WildGuppy regolare automaticamente la luminosit dello schermo di Ubuntu come da device mobili

9
29
WildGuppy un’utile applicazione che trasforma la nostra webcam in un sensore di luce ambientale regolando automaticamente la luminosit del nostro display di Ubuntu Linux.

WildGuppy
In molti modelli di smartphone e tablet troviamo un sensore di luce ambientale che ci consente di regolare automaticamente la luminosit del display in modo tale da avere lo schermo sempre ben leggibile.
Da oggi potremo avere la stessa funzionalit anche sul nostro pc portatile con Ubuntu Linux grazie alla nuova applicazione WildGuppy.
WildGuppy una applicazione open source che regola automaticamente la luminosit di un portatile semplicemente scattando ed analizzando immagini scattate dalla nostra webcam da intervalli di tempo predefiniti.

Grazie ad un semplice collegamento nel pannello, WildGuppy ci consente di operare manualmente nella regolazione della luminosit, dalle preferenze potremo impostare l’intervallo di tempo prima che la webcam scatti alcune immagini che consentiranno di regolare correttamente la luminosit del nostro schermo.
Potremo inoltre importare il livello massimo e minimo di di luminosit.
WildGuppy un progetto ancora in fase di sviluppo che risulta gi molto stabile, sviluppato per Ubuntu e l’ambiente desktop Unity lo possiamo utilizzare anche in altri ambienti desktop, da notare inoltre che possiamo operare / configurare WildGuppy anche da riga di comando.

WildGuppy in Ubuntu Linux

Prima d’installare WildGuppy in Ubuntu Linux e derivate dovremo installare xbacklight e fswebcam dipendenze richieste dall’applicazione per installarle basta digitare da terminale:

sudo apt-get install xbacklight fswebcam 

fatto questo possiamo scaricare ed installare questo pacchetto deb e avviare l’applicazione da menu.
Per avviare automaticamente WildGuppy all’avvio basta digitare:

wget http://dl.dropboxusercontent.com/s/bcnzhxv6mrmipdd/wildguppy-gtk.desktop -O ~/.config/autostart/wildguppy-gtk.desktop

Home WildGuppy