E’ disponibile Bridge Linux 2014.02 nuova release della famosa distribuzione basata su Arch Linux con ambiente desktop XFCE, GNOME, KDE e LXDE.

Bridge Linux 2014.02
Bridge Linux è un progetto sviluppato da Miller Technologies che punta a facilitare l’installazione di Arch Linux offrendo agli utenti una live/dvd installabile.
Una volta installato Bridge Linux, avremo Arch Linux con l’ambiente desktop Gnome, XFCE, KDE oppure LXDE / Openbox con alcune applicazioni dedicate il tutto utilizzando repostory ufficiali e supporto per AUR già incluso. Da  notare inoltre che la distribuzione include già i driver proprietari per le schede grafiche AMD e Nvidia, supporto per Virtualbox e molte altri pacchetti in maniera tale da fornire il miglior supporto hardware possibile. Dalton Miller, amministratore del progetto Bridge Linux, ha annunciato il rilascio della nuova versione 2014.02 Stabile disponibile in 4 varianti: XFCE, GNOME, KDE e LXDE che si differenziamo principalmente dall’ambiente desktop e dalle applicazioni preinstallate.

Bridge Linux 2014.02 include diverse correzioni di bug riguardanti soprattutto l’installer e il supporto con systemd, rivisitati gli script dell’installar e risolto il problema dell’autologin su tty. Dalton Miller ha segnalato inoltre che ci possono essere alcuni problemi con la configurazione del bootloader GRUB che rileva il disco sbagliato UUID, per risolvere questo problema basata dare “sudo blkid” e modificare la nuova configurazione GRUB con l’UUID corretto.

In Bridge Linux 2014.02 troviamo diversi aggiornamenti a partire dal Kernel Linux 3.12.9, aggiornati anche gli ambienti desktop: GNOME 3.10.3, KDE 4.12.2, XFCE 4.10.2 e LXDE 0.5.5 / Openbox 3.5.2 aggiornato anche LibreOffice alla versione 4.1.5, ALSA 1.0.27.2, MESA 10.0.3 e X.org 1.15.0.
In questa pagina troverete le note di rilascio del nuovo Bridge Linux 2014.02.

Home Bridge Linux

  • dongongo

    sul forum italiano di Chakra è da un po’ che se ne parla. C’è un utente (hombremaledicto) che è davvero, davvero bravissimo! 🙂

    • Hombre Maledicto

      Grazie amico 😉

  • Mario Busso

    wow. davvero.

  • Thetall82

    Non l’avevo mai sentito, speriamo che se gli utenti lo usano presto si arrivi a poterlo configurare più facilmente in maniera grafica. Grazie della segnalazione 🙂

  • nowardev

    compilato ma non ho dato make install anche perche si puo avviare tranquillamente da terminale con ./be.shell

  • linuxfunboy

    hmmm..a vedere questi Screens sembra un Mac a dirvela tutta..però…secondo me, questa potrebbe essere la VERA Shell che permetterebbe una gioiosa rinascita del caro Desktop in stile Gnome 2

    • Hombre Maledicto

      Sembra un Mac perchè io (il primo screenshot) CraazyT (il secondo) e Rob (la sua galleria deviant ne è zeppa) amiamo il look del Mac, tuttavia può prendere il look che più ti aggrada!
      Purtroppo è più complessa da usare di gnome 2, bisogna imparare a configurarla, e per i temi usi fogli di stile qt(la sintassi è simile al css). Dopotutto è un progetto orientato alla filosofia KISS.

      • linuxfunboy

        HAAA capito…beh, sinceramente meglio questo di Gnome 3…almeno il bottone di spegnimento lo configuro io XD lol

      • cioma3

        ciao Hombre
        complimenti per il lavoro svolto e la personalizzazione.
        Domanda: per quelli come me che masticano poco l’argomento e/o hanno poco tempo da dedicargli: non esistono configurazioni belle pronte (tipo la tua ) così con un volgare incolla il DE è già a posto? 😀

  • Hombre Maledicto

    XD Dire che BE::Shell è stata rilasciata da Thomas a causa mia…
    Volevo scriverci un articolo, ma ancora non posso!!!
    Perdipiù trasloco fra 6 giorni…
    Onorato di questo articolo comunque (la prima immagine è uno dei miei primi, grezzissimi screenshot).
    Qui è già meglio: http://hombremaledicto.deviantart.com/gallery/#/d5haj2r

  • Signori dagli screen sembra divino… il look di gnome2/gnome3/unity/xfce o quello che volete con la leggerezza delle qt?! Dio un genio c’ha messo così tanto a rilasciarlo?!

