Qupzilla si aggiorna alla versione 1.6.0 e arriva il supporto per Proxy Auto-Config e Gnome-Keyring

52
29
E’ disponibile la nuova versione 1.6.0 di Qupzilla che rende ancora più completo e funzionale l’ormai famoso browser open source multi-piattaforma.

Qupzilla  1.6.0 in Ubuntu Linux
Qupzilla è un nuovo browser web open source (scritto in QT e basato su WebKit) e disponibile sia per Linux che Microsoft Windows e Mac OS X. L’idea di Qupzilla è quella di offrire un browser completo ma allo stesso tempo leggero cosi da poter essere utilizzato anche in pc datati, da notare inoltre l’integrazione di moltissime funzionalità come ad esempio l’ottimo feed reader integrato, il supporto per gli script GreaseMonkey, la modalità incognito e molto altro ancora. Da pochi giorni è disponibile la nuova versione 1.6.0 di Qupzilla importante aggiornamento che va a correggere diversi bug e migliora l’integrazione del browser nelle principali distribuzioni e ambienti desktop Linux.

Qupzilla 1.6.0 aggiunge il supporto per Proxy Auto-Config (PAC), inoltre troviamo il supporto per KWallet e Gnome-Keyring per la gestione delle password in KDE, Gnome Shell e Unity. Gli sviluppatori Qupzilla hanno inoltre migliorato il supporto per gli script GreaseMonkey inserendo l’icona nella barra di stato quando attivo uno script in una scheda, aggiunto anche il supporto per GM_Settings, introdotte inoltre nuove ed importanti opzioni come la possibilità di esportare i segnalibri in un file html.
Dal menu contestuale attiva la nuova opzione per tradurre velocemente una pagina web, pagescreen può ora salvare l’output in diversi formati, tra cui PDF, novità anche per KDE con alcune ottimizzazioni con il tema Oxygen.
Per maggiori informazioni sul nuovo Qupzilla 1.6.0 in questa pagina troverete il changelog completo.

Qupzilla  1.6.0 - info e preferenze

Per installare QupZilla 1.6 su Ubuntu basta digitare:

sudo add-apt-repository ppa:nowrep/qupzilla
sudo apt-get update
sudo apt-get install qupzilla

QupZilla è disponibile anche per altre distribuzioni Linux e Microsoft Windows e Mac OS X per maggiori informazioni basta consultare questa pagina.

Home QupZilla