I developer del progetto Otter Browser hanno rilasciato la seconda Alpha, aggiornamento che comincia ad offrire una maggiore stabilità e l’introduzione di nuove funzionalità.

Otter Browser in Arch Linux
Opera assieme a Mozilla Firefox e Google Chrome / Chromium è uno dei browser più apprezzati non solo dagli utenti Linux ma anche Microsoft Windows e Mac. Gli ultimi cambiamenti da parte degli sviluppatori di Opera Software riguardanti la migrazione in Webkit/Blink e modifiche all’interfaccia grafica ha portato diverse critiche da parte di alcuni storici utenti i quali possono riavere la “vecchia” esperienza utente di Opera 12.x grazie al progetto Otter Browser.
Otter Browser è un progetto open source che punta a riportare l’esperienza utente e le stesse caratteristiche di Opera 12.x il tutto attraverso un’interfaccia grafica QT5 e WebKit come motore di rendering. A poche settimane dal debutto di Otter, i developer del progetto hanno introdotto diverse novità al nuovo browser open source rendendolo più stabile e funzionale grazie all’introduzione di nuove opzioni.

Oltre a diverse correzioni, la versione in fase di sviluppo di Otter Browser ha introdotto il supporto per la configurazione automatica e manuale del proxy (PAC), con la nuova Alpha 2 i developer hanno incluso anche il supporto per i profili definendo le scorciatoie da tastiera e azione macro.
Dal menu contenutale troviamo le nuove opzioni go to e search of clipboard, interessante anche la nuova opzione che ci consente di caricare una scheda fino a quando questa non viene avviata (esempio possiamo avviare un link in una scheda e visualizzarlo in un secondo momento tutto questo senza aggravare la velocità di navigazione).

Novità anche per l’interfaccia grafica con alcune migliorie riguardanti la barra di ricerca, migliora anche la gestione della cache del browser e altre varie correzioni. Per maggiori informazioni sullo sviluppo di Otter Browser basta consultare il changelog disponibile in questa pagina.

Possiamo installare / testare Otter Browser in Ubuntu, Debian e derivate scaricando il pacchetto deb da questa pagina nella quale troviamo anche i link per l’installer e versione portable per Microsoft Windows.
Otter Browser è disponibile anche per Arch Linux attraverso AUR.

Home Otter Browser

  • nowardev

    mah compilata su kubuntu 12.10 ma non mi piace e poi è una balla configurarla

  • Hombre Maledicto

    Che io sappia si tratta di un solo dev(conosciuto come Emdek)
    Se puoi, perfavore controlla e correggi.
    Grazie.

  • eticre

    su arch.kde va in segfault appena accede a libkdecore.so.5

    • Hombre Maledicto

      Curioso: io sono su arch+kde e qui nessun problema.

      • eticre

        dipende dalla configurazione di kde, ho provato a loggarmi con un utente “pulito” e funziona

  • Rho

    ha bisogno di ubuntu 14.04. Non funziona con 13.10. 🙂

  • UnderTheGun

    Faccio il titfo per lui!! Ben vengano browser open in Qt!!

No more articles