  • mikronimo

    Prima banalità: se è un aur immagino che sia possibile installare tramite packer che risolve dipendenze e tutto; seconda cosa: capisco male o è necessario mettere mano ai fogli di stile e cose così per configurare temi e quant’altro, oppure c’è qualche menù grafico?

    • andreazube

      tutto a mano secondo a quello che dice hombre
      È un ambiente mooolto minimale,conserva ben poco del “vero” KDE,sembra più un WM

  • Tomas Della Vedova

    Non riesco ad installare Be::Shell e purtroppo non capisco il motivo.
    Dopo essere entrato nella directory be-shell e dato il comando ./configure, mi ritorna questo errore:
    tomas@Ubuntone:~/be-shell$ ./configure
    rm: opzione non valida — “d”
    Usare «rm –help» per ulteriori informazioni.
    Configuring… please wait
    ./configure: 7: ./configure: cmake: not found
    Configuration failed 🙁

    sudo apt-get help-guy? 😀

    • andreazube

      IL primo errore non so a che sia dovuto.
      Il secondo…hai installato cmake vero?
      se non sbaglio è
      sudo apt-get install cmake
      ma forse ti conviene prima
      sudo apt-cache search cmake
      per vedere se il nome è giusto

      • Tomas Della Vedova

        Inanzitutto grazie per la risposta.
        Purtroppo non sono ancora un utente in grado di interpretare tutte le risposte che mi da il terminale, quindi posto qua:
        tomas@Ubuntone:~$ sudo apt-cache search cmake
        [sudo] password for tomas:
        cmake – cross-platform, open-source make system
        cmake-dbg – debugging symbols for CMake
        cmake-doc – extended documentation in various formats for CMake
        libdlrestrictions-dev – development files for the DLRestrictions library
        libktorrent-dev – development files for the KTorrent Library
        libwibble-dev – Library of various useful C++ code
        cmake-data – file di dati per CMake (moduli, modelli e documentazione)
        xutils-dev – programmi di utilità del sistema X Window per lo sviluppo
        cmake-curses-gui – curses based user interface for CMake (ccmake)
        fp-utils – Free Pascal – Utils metapackage
        fp-utils-2.4.4 – Free Pascal – Utils
        icmake – Intelligent C-like MAKEr, or the ICce MAKE utility
        icmake-doc – Documenation files for icmake
        kdevelop-pg-qt – LL(1) parser generator based on Qt
        libghc-highlighting-kate-dev – syntax highlighting library based on Kate syntax descriptions
        libghc-highlighting-kate-doc – library documentation for highlighting-kate
        libghc-highlighting-kate-prof – highlighting-kate library with profiling enabled
        libresample1 – real-time audio resampling library – shared libraries
        libresample1-dev – real-time audio resampling library – development files
        plasma-widget-makestatus – Plasma widget that shows the status of CMake builds
        cmake-qt-gui – interfaccia basata su Qt4 per CMake (cmake-gui)

        • curiosità hai installato il pacchetto build-essentials?

          • Tomas Della Vedova

            Per una lunga serie di motivi ho formattato il pc e, a meno che non l’abbia fatto da solo (dimenticavo, ho Ubuntu 12.04) io non l’ho fatto.

          • Tomas Della Vedova

            E’ da una settimana che provo ad installarlo (il pacchetto) e non combino.. riuscite a darmi una mano?
            Grazie!

  • floriano

    l’odiosa doppia barra che è presente sia in gnome2 che in macosx…

  • ragazzi help non riesco ad installare be shell

  • cristiano z

    interessante , bello : ma se non ho malcompreso , essendo minimale effetti grafici o barre a scomparsa come kde non sono presenti ?

No more articles