack
Facebook ha recentemente presentato il nuovo Hack, un linguaggio di programmazione open source, sviluppato da più di un anno dai developer del social network prima di rilasciarne i sorgenti. L’idea di Facebook è quella di offrire un linguaggio tutto nuovo in grado di semplificare e velocizzare la stesura del codice con tanto di interoperabilità con PHP. Stando agli sviluppatori, il nuovo Hack consente di poter superare alcuni limiti di PHP, consentendo una migliore gestione del codice, con la possibilità di poter scrivere sia codice dinamico che statico passando senza difficoltà (e senza problemi) all’approccio desiderato in qualsiasi istante (il tutto senza dover riscrivere il codice).

Con Hack potremo quindi iniziare a lavorare con un codice dinamico, se le dimensioni crescono potremo passare senza problemi all’approccio statico il tutto senza dover riscrivere alcuna riga di codice.

Ecco un video di presentazione del nuovo Hack:

Per maggiori informazioni su Hack consiglio di consultare post firmato da Julien Verlaguet e Alok Menghrajani, principali sviluppatori del progetto oltre visitare il e al sito ufficiale.

Home Hack

  • Beh, cavolo… ben venga! 😉

  • Real Developer

    Come dire… sempre più lontani dalla serietà dei veri linguaggi e sempre più vicini al gioco dei bambinoni che non vogliono crescere.

    • XfceEvangelist

      Odio FB, quei maiali di sicuro vogliono proporre un nuovo linguaggio perchè alla fine, prima o poi, avranno la capacità di spiare gli utenti direttamente tramite l’esecuzione del codice delle varie applicazioni.
      Guarda caso sia Google che FB hanno proposto un nuovo linguaggio e questi maiali sono campioni in materia di vendita della privacy.

      • guest

        Quegli stronxi della ka$ta c stano spiando cn i lincuacci di prgmz!!!!!!!!!!!!!!!
        RIBELATEVI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • Ermy_sti

    ma quelli di facebook ci hanno messo 3 anni a rendere decente l’app per android, che rimane comunque un pachiderma..per non parlare di fb su browser con mille problemi di caricamento, adesso si inventano di creare un loro linguaggio? Non credo abbiano abbastanza credibilità per avere successo

    • m47730

      non condivido.
      A parte non fregarmene niente dell’app di qualsivoglia sistema, facebook sta notevolmente ridando indietro alla comunità.
      HHVM, openhardware, openflow, per citare qualcosa.
      L’idea è affascinante, poter passare da dinamico a statico senza riscrivere codice è semplicemente WOW.
      Credo proprio che lo proverò, dato che a mio modesto avviso:
      C è sempre C, ma se non ci programmi spesso diventa davvero ingestibile anche per progetti minimali
      C++ è un po’ meglio ma non è che sia immediato lo stesso soprattutto per uso sporadico
      perl per le regex, ma la troppa flessibilità di sintassi fa cadere il programmatore in soluzioni troppo estrose
      delphi/pascal è strutturato, ma fin troppo
      python non è male, ma rimane interpretato e perciò lento e con codice visibile (e diciamo il fatto di non avere la riservatezza degli oggetti un po’ mi fa incacchiare)
      ruby è lento. stop.
      php è molto conciso e espressivo, ma interpretato e quindi lento. HHVM migliora le cose, ma non in maniera drammatica.
      D o Dlang è uno dei miei preferiti, ma rimane poco utilizzato
      Go è un passo in avanti rispetto a C++ ma non mi pare abbia tutta ‘sta leggibilità che decantano
      Java è troppo verboso, oltre che lento, notevole la portabilità a discapito delle performance
      Javascript è troppo frammentato, eppoi un linguaggio senza la definizione di variabile nulla è immorale

      Insomma, il suo spazio ci sarebbe…

      • Ermy_sti

        In passato ho fatto a livello amatoriale COBOL e java dove COBOL era molto base ma complesso e java più strutturato con alcune comodità tipo allocazioni di memoria automatiche ma sinceramente mi guardo in giro e non riesco a trovare una dimensione giusta sempre a rinunciare a qualcosa.. Sopratutto qualcosa di universale che possa andare bene per tutti gli s.o. senza passare per runtime macchinose e bacate

      • XfceEvangelist

        Python è incredibilmente flessibile, fai l’applicazione, con un profiler guardi i colli di bottiglia e quella parte di codice la fai con Cynthon

      • Dev ev

        Molte cose sono corrette. Tuttavia non condivido il tuo entusiasmo. Passare da dinamico a statico, non vedo dove sia l’eccezionalità. Non ci vuole proprio nulla a fare certe cose se sei un vero programmatore. In più non credo che questo fac-simile di linguaggio sarà migliore di quelli che hai citato. Molto probabilmente anche questo passerà sotto interprete.

      • alex

        La verità è che ogni tipo di applicazione ha dei linguaggi che sono più adatti a svilupparla facilmente, quelli più “universali” sono per forza anche più complessi da padroneggiare seriamente (tipo C/C++) e poi da capire. Alcuni sono semplicemente interessanti ed educativi per il tipo di costrutto su cui si basano… insomma c’è da divertirsi!
        Alla lista aggiungi anche C# che è molto interessante (nell’implementazione open). E Go è proprio un bel linguaggio sviluppato seriamente (basta vedere chi sono gli autori… ).

  • Capitan Harlock

    Qualcuno mi spiega la differenza tra codice dinamico e statico?
    azzardo ipotesi:
    statico = fortemente tipizzato (C, C++, C#, Java, ecc…)
    dinamico = boxing/unboxing delle variabili senza puntatori diretti (Javascript, PHP, vecchio VB, Ruby, ecc…)

    • Capitan Harlock

      Oppure ipotesi più semplice (se legata solo al contenuto web):
      statico = flusso dati server verso client sempre uguale
      dinamico = flusso dati intelligente con contenuti variabili

      • Pac

        Non farti illusioni, è la seconda.

  • Ferik

    vogliono appropriarsi del php per poi chiuderlo? ahahahahah NON CE LA FARANNO MAI!

  • Miroslav

    Perchè il web aveva giusto bisogno di un altro linguaggio, visto che così com’e è incredibilmente sicuro ^_^
    Che zeus ci aiuti -_-

No more articles