Vi presentiamo un’interessante raccolta di 65 sfondi realizzati dal team Manjaro Linux che troveremo di default nella prossima release 0.8.9.

Wallpaper Manjaro Linux
Nata come una semplice derivata di Arch Linux con ambiente desktop Xfce, Majaro Linux è diventata in breve tempo una delle più apprezzate distribuzioni Linux attualmente disponibili.
L’idea principale di Manjaro Linux è quella di fornire agli utenti una distribuzione Linux disponibile nei più diffusi ambienti desktop, stabile e rolling release ossia con le applicazioni, ambienti desktop, driver ecc costantemente aggiornati all’ultima versione stabile disponibile.
In poco tempo Manjaro è diventata una distribuzione utilizzata da moltissimi utenti, con una grande community di utenti e programmatori pronti ad aiutare lo sviluppo della nuova distribuzioni con nuove applicazioni, correzioni di bug e diverse personalizzazioni.
Nella versione 0.8.9 di Manjaro Linux troveremo di default diversi sfondi con loghi dell’ambiente desktop e della distribuzione che possiamo scaricare già ora grazie al pacchetto gentilmente fornito dal nostro lettore Roberto D.

La raccolta prevede 65 sfondi dedicati a Manjaro Linux disponibili in varie risoluzioni. dallo sfondo con le pile “Manjaro” al posto delle famose Duracel, al logo Manjaro in stile Windows, allo logo rivisitato di KDE ecc.
Ringrazio il nostro lettore Roberto D. per avermi inviato la raccolta di sfondi, che possiamo installare anche in Manjaro 0.8.8 e 0.8.9 attraverso i pacchetti le3cell-artwork-wallpapers, manjaro-users-artwork-wallpapers e kdeartwork-wallpapers-tr-community.

Download Wallpaper Manjaro Lnux

  • Federico Biasiolo

    Io ho installato arch, al primo avvio di gnome non avevo le cartelle nella home, avevo solo la scrivania, poi ho installato qualche programma normale (banshee, transmission, gedit ecc) e all’avvio successivo avevo tutte le cartelle nella home senza installare il programma di questa guida…
    Come mai?

    • RobertoCalabrese

      perche’ sicuramente qualcuno dei programmi che hai installato richiedeva xdg-users-dirs come dipendenza (credo gedit…)

      @hero: Non sono semplici cartelle sono quelle a cui guardano i programmi… senza xdg-user-dirs devi andare a settare OGNI singolo programma su eventuali cartelle di destinazione e o di origine di file.

      • Federico Biasiolo

        Si infatti è installato 🙂 sarà qualche dipendenza 🙂

  • hero

    certo che crearsi le cartelle alla vecchia maniera deve essere alquanto difficile, tasto destro crea nuova cartella.. qui si usa un programma esterno per fare ste cose… mha… mi sembra esagerato…

    • perché crearle in /etc/skel/ invece no? Così ogni utente che creeremo avrà già le cartelle 😛

  • Anche con Chakra faceva così…grazie 😀

    • andreazube

      ora con chakra c’è kapudan,con lui scegli la cartelle da creare oltre a molte altre cose come la configurazione del mouse o dello sfondo

      • millalino

        hai ragione è un ottimo configuratore kapudan.

  • Dario Grillo

    Grazie mille Roberto, non conoscevo questo fantastico programma, ora mi serve solo un programma per impostare il cursore del mouse al centro dello schermo al boot di arch.

  • Damian er

    Dopo Ubuntu,Manjaro e l’unica che mi sta al cuore 😉

  • Felix

    Mah….
    A volte più guardo queste robe (e non solo queste!), più guardo l’enorme framentazione dello sviluppo in Linux, dove ogni mente spreca energia sullo sviluppo continuo di nuove inutili ruote, più mi rendo conto che il primo e preponderande fattore limitante all’espansione di Linux stesso è l’eccessivo dilettantismo e ed egocentrismo di una grossa parte dei suoi svilupatori, e contributori.
    Non me ne vogliano i Manjar” i ” ma questi sfondi fanno veramente schifo oltre che stilisticamente e artisticamente lontani da qualcosa di professionale e contemporaneo. A riconferma, l’importante è che si dica “li ho fatti io”.
    D’altra parte le critiche vanno prese in maniera costruttiva.

    • ge+

      vabbè, fanno schifo, ma non guardiamo il pelo nell’uovo:cabiare sfondo è una operazione facilissima, te ne cerchi uno su internet e stai apposto

      • Felix

        Non l’avevi immaginato che si potesse fare.
        Non è questo il punto. E’ che si dovrebbe tenere un pò a freno legocentrismo, e magari con un pò di umiltà, confrontare questi sfondi con realtà contemporanee, non dico professionali ma quantomeno “discrete”, come per esempio alcune realtà su flickr o su deviantArt. Non guardo peli nell’uovo, ma sarebbe d’uopo un pò più di modestia prima di sprecare energie. E magari fare qualche corso di grafica nel frattempo. Dopo, si collabora a progetti, e dopo si pubblicano lavori. Però se si collabora poi il proprio nome non è più in cima alla lista o il portabandiera.
        Se si saltano questi passi, e ci si crede il Picasso di turno, poi non si si offenda se terzi valutano ciò che è così com’è.

        • ge+

          non hai capito: gli sfondi sono solo un’immagine che puoi cambiare a piacimento. Fanno schifo quelli di default? bene: su deviantart ce ne sono a bizzeffe.
          Gli sfondio sono l’ultimissima cosa su cui un developer deve concentrarsi quando fa una distro.
          Detto questo, manjaro ha sempre avuto sfondi abbastanza bruttini. E magari ai devlopers piacciono pure questi sfondi dopotutto
          Non vedeo cosa ci combini l’egocentrismo

          • meglio una distro con sfondi “fighi” ma instabile
            o una distro stabile e funzionale con gli sfondi schifosi???

            in passato ubuntu aveva un tema color vomito con sfondi orribili
            ma la distro era fantastica
            ora lavorano su temi, trasparenze, sfondi più o meno viola ecc
            tempo che potrebbero dedicare a mio avviso ad altro

            è anche vero che anche l’occhio vuole la sua parte ma all’utente linux penso che cerchi per prima cosa stabilità e funzionalità che un tema “figo”

          • ge+

            quoto è il discorso che ho fatto io roberto

  • Kraig

    felix voleva dire che se non riesci a fare degli sfondi decenti e attuali, continua a mantenere aspetti più importanti di una distro, se ne hai le capacità e cultura, ovviamente. i devs di manjaro si sono concentrati più su la distro che orpelli grafici? bene, allora continuino così. concordo con ferramroberto.

No more articles