Dai developer Gnome arriva la nuova versione 3.12 di WEB il browser minimale sempre veloce e soprattutto stabile.

Gnome Web 3.12
L’arrivo di GNOME 3 ha portato non solo il nuovo ambiente desktop Gnome Shell ma anche un restiling di tutte le varie applicazioni dedicate compreso anche il browser di default Epiphany ora denominato Web. GNOME Web è un browser open source che si basa sul rendering WebKit (che troviamo ad esempio in Apple Safari, Rekonq, Midori ed fino a pochi mesi fa anche da Google Chrome  / Chromium) dall’interfaccia grafica semplice e molto intuitiva. Gli sviluppatori GNOME hanno introdotto diverse novità negli ultimi aggiornamenti di Gnome Web come la nuova interfaccia grafica in grado di includere toolbar nella barra del titolo oltre ad includere un’ottima integrazione con l’intero ambiente desktop Gnome Shell, creando facilmente applicazioni web che possiamo avviare o cercare direttamente dalla panoramica delle attività.

Per Gnome Web 3.12 i developer GNOME hanno introdotto diverse migliorie riguardanti soprattutto la stabilità del browser inserendo anche il supporto per per-tab processing funzionalità che migliora la gestione delle risorse rendendo anche più stabile il browser. Grazie a  per per-tab processing il browser non si bloccherà quando ad esempio un sito manda in freeze una schede dato che ogni tab avrà un processo indipendente dalle altre, funzionalità presente anche in altri browser come ad esempio Google Chrome / Chromium.

Gnome Web 3.12 - Preferenze

Gli sviluppatori GNOME hanno migliorato anche la finestra di dialogo dedicata alla cronologia con un’elenco molto più semplice da consultare, rivisitato anche il menu nel pannello con il collegamento per accedere alle preferenze dell’browser.
Per maggiori informazioni su GNOME WEB 3.12 consiglio di consultare il changelod dedicato alla versione in fase di sviluppo 3.11.4 e 3.11.90.

Gnome Web 3.12 sarà disponile da aprile (con il rilascio di Gnome 3.12) nei repository delle principali distribuzioni Rolling Release come Arch Linux, Debian Sid, Sabayon ecc potremo installare il nuovo browser anche in Ubuntu GNOME grazie ai PPA GNOME 3 NEXT.

Home GNOME WEB

No more articles