Corel AfterShot Pro è un completo software per gestire e operare sulle nostre immagini digitali in Linux, Microsoft Windows e Mac OS X.

Corel AfterShot Pro in Ubuntu Linux
Nei repository ufficiali delle principali distribuzioni Linux troviamo molte applicazioni dedicate a gestire / elaborare al meglio le nostre immagini digitali. Per chi cerca un software “professionale” è disponibile anche per Linux, Corel AfterShot Pro una soluzione completa, efficiente e flessibile  per gestire le nostre immagini digitali con strumenti avanzati in grado di elaborare al meglio qualsiasi formato compreso anche RAW. Corel AfterShot Pro consente di organizzare facilmente le nostre immagini digitali in cataloghi o cartelle, con strumenti avanzati per gestire anche i Metadati, operare sulle immagini liberamente utilizzando regolazioni non distruttive, e molto altro ancora.

Grazie al supporto per il formato RAW, Corel AfterShot Pro include la possibilità di elaborare le immagini con un’ampia gamma di strumenti di regolazione, come ritaglia, raddrizza, correzione luci, rimozione disturbo, colore e altro ancora. Attraverso la tecnologia di Athentech Technologies Inc. possiamo ottimizzare rapidamente tutte le immagini, con Perfectly Clear potremo regola automaticamente la luce in ogni pixel di una foto assicurando il realismo dei colori e l’assenza di clipping, potremo rimuover inoltre le tinte anomale e ripristinare i colori nelle foto sbiadite.

Corel AfterShot Pro è un software proprietario a pagamento che possiamo comunque testare prima di acquistarlo installando la versione Trial per Linux, Windows e Mac.
Per Linux basta scaricare la versione Trial di Corel AfterShot Pro da questa pagina scaricando il pacchetto deb / rpm per installare facilmente il software in Ubuntu, Debian, Fedora, openSUSE e derivate.

Ringrazio il nostro lettore Paolo per la segnalazione.

Home Corel AfterShot Pro

No more articles