In questa guida vedremo come risolvere il problema delle icone dei segnalibri o favicon non sincronizzate con Firefox Sync.

Firefox e le favicon non visualizzate
Tra le funzionalità include in Mozilla Firefox troviamo anche Sync, utile servizio che ci consente di sincronizzare tra più pc e device mobili i nostri segnalibri, password, estensioni, impostazioni ecc.
Firefox Sync è una funzionalità davvero molto utile, finalmente anche semplice da utilizzare, una volta registrati al servizio basta solo inserire l’indirizzo email e la password per avviare la sincronizzazione. Un problema di Firefox Sync riscontrato da molti utenti è che il servizio non sincronizza le favicons ossia le icone correlate con ogni sito web salvato nei nostri segnalibri, funzionalità a mio avviso molto utile visto che ci facilitar la ricerca.

Le favicon verranno correttamente visualizzate accedendo ad ogni segnalibro, il problema è che se ne abbiamo molti bookmark salvati diventa un’operazione che può durare anche delle ore.
Per fortuna esiste una soluzione rapida al problema e si chiama “FavIcon Reloader” un’utilissimo add.on per Mozilla Firefox che effettua una scansione dei nostri segnalibri importando o aggiornando l’icona  / favicon per ognuno. Semplice e funzionale, FavIcon Reloader ci consente anche di verificare se un sito web è ancora attivo o meno segnalandoci il risultato barrato di rosso, questo vuol dire che il sito è in mantenimento oppure è stato rimosso o ha inserito l’accesso solo ad utenti registrati o altro ancora.

FavIcon Reloader

Utilizzare FavIcon Reloader è molto semplice basta installarlo da questa pagina e riavviare il browser per confermare l’installazione. Al riavvio basta accedere a FavIcon Reloader dal Menu -> Segnalibri si aprirà una finestra con la quale avviare la scansione dei nostri bookmark al termine riavremo le nostre icone nei segnalibri. Ricordo che FavIcon Reloader funziona correttamente in Firefox sia con Linux che Microsoft Windows e Mac OS X.

Questo problema può accadere anche con Google Chrome e Chromium in questo caso è dovuto però al file favicon non correttamente sincronizzato per risolvere il problema basta consultare questa nostra guida dedicata.

  • Giulio

    Installare la versione di Ubuntu con solo Gnome Shell NO?

    • Ma è già disponibile? Al massimo da una minimale si può mettere quello che si vuole! Sempre ammesso che non abbiano tolto anche la iso minimale!

  • Alex

    Non capisco il senso dell’articolo. C’è Ubuntu Gnome Remix! Perchè complicarsi la vita rimuovendo Unity, per arrivare allo stesso risultato? Solo per ribadire il dissenso a Unity?

    • Minghie

      Formattare ed installare una nuova distro è più semplice che rimuovere qualche pacchetto?

      • mk

        apt-get install ubuntu-gnome ?

  • Saverio Brancaccio

    Si può lasciare solo Ubuntu Software Center rimuovendo comunque Unity e tutte le sue dipendenze?

    Grazie.

  • matteo

    Perchè tra i pacchetti da rimuovere c’è Unity 2D quando, se non erro, in Ubuntu 12.10 non esiste più la versione 2D?

  • angy

    gnome shell fa pena su tutti i sensi

    • shell è geniale e funziona. Tutto il resto è una scopiazzatura dagli anni 90 o dal mac.

  • La mia esperienza. Gnome Shell vola rispetto ad Unity su un Vaio di 3 anni fa.

  • Guest

    Questa guida è obsoleta per questa versione di Ubuntu (12.10) perché è quella della 12.04… Infatti ce’è unity 2d e manca unity-lens-shopping…..

