Da pochi giorni è disponibile il nuovo Budgie Desktop 2, nuova versione dell’ambiente desktop open source di default in Evolve OS.

Budgie Desktop 2
Ikey Doherty, developer Intel, ha recentemente annunciato il rilascio della seconda versione di Budgie Desktop ambiente desktop open source,sviluppato principalmente per essere semplice e soprattutto leggero da poter essere utilizzato anche in personal computer datati o in single board ARM come ad esempio Raspberry PI. Budgie Desktop 2, oltre a risolvere numerosi bug, migliora il supporto con systemd per eseguire lo spegnimento e riavvio del sistema, il tutto dalla nuova finestra di dialogo dedicata.

Con il nuovo Budgie Desktop 2 approda il nuovo pannello trasparente (in stile Chrome OS) con il nuovo menu rivisitato con la barra di ricerca posizionata in alto, ora più veloce e funzionale anche al completamento automatico, rivisitati anche alcuni applet, principalmente l’applet audio e alimentazione.

Sono approdate anche novità previste per i futuri aggiornamenti di Bugie, tra le feature confermate troviamo il supporto per GTK+3-12, nuove opzioni / personalizzazioni del pannello, il supporto sia per ConnMan e Network Manager per la gestione delle connessioni e il completo supporto per Wayland.

Budgie Desktop 2

Budgie Desktop 2 è già disponibile per Arch Linux via AUR e openSUSE e Fedora attraverso repository dedicati, per Ubuntu stanno per approdare i nuovi PPA dedicati (in data odierna non ancora disponibili).

Home Budgie Desktop / Evolve OS

No more articles