aptly un coltellino svizzero per la gestione dei repository di Debian

19
26
Arriva per Debian il nuovo progetto aptly un  potente gestore dei repository utile per creare e gestire repository di terze parti e molto altro ancora.

aptly
Debian è un sistema operativo dal quale derivano moltissime distribuzioni come ad esempio Ubuntu, CrunchBang, Valve Steam OS ecc le quali però si basano molto spesso su reporitory propri nei quali vengono inclusi nuovi pacchetti, aggiornamenti e correzioni varie. Se utilizziamo Debian non possiamo utilizzare i famosi PPA di Ubuntu visto che potremmo rincorrere a dei problemi di dipendenze, stessa cosa se utilizziamo anche repository di terze parti magari non supportati o con inclusi pacchetti ormai obsoleti ecc. Per gli utenti e sviluppatori che utilizzano Debian arriva un’interessante progetto denominato aptly dal quale potremo gestire al meglio i nostri repository ufficiali e di terze parti.

aptly un tool open source che punta ad offrire al normale utente, maintainer e sviluppatore una serie di utili strumenti per operare nei repository sia ufficiali che di terze parti in Debian Linux.
Attraverso aptly  potremo gestire i vari mirror dei nostri repostiory, recuperare applicazioni ed aggiornamenti presenti in qualsiasi repository (stable, testing, sid, experimental)  di Debian e di Ubuntu. Questa funzionalità a mio avviso è molto utile ad esempio per installare driver proprietari, software, tool, aggiornamenti ecc inclusi nei repository ufficiali di Ubuntu.

aptly ci consente anche di effettuare ricerche mirate nei vari repository, possiamo scaricare, gestire e unire interi snapshot, creare dei propri repository con inclusi dei nostri progetti con la possibilità di caricarli in una server http, verificare eventuali aggiornamenti, controllare dipendenze di pacchetti, rimuovere pacchetti non più necessari e molto altro ancora.

aptly è un progetto in fase di sviluppo che potrebbe includere presto anche nuove funzionalità, da notare inoltre il supporto per FreeBSD, CentOS e Mac OS X che ci consente quindi di poter creare e operare i nostri repo Debian anche in altri sistemi operativi.

Home aptly