Lenovo ha presentato al recente CES 2014 anche i nuovi ultrabook X1 Carbon dotati di processori Intel Core Haswell, schermo touch e molto altro ancora.

Lenovo ThinkPad X1 Carbon
Tra le novità proposte da Lenovo al CES 2014 di Las Vegas troviamo i nuovo notebook IdeaPad Y40 e Y50, il nuovo NAS Beacon  e i nuovi N308 e ThinkVision 28 pc all-on-one con Android preinstallato oltre ai nuovi modelli di ultrabook X1 Carbon.
Lenovo X1 Carbon è un ultrabook della serie ThinkPad ossia pc portali famosi in tutto il mondo per robustezza ed affidabilità ottenuta grazie a materiali di alta qualità, cerniere rinforzate e altri vari accorgimenti oltre ad un’ottimo supporto per Linux. In occasione del CES 2014, Lenovo ha presentato la versione 2014 di ThinkPad X1 Carbon 2014 ultrabook super sottile e resistente realizzato con fibra di carbonio rinforzata più resistente e leggera dell’alluminio. Indicato da Lenovo come l’ultrabook da 14 pollici più leggero al mondo pesa solo 1,28 Kg con uno spessore di circa 17 mm, i nuovi modelli dispongono di tastiera retroilluminata adattiva in grado di aggiungere nuovi pulsanti automaticamente conferme l’applicazione utilizzata.

Lenovo ThinkPad X1 Carbon 2014 include anche un nuovo lettore di impronte digitali con riconoscimento di gesture e comandi vocali, migliora anche la webcam da 720p con doppio microfono HD antirumore, la qualità audio è garantita dai due altoparlanti con Dolby Home Theate.

La versione “base” di Lenovo ThinkPad X1 Carbon 2014  dispone di uno schermo  HD+ da 1600 x 900 pixel, che possiamo sostituire con un display IPS multi-touch a 10 punti con risoluzione WQHD da 2560 x 1440 pixel, rivestito in Anti-glare con 300 nit di luminosità e un’angolo di visuale di quasi 180°.
I nuovi ultrabook Lenovo ThinkPad X1 Carbon 2014 dispongono di processori Intel Core i5 o i7 Haswell di quarta generazione con scheda grafica integrata Intel HD4400, con 8 GB di memoria RAM e una SSD da 256 o 512 GB.

Tra le altre caratteristiche troviamo due porte USB 3.0, una mini DisplayPort, una porta OneLink, uscita HDMI, Bluetooth 4.0, NFC, e un modulo 4G con microSIM. Come batteria troviamo una 8 celle agli ioni di litio da 45 Whr in grado di offrire un’autonomia di circa 9 ore, grazie alla tecnologia RapidCharge possiamo ricaricare la batteria fino all’80%, in meno di un’ora.

Lenovo ThinkPad X1 Carbon viene rilasciato con Microsoft Windows 7 / 8.1 preinstallato anche se potremo installare il dual boot una distribuzione Linux preferita che supporti UEFI Secure Boot.
La nuova versione 2014 di  Lenovo ThinkPad X1 Carbon sarà disponibile già da fine gennaio a partire da 1299 dollari.
L’arrivo dei nuovi modelli di Lenovo ThinkPad X1 Carbon potrebbe abbassare i prezzi delle versioni precedenti che troviamo anche in alcuni store italiani a partire da:

sdoo_partnerId = “ifflorg”;
sdoo_search = “lenovo_x1_carbon”;
sdoo_width = 200;
sdoo_height = 160;
sdoo_format = “textCompact”;
sdoo_linkColor = “#CC0000”;
sdoo_langCode = “it”;
sdoo_countryCode = “it”;
sdoo_categoryId = 10; // opt.

Per maggiori informazioni su Lenovo ThinkPad X1 Carbon consiglio di consultare la pagina ufficiale dal portale Lenovo.

  • luca canali

    portatile FANTASTICO!! io ho la versione 2013, vale a dire con processore core i 7 di terza generazione (non haswell) e ne sono ultrasoddisfatto, come il suo look!! ho un triplo boot con winzozz 8.1, e le mie distro linux preferite, slackware e archlinux

    • Curiosità il supporto hardware con linux com’è?

      • luca canali

        nessun problema, e hardware riconosciuto totalmente out of the box!!!

      • ines

        scusa roberto ho letto che esiste un kernel linux-ck-haswell ottimizato per le cpu haswell?lai provato per caso?

  • PatrizioTufarolo

    Aspetterò che esca, poi penso che ci farò un pensierino 🙂

  • Alessandro Giannini

    Non costa neanche tanto, per essere un ultrabook Thinkpad :-). L’unica cosa che mi lascia perplesso, a meno che io non abbia letto male i dati sul sito, è la mancanza di una porta di rete RJ45 integrata. In un contesto professionale/aziendale, potrebbe essere una limitazione

    • Andrew

      dalle immagini sul sito sul lato sinistro dell’ultrabook pare esserci la porta RJ45.

