Mate approda nei repo ufficiali di Arch Linux

5
60
Da oggi potremo installare il desktop environment Mate in Arch Linux senza dover utilizzare repository di terze parti.

Mate Desktop Environment
Mate è un’ambiente desktop che punta di riportare Gnome 2 in nuove distribuzioni Linux fornendo un’ottimo supporto anche per nuove applicazioni GTK+3. Il progetto Mate è nato da alcuni developer dalla community Arch Linux, dopo alcuni mesi Clement Lefebvre il fondatore di Linux Mint ha deciso di puntare sul nuovo ambiente desktop supportandolo e portandolo di default assieme a Cinnamon nella famosa derivata di Ubuntu. Lo sviluppo di Mate sta offrendo un’ottima stabilità e performance uguali se non superiori al recedente Gnome 2, visto gli ottimi risultati molte distribuzioni stanno introducendo l’ambiente desktop nei repo ufficiali, tra queste troviamo oltre a Linux Mint anche Fedora, Debian, Ubuntu e ora anche Arch Linux.
Da oggi potremo quindi installare il desktop environment Mate in Arch Linux e derivate direttamente dai repository ufficiali senza quindi dover utilizzare AUR o repository di terze parti.

Installare Mate in Arch Linux tramite repo ufficiali basta digitare:

Per installare solo l’ambiente desktop Mate:

sudo pacman -Syy mate

Per installare Mate con tutte le applicazioni dedicate:

sudo pacman -Syy mate mate-extra

Mate dispone anche dell’ambiente desktop ottimizzato per netbook in grado di offrire applicazioni avviate a pieno schermo che possiamo gestire da pannello superiore con applet dedicati. Per installare Mate in netbook:

sudo pacman -Syy mate-netbook

Per maggiori informazioni su Mate in Arch Linux consiglio di consultare la pagina dedicata dal WiKi ufficiale Arch Linux, in questa pagina troverete l’annuncio ufficiale dell’arrivo di Mate nei repo ufficiali Arch Linux.