I developer Canonical hanno proposto di inserire tra le applicazioni di default di Ubuntu 14.04 Trusty anche il tool Boot-Repair per risolvere problemi alcuni problemi di GRUB post-installazione.

L’arrivo di Microsoft Windows 8 ha portato diversi problemi agli sviluppatori Linux a causa di UEFI Secure Boot sistema di sicurezza attraverso che consente di avviare un sistema operativo solo dopo la verifica di una chiave d’autentificazione. Le ultime release delle principali distribuzioni Linux compreso Ubuntu hanno introdotto un piccolo leader denominato Shim, ci consente di caricare Grub e avviare quindi al nostra distribuzione. Un problema riscontrato da molti utenti post-installazione di Ubuntu, soprattutto in sistemi con UEFI Secure Boot, è quello di non trovar più riconosciuto Microsoft Windows  o peggio ancora trovare un’errore del bootloader GRUB che impedisce l’avvio di nessun sistema operativo. Per  risolvere i più diffusi problemi con il boorloader GRUB ci pensa Boot-Repair, software che potrebbe essere incluso di default in Ubuntu 14.04 Trusty LTS.

Alcuni sviluppatori Ubuntu hanno recentemente proposto di includere Boot-Repair tra le applicazioni di default in Ubuntu 14.04 Trusty LTS, applicazione che consentirebbe agli utenti di risolvere i problemi più diffusi con GRUB operando anche da live DVD.

Stando agli sviluppatori Ubuntu 14.04 Trusty LTS verrà installata per almeno due anno da milioni di utenti i quali possono riscontrare problemi con il bootloader causati sia da UEFI che EFI ecc. Boot-Repair consentirebbe di poter risolvere questi problemi avviando la distribuzione da live-DVD oppure al primo avvio di Ubuntu.

Boot-Repair in Ubuntu Linux

La proposta è in fase di discussione, toccherà poi a Canonical decidere se introdurre o meno Boot-Repair di default in Ubuntu 14.04 Trusty LTS.
A mio avviso sarebbe davvero una manna dal cielo avere Boot-Repair di default in Ubuntu, utile applicazione che richiede pochissimi mb, che può risolvere facilmente (bastano un paio di click del mouse) i più diffusi problemi con GRUB.

No more articles