    • luca canali

      allora parlo io da possessore dello stesso computer, ma il modello precedente (mi pare uscito nel 2012) senza processore haswell ma di terza generazione, è semplicemente strabiliante, una velocità, una estetica una robustezza e manegevolezza assoluta. Con linux funziona tutto a meraviglia out of the box, e l’hardware è totalmente compatibile.é vero che manca almeno nel mio modello la porta ethernet ma si compra a parte un accessorio piccolissimo, che è un dongle usb e sei a posto. Riguardo al prezzo non direi economicissimo, non so se avete chiamato i rivenditori Lenovo, ma il mio modello 2013 costa tutt’ora al pubblico ben 2400 euro!! quindi non lasciatevi ingannare dai 1200$ americani, in italia tutto purtroppo viene trasformato in euro!!

      • Giulio

        Un giudizio sul trackpad? Pensavo di cambiare laptop e sono abituato al trackpad apple(che è buonissimo) e mi interessava in particolare quest’aspetto!grazie

        • luca canali

          guarda ho usato computer apple per svariati anni e so cosa vuoi dire per giudizio. Posso dirti che il trackpad del lenovo X1 carbon è godibilissimo e non ti farà per nulla rimpiangere quello della apple. Poi sai bene che le gestures varie (rimpicciolire usando le dita o voltare pagina nel browser scorrendo le due dita) sono appannaggio del sistema operativo apple, quindi usando linux o win non puoi avere le medesime funzionalità (a meno che non siano integrate con plugin o software specifici), ma per il normale uso è un trackpad davvero reattivo ed eccellente!!! Per me è il portatile definitivo, e ho avuto davvero di tutto e di più!!

        • Marco

          Questo ha anche il Trackpoint, che, una volta fatta l’abitudine, risulta piu’ veloce e preciso dei trackpad.

    • Michele Isotti

      dovrebbe esserci incluso all’acquisto l’adattatore usb-RJ45, oppure se vuoi puoi prendere a parte la dock che si collega alla porta di alimentazione. con la dock hai RJ45, varie usb, 2 uscite video, audio, ecc

  • ines

    la versione schermo 13 pollici ce?o avevo letto male da qualche altra parte?

    • Marco

      Niente 13″ per l’X1 carbon, son sempre stati 14.
      C’e’ l’x240 che e’ 12.5″ e lo Yoga 13 che e’ 13″ ma e’ un IdeaPad non Thinkpad

  • Francesco

    Salve! Sarei interessato all’acquisto di un ultrabook, in quanto portarsi all’università sulle spalle tutti i giorni un notebook da 3 anni mi ha stancato. Questo Thinkpad mi sembra l’unico fin’ora che riesce a combinare potenza, storage decente e leggerezza mantenendo un prezzo “contenuto”. Lo userei per studiare, programmare, smanettare con Linux e qualche gioco non troppo esoso di risorse (League of Legends). Pareri? E’ quello che fa per me? C’è qualche altro prodotto che potrei prendere in considerazione? (a parte il nuovo Dell XPS Developer Edition). Grazie a tutti ^^

    • Pinuccio

      Se ti interessa il 15.6 pollici, io terrei d’occhio il nuovo ATIV book Samsung presentato da qualche giorno a Las Vegas. Prezzo permettendo……

      • Francesco

        Da quanto leggo, qui si parla di 2000€ 🙁

        • luca canali

          beh per quel prezzo io andrei di Lenovo X1 carbon!! il samsung di cui parli si avvicina ai 2000 euro,a seconda della configurazione scelta, il lenovo x1 carbon sta poco piu su…ma altra estetica e affidabilità!!

          • Francesco

            Vedo che l’X1 Carbon 2013 modello N3NCKIX, ha un prezzo abbordabile (per me). Credi che il nuovo 2014, con schermo non touch si aggiri su quella cifra? Ha senso comprare questo ultrabook senza touchscreen? Anzi, che senso ha comprarlo CON il touchscreen? Grazie 🙂

          • luca canali

            allora per quella che è la mia esperienza e non usando quasi MAI winzozz, avere uno schermo touch non mi serve a una mazza, per cui ho preferito prendere la versione non touch e con schermo opaco, e dico mille volte grazie a questa scelta. Il prezzo del processore con core i5 stranamente sta sotto di molto rispetto alla versione che ho preso io con core i7 ed 8 giga di ram, direi 800 euro buone, e non so se sono del tutto giustificabili. Riguardo al modello 2014 probabile, ma su questo non posso che fare delle congetture, che il prezzo della versione con core i5 e 4 giga di ram e un ssd meno capiente, possa assestarsi intorno alle 1500 euro, ma io opterei direttamente per la versione piu pompata…è un GRANDE portatile che una volta che ti compri, non hai più voglia di cambiare!! Io infatti se mai decidessi di comprarmi anche la versione 2014, lo affiancherei al mio attuale x1 carbon, il modello 2014 ha delle chicche davvero niente male, come il modulo 4g integrato per la connessione broadband (il mio ha invece il modulo umts, quindi molto meno veloce qualora decidessi di connettermi con la sim dat), per non parlare poi dei processori core i7 di quarta generazione con minori consumi e maggiori prestazioni…insomma..probabile che entro l’estate mi faccia anche la nuova versione, da possessore della stessa macchina edizione precedente, non posso che consigliarla a pieni voti!!

