Gli sviluppatori del famoso editor HTML open stanno per terminare lo sviluppo della nuova versione 2.2.5 aggiornamento che include importanti novità.

Bluefish in Ubuntu Linux
Bluefish è un editor HTML open source multi-piattaforma che ci consente di creare pagine e siti web dinamici grazie anche al supporto dei linguaggi: HTML, XHTML, CSS, XML, PHP, C, JavaScript, Java, SQL, Perl, ColdFusion, JSP, Python, Ruby e vari script shell.
Sviluppato in C/GTK+, l’editor Bluefish punta ad occupare quella nicchia di mercato tra i semplici editor di testo e i veri e propri IDE: il software oltre ad essere molto leggero dispone di una curva di apprendimento bassa, pur fornendo molte caratteristiche rivolte allo sviluppo di siti web. Il gruppo di developer del progetto Bluefish stanno terminando la nuova versione 2.2.5, aggiornamento che arriva dopo un’anno di sviluppo che punta a rendere ancora più completo e funzionale l’editor HTML open source.

Bluefish 2.2.5 include diverse ottimizzazioni che vanno a ridurre il consumo di memoria del software velocizzando l’avvio di file di grandi dimensioni, rivisitata anche l’interfaccia grafica con una nuova barra delle schede ora con i nomi dei file in grassetto. La nuova versione 2.2.5 di Bluefish migliora l’evidenziazione della sintassi e completamento automatico nei javasript inoltre include il supporto per jQuerty, migliora anche il rientro intelligente e il supporto per HTML5.

Gli sviluppatori di Bluefish hanno migliorato notevolmente la gestione dei segnalibri e il recupero corretto del nostro progetto dopo un crash improvviso dell’editor o chiusura improvvisa del sistema operativo ecc, novità anche per la ricerca molto più veloce anche in progetti di grandi dimensioni.
Novità anche per gli utenti Mac, Bluefish 2.2.5 include il supporto per Mac OS X Mavericks e display Retina, inoltre troviamo corrette ed introdotte nuove scorciatoie da tastiera.

Per maggiori informazioni su Bluefish 2.2.5 in questa pagina troverete le note di rilascio della nuova versione / Roadmap.
Per installare la versione in fase di sviluppo di Bluefish 2.2.5 in Ubuntu e derivate basta digitare da terminale:

sudo add-apt-repository ppa:klaus-vormweg/bluefish
sudo apt-get update
sudo apt-get install bluefish

Bluefish 2.2.5 sarà disponibile tra alcune settimane per Linux, Windows e Mac, volendo possiamo già installare la versione in fase di sviluppo compilandolo dai sorgenti..

No more articles