Gigabyte P34G v2 un nuovo e potente notebook per il gaming

15
174
Da Gigabite arriva il nuovo P34G v2, notebok per il gaming dotato di una Nvidia GeForce GTX 860M da 4GB e Intel Core i7.

Gigabyte P34G v2
Nelle ultime settimane abbiamo presentato diversi notebook e pc desktop dedicati principalmente agli utenti che amano giocare con il proprio personal computer. Tra le aziende a proporre un’ottimo pc per il gaming troviamo anche Gigabite che ha recentemente presentato il nuovo P34G v2 notebook che potrebbe in futuro offrire un’ottimo sistema per installare Steam OS il nuovo sistema operativo di Valve basato su Debian con preinstallato il client Steam con diverse ottimizzazioni.

Nei dettagli Gigabyte P34G v2 è un notebook con display da 14 pollici con risoluzione FullHD da 1920 x 1080 pixel dotato di tecnologia AU Optronics (una alternativa a IPS) sostenuto da una scocca il lega di alluminio ottima per rendere robusto e leggero il portatile oltre a dissipare egregiamente il calore.
All’interno del nuovo Gigabyte P34G v2 troviamo un processore Intel Core i7-4700HQ quand core da 2.4GHz-3.4GHz con 6 MB di Cache e un chipset Intel HM87 con una scheda grafica integrata Intel HD Graphics 4600 e una scheda grafica dedicata Nvidia GeForce GTX 860M con 4 GB di memoria GDDR5 gestita da tecnologia Nvdia Optimus.

Gigabyte P34G v2 include anche 4/8GB di RAM DDRIIIL 1600 che possiamo espandere fino a 16 GB, per lo storage troviamo una SSD da 128 9 256 GB unita da un’hard disk da 500/750GB/1TB, presente anche 2 USB 3.0, 2 USB 2.0, HDMI, D-sub, RJ45, SD Card Reader e una tastiera retroilluminata.

Gigabyte P34G v2

Gigabyte P34G v2 misura 340(W) x 239(D) x 20.9(H) mm e pesa circa 1.76kg, il nuovo notebook per il gaming viene rilasciato con Microsoft Windows 7 o 8, sistema operativo che possiamo utilizzare in dual boot con la nostra distribuzione Linux preferita o in futuro con Valve Steam OS.
Gigabyte in data odierna non rilasciato informazioni riguardante la data di disponibilità e il prezzo, per maggiori informazioni consiglio di consultare la pagina dedicata del portale GigaByte.