    Prima installare la nuova sessione con:

    sudo apt-get install gdm gnome-shell

    Poi estirpare in un solo colpo la sessione Unity con il suon DM LigthDM
    Questi sono i pacchetti rilevati da me per togliere Uninty & Co. della versione 12.10)
    Una volta entrati nella sessione Gnome-Shell, con il relativo comando per disinstallare il tutto da terminale:

    sudo apt-get –purge remove appmenu-gtk appmenu-gtk3 appmenu-qt bamfdaemon firefox-globalmenu indicator-appmenu libbamf3-0 liblightdm-gobject-1-0 libufe-xidgetter0 libunity-core-6.0-5 libunity-misc4 libunity-webapps0 lightdm lightdm-remote-session-freerdp lightdm-remote-session-uccsconfigure overlay-scrollbar overlay-scrollbar-gtk2 overlay-scrollbar-gtk3 thunderbird-globalmenu ubuntu-desktop unity unity-asset-pool unity-common unity-greeter unity-lens-applications unity-lens-files unity-lens-gwibber unity-lens-music unity-lens-photos unity-lens-shopping unity-lens-video unity-scope-gdocs unity-scope-musicstores unity-scope-video-remote unity-services unity-webapps-common unity-webapps-service xul-ext-unity xul-ext-websites-integration

    Basta dare solo questo comando nel terminale senza installare “deborphan” fare Autoremove o latro. Questo toglie tutto, a prova di niubbo!

    • grazie 10000 per la correzione

      Il giorno 09 novembre 2012 17:55, Disqus ha scritto:

      • Angelo Giovanni Giudice

        Prego, cmq ti consiglio di provarla su virtualbox prima di postarla definivamente per verificare che non abbia dimenticato qualche pacchetto. verifica con deborphan. al momento non sono con ubuntu.

        • Angelo Giovanni Giudice

          Cmq nell’articolo tu hai messo che rimuove anche compiz. io non ho messo i pacchetti per togliere compiz in previsione di usarlo con Gnome Classic con sessione usante compiz

      • matteo

        Confermo che compiz non veniva rimosso nè con i comandi scritti originariamente nè con quelli scritti attualmente (che sono corretti e adeguati alla distro 12.10).

        Lo prossima volta meglio evitare un copia-incolla di vecchi articoli…

  • Fra

    Si vuole acchiappare al volo, gli utenti desiderosi di passare a linux mint…

  • simone

    ma , io oramai mi sono abituato a unity, ho provato gnome 3 ma se devo dire la verità preferisco di gran lunga unity.
    Sarà perchè so come configuramelo a mio piacimento, in gnome non trovo nulla di così entusiasmante non mi dice niente, non mi piace, torno a unity.

  • zifino

    non capisco avere gnome shell che senza estensioni e’ incompleto….molto ma molto meglio unity aggiungendo qualche lens si fa tutto dalla dash

  • Giaco

    è possibile tenersi lightDM con gnome shell e rimuovere comunque unity? se si sarebbe una brutta scelta?

    • è possibile anche se penso che sia migliore gdm sia in stabilità che integrazione con gnome shell
      lightdm a parte le personalizzazioni offre le stesse funzionalità di gdm

      • Giaco

        Grazie per la risposta nonostante il post sia un po vecchio, ma dato lo scarso tempo a disposizione provo i vostri consigli quando posso.

        Ad ogni modo ho provato a eseguire il comando per la rimozione ma il terminale mi restituisce questi errori:

        E: Impossibile impostare il blocco /var/lib/dpkg/lock – open (11: Risorsa temporaneamente non disponibile)
        E: Impossibile acquisire il blocco sulla directory di amministrazione (/var/lib/dpkg/). Un altro processo potrebbe tenerla occupata.

        • Giaco

          ho grà risolto, avevo un porgamma bloccato

  • Nicola

    Ciao a tutti,
    volevo chiedervi un paio di cose…a questo punto quindi questa guida va bene per rimuovere unity 2d da ubuntu 12.04 lts e installare gnome shell?
    Con questo procedimento si cancellano i programmi e i documenti?

    Grazie.

  • crysmist

    Veramente a me, Firefox, le Favicon non le ha mai sincronizzate

  • giaco

    Non è che sia chissà quale carenza ma è cmq qualcosa che può tornare utile a qualcuno. Più che altro invece direi che una grave carenza di sync è la sincronizzazione dei motori di ricerca. Se conoscete un metodo potreste farci un articolo.

No more articles