Per Ubuntu 14.04 Trusty, Canonical ha deciso di non abilitare il supporto nativo per VDPAU per i driver open source

Ubuntu 14.04 Trusty LTS
Ubuntu 14.04 Trusty LTS oltre a varie ottimizzazioni per l’ambiente desktop Unity e il window manager Compiz sarà disponibile con il Kernel 3.13 (forse 3.14), Mesa 10.x e soprattutto driver open source aggiornati in grado di offrire un’ottimo supporto per le principali schede grafiche attualmente disponibili sul mercato.
Grazie ai nuovi aggiornamenti in Ubuntu 14.04 Trusty avremo a disposizione anche il supporto nativo per l’accelerazione hardware VDPAU  per i driver open source, importante funzionalità che consentirà di riprodurre al meglio video in alta definizione anche con hardware di fascia bassa, peccato che Canonical sembra non voler abilitare di default questa importante feature.

Stando il portale Phoronix, Canonical non vuole abilitare il supporto nativo per l’accelerazione hardware VDPAU perché questa andrebbe ad aumentare di circa 8 MB l’immagine ISO di Ubuntu (è una cosa incredibile visto soprattutto che ormai non c’è più il limite dei 700 MB).
A lavorare sul supporto per VDPAU troviamo anche i developer Fedora i quali sembrano invece propensi ad abilitare questa funzionalità di default nella futura release assieme al supporto per OpenCL.
Ricordo che mancano ancora diversi giorni al freeze di Ubuntu 14.04 Trusty LTS, speriamo che gli sviluppatori Canonical riescano ad abilitare di default questa importante funzionalità.
No more articles