Gli sviluppatori del nuovo sistema operativo mobile Sailfish OS hanno confermato che sarà supportato anche per nuovi device Android.

Jolla Sailfish OS
Jolla Sailfish OS un sistema operativo mobile basato Mer, ossia il nucleo del progetto MeeGo sviluppato da Nokia, AMD e Intel. L’idea del progetto Sailfish OS è quella di offrire la stabilità e sicurezza inclusa in MeeGo ed includerne un’interfaccia utente proprietaria con nuove gesture, animazioni ed effetti vari. Importante caratteristica di Sailfish OS è il supporto nativo per le applicazioni Android che ci consente di poter utilizzare le nostre applicazioni preferite direttamente dal nuovo sistema operativo mobile di Jolla. Dopo gli ottimi risultati riscontati con le vendite di  The First One, il primo smartphone con preinstallato il nuovo Sailfish OS, gli sviluppatori hanno iniziato a rilasciare anche alcune immagini dedicate ai device Nexus di Google come abbiamo visto in questo recente video, inoltre a breve dovrebbe approdare il supporto anche per altri nuovi device Android.

A confermarlo è Harri Hakulinen un’ingegnere che lavora in Jolla  che via Twitter ha indicato che presto saranno disponibile nuove Rom per smartphone Android di Samsung.
L’ingegnere ha consigliato agli utenti che hanno vecchie versioni di smartphone Samsung (penso Galaxy S2 e S3)  di non sostituirle o venderle dato che presto sarà disponibile una versione dedicata di Sailfish OS.

Staremo a vedere quali modelli di Galaxy Samsung saranno supportati da Sailfish OS, sperando che arrivino anche le preme immagini di Tizen e Ubuntu Touch 😀

  • andreazube

    Ha un’interfaccia grafica stupenda (accedere alla cronologia,preferiti,dowload ecc.)se migliora in funzionalità e stabilità potrebbe essere molto interessante. Dubito che riuscirà a scalzare colossi come chrome o firefox,ma se raggiungerà una qualita simile e in più offrirà la sua fenomenale integrazione con KDE,sarà davvero un browser molto usato

    • simone

      Certo. Se KDE continua a funzionare.

      • andreazube

        Perchè non dovrebbe???

  • Francesco Manghi

    provate Qupzilla…
    non lo avevo mai sentito, poi l’ho provato su chakra.

    Su chakra ha rimpiazzato TUTTI gli altri browser….
    meraviglioso, leggero e veloce, con tutto.

    • cioma3

      Francesco
      grazie della dritta, si avvia in 1 secondo circa (e il mio portatile è di 6 anni fa…), e ha tutto quello che serve….almeno a me… 😀

    • hotrats

      Azz, mi hai fatto venire la curiosità e ora ci sto smanettando. Veramente una piacevole sorpresa.

  • nowardev

    rekonq succhia bello bellissimo sulla carta ma dopo un po stanca non va un cazzo lo detesto e per me che uso kde dover usare firefox è un pain in the ass…

    1 non ci sono i plugin tipo video downloader e gia qui… si capisce che firefox chromium domina

    2 non si puo video chattare

    3 non è stabile fa cagare su certi siti

    che fa un utente normale ? installa firefox o chromium che sono diventati degli standard

    4 se poi si deve stampare e risparmiare inchiostro firefox è un must perche ha l opzione stampa selezione cosa che rekonq e chromium non hanno perche basati ancora su webkit che a sua volta è basato su khtml che a suo tempo ruppe questa feature e nessuno è stato capace di fixarla….

    morale della favola se dovete usare la rete in modo normale la regola è installare firefox.

    • LordMax _

      Concordo in pieno anche se preferisco Opera per la navigazione normale e firefox per lo sviluppo.

  • LordMax _

    A me francamente rekonq fa cagare.
    Continuo a preferire di gran lunga Opera.
    Chrome è di una scomodità inaudita e fa solo quello che vuole lui.
    FF è pesante e lento.
    qtweb non è male ma manca di troppe cose
    qupzilla non vale neppure la pena di provarlo

    • Margo4

      LordMax ora che hai sparato la tua (inutile)cazzata vai pure a tettare il latte dalla mamma…..

      • LordMax _

        Ma grazie, avevo proprio bisogno che un troll dicesse la sua.
        Se non sei in grado di sopportare chi ha opinioni diverse dalla tua diventa un serial killer o curati.

  • tosky

    Dov’è scritto che diventa quello predefinito?
    Se – come penso – si tratta di una svista (non l’ho trovato ne’ nell’annuncio della 1.2 sul blog di adjam, ne’ sulla notizia ripresa da Phoronix), per favore correggete il titolo; altrimenti indicate la fonte.

    • la notizia arriva da Federico Z. per email ha già segnalato diverse news come lo sviluppo del desktop sociale, qml e ora anche di rekonq
      quindi che fonte metto l’email?
      curiosità in che blog scrivi?

      • tosky

        In nessuno – avendo tempo, dovrei contribuire a KDE Italia. Sono principalmente un traduttore (non è difficile tracciarmi dal mio nick e email).

        Conosco un Federico Z. traduttore, non so se è lui. Ma chiunque sia, questa notizia dovrebbe avere una qualche traccia telematica: e non ne vedo traccia ne’ sul blog di Andrea Diamantini, ne’ nella lista rekonq@kde.org, ne’ discussioni in merito sulle liste kfm-devel o kde-core-devel. Ne’ ho sentito voci di corridoio in proposito. Ecco perché propendo per l’ipotesti “svista, titolo da cambiare”.

No more articles