Manjaro Linux: installare Gnome e rimuover XFCE

16
282
In questa semplice guida vedremo come installare Gnome Shell e applicazioni dedicate e rimuove XFCE in Manjaro Linux.

Manjaro Linux
Manjaro Linux è una distribuzione che sta riscontrando un notevole successo in tutto il mondo.
Il successo di Manjaro è dovuto principalmente alla possibilità di avere un sistema operativo sempre aggiornato, stabile e funzionale il tutto con un’installer e tool grafici e molte applicazioni, tool e giochi disponibili sia dai repository ufficiali oppure in AUR.
Manjaro viene rilasciata con l’ambiente desktop XFCE oppure nella versione “light” con Openbox, inoltre sono disponibili varie community edition che ci consentono di avere altri ambienti desktop come Gnome Shell, KDE, Cinnamon, LXDE ecc. Come per le altre distribuzioni Linux, anche in Manjaro possiamo facilmente installare anche in altri ambienti desktop con molta facilità, con la possibilità al login di poter scegliere quale desktop environment avviare. In alternativa se abbiamo XFCE possiamo passare a Gnome Shell con applicazioni dedicate come Nautilus, Gedit, GDM ecc rimuovendo sia l’ambiente desktop e che il display manager  MDM.

Ecco come installare Gnome e rimuovere completamente XFCE in Manjaro Linux:

– per prima cosa aggiorniamo i repository e sistema operativo digitando:

sudo pacman -Syu

al termine dell’aggiornamento riavviamo Manjaro.

– al riavvio rimuoviamo mdm lxpolkit blueman digitando:

sudo pacman -R mdm mdm-themes lxpolkit 
sudo pacman -Rns blueman

– installiamo GNOME digitando:

sudo pacman -S gnome gdm

– e impostiamo GDM come display manager di default digitando:

sudo systemctl enable gdm

– installiamo polkit-gnome:

sudo pacman -S polkit-gnome

– a questo punto possiamo rimuovere XFCE e le applicazioni dedicate:

sudo pacman -Rnsc xfce4 xfce4-volumed-pulse xfce4-taskmanager xfce4-artwork xnoise galculator viewnior catfish

– installiamo Brasero, Nautilus Open Terminale e altre importanti applicazioni di Gnome digitando:

sudo pacman -S nautilus-open-terminal gedit-plugins gufw brasero gconf-editor gnome-nettool wxgtk net-tools nmap lm_sensors 
sudo pacman -S gnome-power-manager gnome-settings-daemon gnome-icon-theme-extras gnome-tweak-tool 

– non ci resta che riavviare digitando:

sudo reboot

al riavviamo avremo GDM, non ci resta che avviare la sessione Gnome

Manjaro con Gnome Shell

– ora dovremo rimuovere la cache e configurazioni dei file XFCE rimossi, per farlo digitiamo:

rm -R ~/.cache/*
rm -R ~/.config/Thunar
rm -R ~/.config/xfce4
rm -R ~/.config/autostart/xfce4*
rm -R ~/.config/blueman
rm -R ~/.config/viewnior

non ci resta che goderci il nostro Manjaro con Gnome Shell 😀

Ringrazio il nostro lettore Ivan B. per la segnalazione.

Home Manjaro Linux