Da Valve arriva la ISO ufficiale di Steam OS per pc senza UEFI realizzata in collaborazione con il team SteamOSe ecco i dettagli e link per il download.

Steam OS
Steam OS è un nuovo sistema operativo interamente sviluppato da Valve e basato su Debian 7.0 Wheezy Stabile. In Steam OS avremo a disposizione una versione dedicata della piattaforma Steam dall’ottimo supporto per Linux grazie a driver proprietari per schede grafiche AMD e Nvidia oltre a svariate patch e migliorie varie, presente anche la sessione con l’ambiente desktop Gnome Shell dalla quale potremo installare applicazioni, operare sul sistema ecc. Il rilascio della versione in fase di sviluppo di Steam OS ha portato non pochi problemi a diversi utenti visto il supporto per UEFI Secure Boot e un’installer senza varie opzioni come la gestione delle partizioni ecc. Grazie anche al team SteamOSe, Valve ha deciso di rilasciare una versione ufficiale di Steam senza supporto per UEFI Secure Boot cosi da poter essere installata in qualsiasi personal computer.

La nuova ISO di Steam OS denominata SteamOSDVD include tutti gli aggiornamenti, driver proprietari per Amd e Nvidia, ottimizzazioni, supporto per PulseAudio e supporto per dual boot, cosi da poter installare il sistema operativo di Valve in dual boot ad esempio con Ubuntu, Microsoft Windows ecc.
SteamOSDVD migliora anche l’installazione offrendo anche la modalità “Espert” che ci consente di personalizzare la partizione del nostro sistema operativo.

Per maggiori informazioni su SteamOSDVD in questa pagina troverete l’annuncio ufficiale della nuova versione. Per scaricare SteamOSDVD basta collegarci in questa pagina nella quale troveremo aggiornate anche l’immagini di ripristino per Steam Machines e l’altro installer con supporto per UEFI Secure Boot.

  • Questi plasmoidi menu si assomigliano tutti non converrebbe focalizzare solo su uno tutte le risorse invece che crearne ogni volta uno nuovo? Bah… sta diventando come le estensioni di gnome-shell e di cinnamon 80 estensioni tutte uguali che si differenziano per mezza virgola e creano solo confusione… solo per il gusto di avere cosa? L’about?

    • andy77

      A me invece la possibilità di scegliere garba parecchio.

      • puoi anche scegliere ma se sono tutti identici e cambiano per una virgola converrebbe farne uno solo con tutte le combinazioni e magari un pannello da cui controllare le impostazioni e switchare da una conf all’altra in modo banale… questa era la forza di gnome2 e ache di kde3 ed è ciò che stanno chiedendo a gran voce molti utenti da anni, e i dati parlano chiaro guarda il successo di xfce ora che gnome e kde stanno prendendo questa strada 😛

          • Lancelot e AppMenu QML con 2 flag mostra/nascondi questa quella colonna ed ottieni la stessa cosa.
            Rosa, Takeoff e Homerun 3/4 flag del tipo mostra nascondi categorie, mostra home, mostra preferiti, mostra pulsanti power e un menu a tendina per la dimensione delle icone e con 1 menu avevi tutte e 3 le visualizzazioni… dai siamo sinceri il 98% del codice è uguale per tutti e 3 cosa cambia? La grafica? A questo punto concentrare lo sviluppo e lavorare a qualcosa di comune a cui poter aggiungere quei flag la che dicevo… senza notare che gli ultimi 3 sono molto simili all’interfaccia netbook quindi magari anche patchare direttamente no? Inserirla di default magari era troppo ma raccoglierli tutti e 3 sotto un unico plasmoide non mi sembra fantascienza…

  • L0cutus

    e per fedora?

  • Giulio

    Mi piace di piu’ Takeoff che questo

  • mikronimo

    L’ho giusto installato e non mi pare niente male…

  • Jack O’Malley

    Praticamente è stato fatto per KDE un tipo di menù che non amavo su Unity.

  • Gianluca

    il menu di kde è già perfetto e graficamente ben fatto.

  • salvatore

    A me piace cosi come è ora.
    Spero che qualsiasi cosa facciano continuino a dare grande possibilità di scelta all’utente, senza rendere le cose difficili.

  • Mscanfe

    Il menu di KDE è, per me, obborbrioso ed è il motivo principale per cui sto ben lontano da KDE.
    Se cominciano a uscire queste cose che rimpiazzano il menu di default magari è la volta che ci ripenso

    • mikronimo

      Considerato quanto permette di fare kde, evitarlo solo per il menu, mi pare un’esagerazione; da quando lo uso, ho sempre usato lancelot, che in effetti è preferibile; anche questo homerun launcher è un ottimo sostituto.

    • andy77

      Quotando quanto scritto da mikronimo, aggiungo che sei pure poco informato, perchè di alternative al menu di default ce ne sono già almeno 3.
      …senza tener conto che il suo aspetto dipende dal tema che usi.

  • Stefano Acierno

    Mooooooolto bene =) la provo subito! Spero solo che far riconoscere correttamente la mia 5770 dai driver proprietari sia semplice….

  • Ilgard

    Dovresti precisare che è sempre una versione beta, non quella definitiva.

  • Kernelio Linusso

    Vogliamo i pad!!!!!! 🙂

  • Stefano Acierno

    Salve, potreste per favore fare una guida sul post-installazione? Ho diversi problemi:
    1) per accedere come utente normale si usano le credenziali –> steam/steam;
    2) per accedere come utente amministratore si usano le credenziali –> desktop/desktop;
    3) vorrei cambiare tali credenziali creando un solo utente amministratore con credenziali, appunto, personalizzate;
    4) nei repository non ci sta un cavolo!;
    5) ma la lingua italiana perchè non me la trova? _O_
    6) AIUTATEMI!
    7) oh che bello i driver ati sono i penultimi e funzionano benissimo ^___^

  • Fighi Blue

    tra un annetto dovrei montare il mio nuovo pc gaming..secondo voi posso usare steamos con un altro DE e usarlo come sistema predefinito?

    • Stefano Acierno

      ora ha già GNOME e STEAM-DESKTOP 🙂 puoi mettere qualunque DE

      • Fighi Blue

        ah ok…io non l’ho mai provato perciò chiedevo. Alla fine uso linux mint e questo è basato su debian. Quando uscirà stabile non vedo perché non installarlo

No more articles