          • Francesco

            Grazie mille per i chiarimenti!
            Sono proprio quelle chicche che me lo fanno preferire alla concorrenza. Inoltre credo che sia l’ultrabook fatto apposta per lavorare, mi piace la linea e le ottimizzazioni: dalla ricarica rapida, alle gesture, alla tastiera adattiva. E’ davvero il prodotto che vorrei. Dovrò stare a vedere per la configurazione con schermo HD+, 8gb di ram, SSD meno capiente, poi per il procio dipende dalla differenza 🙂

          • luca canali

            sicuramente mi ringrazierai…perchè è davvero una macchina ineguagliabile. Poi la ricarica ultraveloce è di una comodità pazzesca…in meno di 20 minuti vedrai che hai la batteria già sopra il 50% e quando sei in viaggio un simile vantaggio è davero ineguagliabile. Non so come si comporterà la batteria nel nuovo portatile, nel mio con processore core i7 non haswell (quindi non a bassissimo consumo) con linux riesco a tirarci fuori al massimo 4 ore e 20 circa, con luminosità al minimo e tastiera retroilluminata spenta, non moltissimo ma nemmeno pochissimo, in linea con altri portatili. Su quello nuovo dichiarano fino a 9 ore….ma non credo si arrivi a quei livelli, sarei già soddisfattissimo se con il nuovo processore la batteria riesca ad arrivare alle 6 ore, sarebbe davvero un bel traguardo!! Se lo compri buttati sul procio piu potente….magari spendi sicuramente molto di piu ma è una configurazione che in futuro ti darà maggiore longevità… e ringrazierai te stesso per non aver elemosinato soldi sulla potenza in piu che ti da rispetto al core i5. Io quando prenderò anche questo, sceglierò la confguazione TOP, un po come ho fatto per quello che mi trovo adesso 🙂

          • dario

            non dimenticare schermo opaco e fondamentale se lavori per ore o ambienti del universita con luce del sole ecc se non vuoi rovinare gli occhi tra le stringe e scripting:)
            p.s.ma un samsung ativ 9 modello 2013 che ne dici?

          • Francesco

            Non so, non mi convince. Magari mi sbaglio, ma così su due piedi non mi dice niente

    • dario

      sono nella stessa tua situazione secondo anno informatica,dopo il primo anno ho venduto macbook pro 13 pollici mi ero stufato di usare linux su virtualbox per prendere aces S7 seconda serie non il primo cioe la versione con full hd sempre a 13 pollici,con xubuntu e fedora 20 faccio 7 ore programmazione slide pdf ecc wireless accesso blutooth spento,facci un pensierino e quello che costa meno tra ultrabook,
      p.s.la mia ragazza ha dell xps 13 bellissimo e silenzioso con linux pero sta sui 5 ore autonomia che per universita e ok.a me piace molto lo schermo del toshiba kirabook pero lo visto solo nei usa qua in italia ancora non dal vivo

      scusa gli errori ma sono straniero:)

    • Marco

      Lenovo T440s, Dell Precision M4800, Dell latitude 14 serie 7000, HP Zbook 14.
      Hai l’imbarazzo della scelta!

  • Valentino

    Salve a tutti, qualcuno di voi sa quando è prevista la messa in vendita qua ?
    Nel sito US di Lenovo è già disponibile, su quello italiano no, e su amazon ecc è molto facile imbattersi nel vecchio modello.

    Altra domanda: a me interessa moltissimo la durata della batteria, con un i7 dovrei avere rese migliori rispetto all’i5 o il clock più alto è più esoso ?

    ultima domanda: lo schermo a 1600×1300 (non qquello a 2500) ha ugualmente l’antiriflesso ? Non sono interessato a touchscreen e via dicendo ma sono molto interessato ad un’ottima visibilità in tutte le condizioni; inoltre non vorrei che uno schermo così performante sia molto dispendioso in termini di batteria..

  • Andrea Pennisi

    Ciao, vorrei prendere il thinkpad versione 2012 con i7. Ho visto pure il delle xps developer edition. Quale sceglieresti? perché la nuova versione del thinkpad prevedo costerà un casino.

No more articles