KDE Frameworks 5 disponibile in Arch Linux via AUR e repo dedicati

50
66
In questa semplice guida vedremo come testare lo sviluppo di KDE Frameworks 5 e Plasma 2 in Arch Linux

KDE Frameworks 5 e Plasma 2 in Arch Linux
Con il rilascio di KDE 4.12 è ufficialmente iniziata la migrazione versione KDE Frameworks 5 e Plasma 2 importante aggiornamento che renderà più stabile e reattivo il famoso desktop environment Linux senza stravolgere l’esperienza utente.
La migrazione da KDE Frameworks 5 e Plasma 2 poterà anche diverse novità riguardante le applicazioni window manager KWin con nuove animazioni ed effetti con un’occhio di riguardo ai consumi di risorse. E’ possibile testare lo sviluppo di KDE Frameworks 5 e Plasma 2 attraverso la distribuzione Neon 5 rilasciata dal team KDE, se abbiamo Kubuntu possiamo aggiornare la nostra distribuzione attraverso i PPA Project Neon come indicato in questa guida.Per Arch Linux possiamo testare KDE Frameworks 5 e Plasma 2 in due maniere: attraverso AUR o grazie ai repository di terze parti.

Ricordo che stiamo parlando di una versione in fase di sviluppo ancora incompleta ed instabile, l’installazione è consigliata su Virtualbox o in partizioni secondarie se notate bug ricordo di segnalarli al team KDE.
Per testare le novità introdotte dal team KDE in Arch Linux possiamo compilare la versione in fase di sviluppo di KDE Frameworks 5 attraverso AUR, in questa pagina troverete l’elenco dei pacchetti da installare i quali potrebbero anche diverse ore per  l’installazione.
In alternativa possiamo installare KDE Frameworks 5 in Arch Linux grazie ai repository di terze parti mantenuti dallo sviluppatore Stefano Avallone.

Per installare KDE Frameworks 5 in Arch Linux per prima cosa aggiuntiamo i repository digitando da terminale:

sudo nano /etc/pacman.conf

e aggiungiamo

[kf5]
SigLevel = Optional Optional  
Server = http://wpage.unina.it/stavallo/$repo/$arch  

e una volta inseriti i repository salviamo il tutto digitando ctrl+x e poi s
non ci resta che installare i pacchetti della versione in fase di sviluppo di KDE digitando:

sudo pacman -Sy extra-cmake-modules-git  kapidox-git  karchive-git  kcoreaddons-git  kf5-polkit-git  kauth-git  kcodecs-git  kconfig-git  kdoctools-git  kguiaddons-git  kjs-git  ki18n-git  kwidgetsaddons-git  kconfigwidgets-git  kitemviews-git  kiconthemes-git  kglobalaccel-git  kcompletion-git  kwindowsystem-git  kcrash-git  kdbusaddons-git kservice-git  sonnet-git  ktextwidgets-git  kf5-attica-git  kxmlgui-git  kbookmarks-git  kcmutils-git  solid-git  kjobwidgets-git  libdbusmenu-qt5  knotifications-git  kio-git  kdeclarative-git  kinit-git  kded-git  kplotting-git  kpty-git  kdesu-git kwallet-framework-git  kparts-git  kdewebkit-git  kdesignerplugin-git  kdnssd-framework-git  kemoticons-git  kf5umbrella-git  kidletime-git  kimageformats-git  kitemmodels-git  kjsembed-git  kmediaplayer-git  kprintutils-git  kross-git  kunitconversion-git  threadweaver-git  kde4support-git  kfileaudiopreview-git  khtml-git  knewstuff-git  knotifyconfig-git  frameworkintegration-git  kactivities-frameworks-git  kf5-akonadi-git  kde-workspace-git  plasma-framework-git  kde-runtime-git  konsole-git  plasma-nm-git  kate-git

al termine dell’installazione dovremo riavviare.

Ringrazio Roberto D. per la segnalazione.