Vodafone ha deciso di far parte del Canonical Carrier Advisory Group

11
66
Canonical ha annunciato che Vodafone ha deciso di far parte del Canonical Carrier Advisory Group (CAG)

Vodafone Canonical Carrier Advisory Group
Con un recente post sul portale insights.ubuntu.com, Canonical ha annunciato che anche Vodafone farà parte del Canonical Carrier Advisory Group (CAG) contribuendo cosi nello sviluppo, supporto e commercializzazione di Ubuntu Touch.
Vodafone Group va ad aggiungersi ad altri importati operatori telefonici come Verizon, Telecom Italia, Deutsche Telekom, Everything Everywhere (EE), Korea Telecom, LG UPlus, Portugal Telecom, SK Telecom, Smartfren, China Unicom che hanno deciso di puntare sul nuovo sistema operativo mobile di Canonical.

L’arrivo di Vodafone è sicuramente un bel colpo messo a segno da Canonical, dato che il famoso operatore telefonico vanta circa 411 milioni di clienti presenti in 30 paesi, Vodafone potrà quindi commercializzare device basati su Ubuntu Touch includendo personalizzazioni e app dedicate oltre a fornire un supporto tecnico dedicato.

Speriamo che l’arrivo di Vodafone possa incentivare lo sviluppo di Ubuntu Touch sistema operativo che sarà pronto per il debutto molto probabilmente nel 2015, sperando che sia stabile e soprattutto completo, pronto a poter competere con altri sistema operativi sempre basati su Kernel Linux come Android, Firefox OS, Sailfish OS e il nuovo Tizen.